Header CFTI

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence under the following heading

Date Time Lat Lon Rel Io Imax Sites Nref Me Rme Location Country
23 10 190720:28:1938.08315.983b8.5927402726!Calabria meridionaleItaly

Comments

Space-time parameters

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence
(under the following heading:
Date time lat long Io Imax sites ref Earthquake Location
1907 10 23 20 28 19 38.08 15.98 0.0 9.0 0 271 Calabria meridionale


The revision was based on 271 accounts:
The results are summarized by 290 synoptic comments.

Previous catalogues and reasons of the corrections

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence
(under the following heading:
Date time lat long Io Imax sites ref Earthquake Location
CFT 1907 10 23 20:28 38.13 16.02 8.5 9.0 271 265 Calabria meridionale
PFG 1907 10 23 20:28 38.03 16.08 9.0 - - - Ferruzzano


PFG = Catalogo dei terremoti italiani dall anno 1000 al 1980, PFG/CNR
ING = Catalogo dei terremoti italiani dal 1456 a.C. al 1980, ING

State of earthquakes review

È stata revisionata la bibliografia del Catalogo ed è stata sviluppata un’ampia ricerca bibliografica e archivistica. Le fonti reperite sono numerose e di diversa tipologia. Rilevante per la definizione dei danni è la documentazione reperita presso l’Archivio Centrale dello Stato, dove è stato esaminato il fondo del Ministero dell’Interno (serie Direzione generale dell’amministrazione civile e serie Opere pie). È importante, soprattutto, la relazione del Comitato governativo di soccorso per la provincia di Reggio Calabria, che riporta il numero delle case danneggiate per ogni località, classificandole secondo l’entità dei danni subiti. Presso l’Archivio di Stato di Catanzaro (fondo Prefettura) sono stati reperiti altri documenti (carteggi, relazioni) che hanno permesso di meglio precisare l’estensione della zona danneggiata.
La raccolta di notizie macrosismiche curata da Martinelli (1910) (1), la letteratura scientifica contemporanea all’evento (Alfani 1907 (2); Baratta 1907 (3); Mercalli 1908 (4); Sabatini 1908 (5); Platania 1912 (6)) e il lavoro di sintesi di Cavasino (1935) (7) hanno contribuito a chiarire alcuni aspetti del quadro generale degli effetti. È stata, infine, vagliata anche la stampa quotidiana (10 testate), che ha aggiunto numerose informazioni per la definizione dell’area di risentimento.

Note

(1)
Martinelli G.
Notizie sui terremoti osservati in Italia durante l’anno 1907, Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geodinamica, in appendice al "Bollettino della Società Sismologica Italiana", vol.14 (1910).
Roma 1911
(2)
Alfani G.
Primi appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Rivista di Fisica, Matematica e Scienze Naturali", a.8 (1907), n.94, pp.5-8.
Pavia 1907
(3)
Baratta M.
Il nuovo massimo sismico calabrese (23 ottobre 1907), in "Bollettino della Società Geografica Italiana", a.41, vol.44, s.IV, parte 2, pp.1259-1264.
Roma
(4)
Mercalli G.
Sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino della Società Sismologica Italiana", a.13 (1908), pp.3-9.
Modena
(5)
Sabatini V.
Appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino del R. Comitato Geologico d’Italia", a.1908, fasc.1, pp.3-11.
Roma
(6)
Platania G.
Il maremoto del 23 Ottobre 1907 in Calabria e la propagazione delle onde di maremoto, in "Bollettino della Società Sismologica Italiana", a.16 (1912), pp.166-174.
Modena 1912
(7)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

