Header CFTI

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence under the following heading

Date Time Lat Lon Rel Io Imax Sites Nref Me Rme Location Country
00 00 17-37.815.2b8.58.5200095.8IReggio Calabria-SiciliaItaly

Comments

Space-time parameters

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence
(under the following heading:
Date time lat long Io Imax sites ref Earthquake Location
0017 -- -- -- -- -- 37.80 15.20 0.0 8.5 0 9 Reggio Calabria-Sicilia


The revision was based on 9 accounts:
The results are summarized by 6 synoptic comments.

Previous catalogues and reasons of the corrections

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence
(under the following heading:
Date time lat long Io Imax sites ref Earthquake Location
CFT 17 - - - 37.80 15.20 8.5 8.5 2 9 Reggio Calabria-Sicilia
ING 18 03 24 - 38.10 15.50 9.5 - - - Calabria Sicilia


PFG = Catalogo dei terremoti italiani dall anno 1000 al 1980, PFG/CNR
ING = Catalogo dei terremoti italiani dal 1456 a.C. al 1980, ING

State of earthquakes review

La testimonianza è di Flegonte di Tralles (1), storico greco della prima metà del II secolo d.C., il cui resoconto è considerato, tuttavia, autorevole perché per le sue opere, che sono giunte dalla tradizione in frammenti, attingeva direttamente a documenti d’archivio e a storiografia più antica, per noi perduta. La datazione è suggerita dal contesto: Flegonte attinse la notizia da un certo "Apollonio grammatico", autore non meglio identificato, che riporta la notizia del terremoto in Sicilia e Calabria, dopo aver descritto il grande sisma dell’Asia minore del 17 d.C. Questo terremoto è noto alla tradizione dei cataloghi sismici a partire dal XVII secolo.

Note

(1)
Phlegon Trallensis
Die Fragmente der Griechischen Historiker 257, ed. F.Jacoby, pt.2 (Zeitgeschichte), vol.B1.
Leiden 1962

Major earthquake effects

Il terremoto causò danni in molte città, non precisate, della Sicilia e nel territorio di Reggio Calabria (1): tale territorio si estendeva probabilmente fino a Palmi a nord; il confine con Locri era il fiume Halex, non identificato con un fiume attuale; si è ipotizzato che il "territorio" di Reggio terminasse con il Capo Spartivento (2).

Note

(1)
Phlegon Trallensis
Die Fragmente der Griechischen Historiker 257, ed. F.Jacoby, pt.2 (Zeitgeschichte), vol.B1.
Leiden 1962
(2)
Greco E.
Magna Grecia (Guide archeologiche Laterza), 2a ed.
Roma-Bari 1981

Bibliography

Author Title Text Value Text Date Place of publ.
Baratta M.I terremoti d’Italia. Saggio di storia, geografia e bibliografia sismica italiana (ristampa anastatica, Sala Bolognese 1979).Catalogue1901Torino
Bonito M.Terra tremante, o vero continuatione de’ terremoti dalla Creatione del Mondo sino al tempo presente (ristampa anastatica, Sala Bolognese 1980).Repertory1691Napoli
Capocci E.Catalogo de’ tremuoti avvenuti nella parte continentale del Regno delle Due Sicilie posti in raffronto con le eruzioni vulcaniche ed altri fenomeni cosmici, tellurici e meteorici, in "Atti del Reale Istituto d’Incoraggiamento alle Scienze Naturali di Napoli", tomo 9, pp.337-421; tomo 10, pp.293-327.Catalogue1861Napoli
Carrozzo M.T., De Visintini G., Giorgetti F. e Iaccarino E.General Catalogue of Italian Earthquakes, CNEN, RT/PROT(73)12.Catalogue1973Roma
Greco E.Magna Grecia (Guide archeologiche Laterza), 2a ed.Historiographical study1981Roma-Bari
Guidoboni E. (a cura di)I terremoti prima del Mille in Italia e nell’area mediterranea. Storia archeologia sismologia, Catalogo, pp.574-751.Catalogue1989Bologna
Guidoboni E., Comastri A. e Traina G.Catalogue of ancient earthquakes in the Mediterranean area up to the 10th century.Catalogue1994Bologna
Mercalli G.Vulcani e fenomeni vulcanici in Italia (ristampa anastatica, Sala Bolognese 1981).Catalogue1883Milano
Phlegon TrallensisDie Fragmente der Griechischen Historiker 257, ed. F.Jacoby, pt.2 (Zeitgeschichte), vol.B1.Indirect source1962Leiden

Felt Localities (2)

Locality Province Lat Lon Intensity
Reggio di CalabriaRC38.108115.6469VIII-IX

Il terremoto causò danni nell’area intorno alla città (1).

(1)
Phlegon Trallensis
Die Fragmente der Griechischen Historiker 257, ed. F.Jacoby, pt.2 (Zeitgeschichte), vol.B1.
Leiden 1962

Sicilia orientale37.514.75VIII-IX

Il terremoto causò danni a molte città (1).

(1)
Phlegon Trallensis
Die Fragmente der Griechischen Historiker 257, ed. F.Jacoby, pt.2 (Zeitgeschichte), vol.B1.
Leiden 1962