Effects in the social context

Secondo i dati ufficiali, i morti furono 167, dei quali 158 a Ferruzzano (8% circa della popolazione del paese). Le altre 9 vittime si ebbero a Sant’Ilario dello Ionio (5), Zopardo (2) e Casalnuovo di Africo (2). I feriti furono una novantina, dei quali 50 a Ferruzzano, 8 a Sant’Ilario e 7 a Zopardo.
Nella notte tra il 23 e il 24 ottobre, la Prefettura di Reggio Calabria dispose l’invio dei primi soccorsi a Ferruzzano e nei comuni vicini. Oltre a medici e materiale sanitario, furono inviati numerosi uomini di truppa e tecnici del Genio civile e militare per procedere ai lavori urgenti di sgombro, demolizioni e puntellamenti. Il 25 ottobre il presidente del Consiglio, Giovanni Giolitti, decretò l’istituzione di un "Comitato governativo di soccorso", con l’incarico di provvedere al ricovero degli abitanti rimasti senza tetto, raccogliere offerte di privati e amministrazioni varie a favore dei danneggiati e distribuire sussidi ai più bisognosi.
A favore dei 98 comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto, il governo stabilì la totale esenzione dall’imposta sui fabbricati distrutti o inabitabili e la riduzione del reddito imponibile per quelli danneggiati, proporzionalmente all’entità del danno.

Demography elements

La relazione finale redatta dal Comitato governativo di soccorso (1) riporta i dati della popolazione legale residente nei comuni della provincia di Reggio Calabria all’epoca del terremoto. I comuni sono elencati in ordine alfabetico rispettando la divisione nei tre circondari (Reggio Calabria, Palmi e Gerace); i dati riguardanti le frazioni, quando presenti, sono riportati sotto quelli del capoluogo comunale.

Circondario di Reggio Calabria
Africo: 1027.
frazione Casalnuovo: 749.
Bagaladi e frazioni: 1839.
Bagnara Calabra e frazioni: 11.136.
Bova: 2448.
frazione Bova Marina: 2140.
Calanna e frazioni: 2332.
Campo Calabro e frazioni: 2739.
Cannitello: 3324.
Cardeto e frazioni: 2305.
Cataforio e frazioni: 2394.
Catona e frazioni: 4425.
Condofuri (e frazione Grotta): 2099.
frazione Amendolea: 333.
frazione Gallicianò: 362.
frazione San Carlo: 842.
Fiumara e frazioni: 2126.
Gallico e frazioni: 5674.
Gallina e frazioni: 8068.
Laganadi e frazioni: 1071.
Melito Porto Salvo e frazioni: 5339.
Montebello Ionico: 2120.
frazione Fossato Ionico: 1686.
frazione Saline Ioniche: 1141.
Motta San Giovanni: 2455.
frazione Valanidi: 859.
frazione Lazzaro: 1259.
Podargoni e frazioni: 1146.
Reggio Calabria (e frazione Annunziata): 27.158.
frazioni Arasì e Straorino: 802.
frazione Archi: 1713.
frazione Botte: 749.
frazioni Cannavò e Riparo: 591.
frazione Cerasi: 726.
frazione Condera: 832.
frazioni Nasiti, Perlupo, Terreti e Trizzino: 869.
frazioni Ortì Superiore e Ortì Inferiore: 1305.
frazioni Pavigliana e Vinco: 636.
frazione San Sperato: 437.
frazione Santa Caterina: 2386.
frazione Sbarre: 5073.
frazione Spirito Santo: 637.
frazioni Vito Inferiore e Vito Superiore: 655.
Roccaforte del Greco: 935.
frazione Ghorio di Roccaforte: 457.
Roghudi: 653.
frazione Ghorio di Roghudi: 615.
Sambatello e frazioni: 1310.
Sant’Alessio in Aspromonte: 950.
San Lorenzo: 2570.
frazione Chorio di San Lorenzo: 1431.
frazione San Pantaleone: 1253.
San Roberto: 2385.
Santo Stefano in Aspromonte: 2580.
Scilla: 5042.
frazione Favazzina: 821.
frazione Melia: 498.
frazione Solano Superiore: 1034.
Villa San Giovanni e frazioni: 7002.
Villa San Giuseppe e frazioni: 1675.

Circondario di Palmi
Anoia Inferiore e Anoia Superiore: 2407.
Candidoni: 548.
Caridà: 1325.
Cinquefrondi: 5907.
Cittanova: 11.782.
Cosoleto: 820.
frazione Acquaro: 398.
frazione Sitizano: 599.
Delianuova: 5388.
Feroleto della Chiesa: 524.
frazione Plaesano: 732.
Galatro: 2483.
Gioia Tauro e frazioni: 5764.
Iatrinoli e frazioni: 5111.
Maropati: 1686.
frazione Tritanti: 417.
Melicuccà: 2512.
Molochio: 3438.
Oppido Mamertina: 4347.
frazione Castellace: 931.
frazione Messignadi: 1244.
frazione Piminoro: 785.
frazione Zurgonadio: 251.
Polistena e frazioni: 10.112.
Radicena e frazioni: 6815.
Santa Cristina d’Aspromonte: 1741.
frazione Lubrichi: 518.
Sant’Eufemia d’Aspromonte: 6285.
San Giorgio Morgeto: 4645.
San Procopio: 1004.
Scido e frazioni: 1620.
Seminara e frazioni: 5422.
Sinopoli Inferiore: 931.
Sinopoli Superiore: 2430.
Sinopoli Vecchio: 193.
Terranova Sappo Minulio e frazioni: 1461.
Tresilico: 1532.
Varapodio: 3164.

Circondario di Gerace
Agnana Calabra: 1113.
Antonimina e frazioni: 2236.
Ardore e frazioni: 6078.
Benestare e frazioni: 2261.
Bianco e frazioni: 3334.
Bivongi: 3118.
Bovalino Marina e Bovalino Superiore: 4530.
Brancaleone Marina e Brancaleone Superiore: 2250.
Bruzzano Zeffirio: 1226.
frazione Motticella: 493.
Canolo: 2002.
Caraffa del Bianco: 1533.
Careri: 1038.
frazione Natile: 553.
Casignana: 1440.
Ciminà: 2243.
Ferruzzano (e frazione Stinchi): 2004.
Gerace: 4922.
Gerace Marina (ora Locri): 5650.
Gioiosa Jonica e Marina di Gioiosa Jonica: 11.200.
Grotteria: 6385.
Mammola: 8564.
Martone: 1984.
Monasterace: 1283.
Palizzi: 1535.
frazione Palizzi Marina: 1098.
frazione Pietrapennata: 694.
Pazzano: 1725.
Platì: 3323.
frazione Cirella: 1736.
Portigliola: 1836.
Precacore (ora Samo): 714.
Riace e frazioni: 2109.
Roccella Jonica: 6338.
Sant’Agata del Bianco: 1058.
Sant’Ilario dello Ionio: 1487.
frazione Condoianni: 897.
San Luca e frazioni: 2029.
Siderno: 6897.
frazione Siderno Superiore: 3878.
Staiti: 1598.
Stignano: 2025.
Stilo e frazioni: 3177.

Note

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.

Elements of the local buildings

In quasi tutti i paesi più colpiti gli effetti del terremoto furono aggravati dallo stato in cui si trovava il patrimonio edilizio e dalla elevata instabilità dei versanti su cui erano edificati. Questo elemento peggiorativo era già chiarissimo agli ingegneri del Genio civile del tempo: uno di essi paragonò l’abitato di Ferruzzano a "un piatto sostenuto da un insieme di birilli". Inoltre, le case erano costruite con materiali poveri e spesso scadenti e con tecniche edilizie sommarie; in genere avevano fondamenta molto scarse, appena appoggiate al suolo (1).

Note

(1)
Sabatini V.
Appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino del R. Comitato Geologico d’Italia", a.1908, fasc.1, pp.3-11.
Roma
Alfani G.
Primi appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Rivista di Fisica, Matematica e Scienze Naturali", a.8 (1907), n.94, pp.5-8.
Pavia 1907

Social and economic effects

Secondo i dati ufficiali, ci furono 167 morti: 158 a Ferruzzano (8% circa della popolazione del paese), 5 a Sant’Ilario dello Ionio, 2 a Zopardo e 2 Casalnuovo di Africo.
I feriti furono: 50 a Ferruzzano (dei quali solo 12 gravi), 8 a Sant’Ilario, 7 a Zopardo, 3 a Bovalino Superiore, 5 a Sant’Eufemia d’Aspromonte, 3 a Casalnuovo, 2 ad Africo, 2 a Bianco, 2 a Portigliola, 2 a San Luca, 2 a Maropati, 1 a Pardesca di Bianco e 1 a Seminara. A questi vanno aggiunti altri 2 feriti a Sant’Agata del Bianco, travolti dalle macerie di due case crollate parecchi giorni dopo il terremoto (1).

Note

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.

Institutional and administrative response

Le attività di soccorso e di ricostruzione furono coordinate da un "Comitato di soccorso" governativo presieduto dal prefetto di Reggio Calabria, Raffaele Orso, e coordinato dall’ispettore generale del Ministero dell’Interno Angelo Pesce. Questo comitato si avvalse della collaborazione di altri comitati come quello milanese, incaricato della costruzione delle baracche a Ferruzzano e a Bruzzano. Nei primi giorni dopo il terremoto gli interventi di soccorso furono effettuati da militari, carabinieri e funzionari di P.S. sotto la direzione della Prefettura. Successivamente le opere di demolizione e le prime misure per la ricostruzione (puntellature, costruzione di baracche, rilievo dei danni e perizie) furono effettuate dal Genio civile e dal Genio militare. Il Comitato di soccorso si incaricò della distribuzione di viveri, di sussidi in denaro raccolti dalla carità pubblica e privata, di tende e materiale per la costruzione di baracche. Per alloggiare la popolazione rimasta senza tetto furono distribuite circa 15.000 tende e costruiti 395 fra baracche e baracconi. Lo stesso Comitato governativo coordinò l’assistenza agli orfani e l’installazione di infermerie e del telegrafo a Ferruzzano, dove i feriti furono ricoverati e curati nelle case rimaste in piedi. In questo paese, le operazioni di disinfezione e seppellimento dei cadaveri furono svolte dai medici militari, che non riscontrarono il diffondersi di alcuna malattia infettiva, mentre in qualche altro comune danneggiato vi fu qualche caso di vaiolo. L’acqua potabile fu garantita da cisterne trasportate dal comando militare (1).

Note

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.

Reconstructions and relocations

Secondo i dati rilevati dai tecnici del Genio civile e del Genio militare, in tutta la provincia di Reggio Calabria furono danneggiate 19.646 case: 1505 crollarono o dovettero essere demolite, 9162 furono danneggiate in modo grave e rese parzialmente o totalmente inagibili, 8979 furono danneggiate in modo leggero.
Disaggregati per circondario i dati rilevati furono i seguenti:
circondario di Reggio Calabria: 6157 case danneggiate: 325 crollate o demolite, 2961 con danni gravi, 2871 con danni leggeri;
circondario di Palmi: 7359 case danneggiate: 370 crollate o demolite, 3356 con danni gravi, 3633 con danni leggeri.
circondario di Gerace: 6130 case danneggiate: 810 crollate o demolite, 2845 con danni gravi, 2475 con danni leggeri.
Gli ispettori del Ministero della Sanità e del Ministero dell’Interno proposero al Comitato di soccorso di considerare l’ipotesi di uno spostamento di sito per l’abitato di Ferruzzano a causa delle grandi difficoltà di ricostruire il paese nel sito originario (1). Una richiesta analoga di spostamento dell’abitato fu presentata alle autorità governative dai comuni di Bova, San Luca e Sant’Ilario dello Ionio (2). Anche il sindaco di Canolo chiese lo spostamento dell’abitato a causa dei danni subiti dal paese, a cui si aggiunsero in seguito quelli causati dal terremoto del 1908 (3). Per Bruzzano Zeffirio e Acquaro l’ipotesi di spostamento fu presa in considerazione direttamente dalle autorità governative. Per risolvere il problema, il Comitato di soccorso sollecitò l’invio di una Commissione apposita da parte del Ministero dei Lavori pubblici (4).

Note

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 29 ottobre 1907 sui primi provvedimenti di soccorso.

Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 3 novembre 1907 sullo spostamento dell’abitato di Ferruzzano e provvedimenti diversi di soccorso.

Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.35 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Ferruzzano. Spostamento dell’abitato, novembre 1907-luglio 1909.

(2)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 3 novembre 1907 sullo spostamento dell’abitato di Ferruzzano e provvedimenti diversi di soccorso.

Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Carteggio relativo a esenzioni fiscali e soccorsi per il Comune di San Luca danneggiato dal terremoto del 1907, novembre 1907-luglio 1908.

Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.35 (1907-10), Terremoto 1907 ­ S.Ilario sul Ionio. Trasferimento dell’abitato, maggio-luglio 1908.

(3)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.

Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 27 ottobre 1907 sui primi soccorsi.

(4)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta pomeridiana del 29 ottobre 1907 sulla costruzione di baracche e spostamento di abitati.

Theories and observations

Per spiegare gli effetti del terremoto G.Mercalli (1) ipotizzò che l’area intorno a Ferruzzano, più danneggiata, avesse subito le dirette conseguenze del movimento dell’"ipocentro", mentre le aree più esterne avessero risentito solamente delle "onde superficiali provenienti dall’epicentro". A supporto della sua interpretazione fece notare che "la componente verticale" andava rapidamente decrescendo con l’allontanarsi dal circondario di Gerace, diventando minima o nulla nelle provincie di Catanzaro e di Cosenza. Da ciò dedusse che il centro della scossa non doveva essere molto profondo. Ulteriore argomento per spiegare l’irregolare distribuzione dei danni furono, secondo G.Mercalli, i lenti movimenti franosi che si verificarono nel circondario di Gerace indipendentemente dal terremoto a causa della presenza di terreno composto da "argille scagliose variegate". Anche V.Sabatini (2) attribuì grande importanza alla natura del terreno per spiegare gli effetti del terremoto: egli sottolineò che Bruzzano, Brancaleone, Casignana e altre località erano collocate su terreni molto instabili. Erano terreni costituiti da un manto di arenarie su un sottosuolo compatto argilloso, soggetto a frane. Le condizioni del suolo su cui sorgeva Ferruzzano erano ancora più gravi: infatti il paese fu più danneggiato dei vicini anche dal terremoto del 1783. M.Baratta (3) commentando gli effetti del terremoto del 1907 ricordò le sue interpretazioni circa l’esistenza in Calabria di alcune aree sismiche principali, di altre secondarie e di altre ancora non ben definibili. G.Alfani (4) avvertì la necessità di tenere in seria considerazione la natura dei suoli e lo stato "miserando" dell’edilizia calabresi nel valutare l’intensità del terremoto, che egli reputò non molto rilevante, dato anche lo scarso numero delle repliche.

Note

(1)
Mercalli G.
A proposito dei recenti disastri sismici calabresi, in "La Rassegna Nazionale", vol.166, a.31 (1909), pp.45-52.
Firenze 1909
(2)
Sabatini V.
Appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino del R. Comitato Geologico d’Italia", a.1908, fasc.1, pp.3-11.
Roma
(3)
Baratta M.
Il recente terremoto di Calabria del 23 ottobre 1907, in "Rivista d’Italia", novembre 1907.
Roma 1907
(4)
Alfani G.
Primi appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Rivista di Fisica, Matematica e Scienze Naturali", a.8 (1907), n.94, pp.5-8.
Pavia 1907

Major earthquake effects

Il terremoto avvenne alle ore 20:28 GMT e colpì la Calabria meridionale, in particolare i centri del litorale ionico situati sulle pendici sudorientali dell’Aspromonte, tra la Locride e la Grecanica.
Il paese più danneggiato fu Ferruzzano, dove la metà circa delle abitazioni furono distrutte o rese inabitabili, in particolare nella parte meridionale del paese (quartieri Scalone, Margi, Pioppo e Calvario). La posizione del paese, edificato in forte pendenza su un’altura isolata e soggetta a frane, contribuì ad amplificare gli effetti del terremoto. Danni molto gravi, estesi a gran parte delle case, colpirono anche Casalnuovo di Africo, Palizzi, Pietrapennata e Sant’Ilario dello Ionio. In questi paesi i crolli e le demolizioni riguardarono dal 25 al 35% degli edifici. In una trentina di altre località, tra cui anche alcuni centri del versante tirrenico meridionale e dell’immediato entroterra reggino, i crolli e le demolizioni totali di case furono più limitati, ma molti edifici riportarono comunque danni e lesioni così gravi da renderli inagibili. Tra questi paesi ci furono Bianco, Bova, Calanna, Oppido Mamertina, San Lorenzo, Sant’Eufemia d’Aspromonte.
In circa 90 paesi e villaggi, sparsi su entrambi i versanti dell’Aspromonte, nella Piana di Gioia Tauro e nella zona dello Stretto, ci furono danni di notevole entità. Danni leggeri furono rilevati in circa 70 centri abitati, fra cui Reggio Calabria e una quindicina di paesi delle province di Catanzaro e Vibo Valentia, in genere già colpiti dal terremoto dell’8 settembre 1905.
Secondo i dati rilevati dai tecnici del Genio civile e del Genio militare, nella provincia di Reggio Calabria le case danneggiate furono in totale 19.646. Di queste, 1505 erano crollate o dovettero essere demolite; 9162 erano state danneggiate in modo grave e rese parzialmente o totalmente inagibili (in alcuni casi dovettero essere puntellate o subire demolizioni parziali); 8979 risultarono danneggiate in modo leggero.
Il terremoto fu sentito fortemente, ma senza danni, in provincia di Messina e, più leggermente, nelle Isole Eolie, in alcuni centri delle province di Enna, Catania e Siracusa, e a Palermo. Verso nord la scossa fu avvertita sensibilmente in provincia di Cosenza e, molto leggermente, fino a Taranto e Potenza.

Effects on the environment

Nel tratto di costa tra Capo Bruzzano e la foce della fiumara Careri, il mare, perfettamente calmo prima del terremoto, immediatamente dopo avanzò sulla spiaggia per circa 30 metri, tornando poco dopo entro la linea solita di battigia.
In alcuni luoghi il suolo si spaccò, ma le spaccature furono superficiali e non accompagnate da fagliazione; in altre località s’ingrandirono spaccature preesistenti dovute a precedenti terremoti o ai lenti movimenti di frana. A Ferruzzano furono rilevate numerose fratture nel costone roccioso su cui è edificato il paese. La più importante attraversava tutta la parte nordorientale del paese e continuava, su entrambi i lati, all’esterno dell’abitato. Tale spaccatura, secondo la popolazione, risaliva al terremoto del 1783 e si era allargata in occasione della scossa del 23 ottobre 1907. A Motta San Giovanni vi fu un movimento franoso che minacciò alcune case del paese.
In alcune sorgenti le acque subirono lievi alterazioni chimiche o di temperatura.

Sequence of the earthquake

Nei circa 23 mesi trascorsi tra il terremoto dell’8 settembre 1905 (si veda la scheda relativa) e la fine di luglio 1907, nella regione calabro-messinese erano state sentite oltre 320 scosse di varia intensità. Successivamente era subentrato un periodo di relativa calma sismica (solo 6 scosse rilevate tra il 1º agosto e il 22 ottobre 1907) che fu bruscamente interrotto dal terremoto del 23 ottobre 1907.
La scossa distruttiva, avvenuta alle ore 20:28 GMT, fu preceduta di tre minuti (20:25 GMT) da una scossa meno violenta, ma abbastanza forte da causare panico nei dintorni di Bianco e Brancaleone, dove mise in allarme le popolazioni.
Le repliche non furono molto numerose né d’intensità rilevante: più frequenti nei primi giorni dopo la scossa principale, si diradarono nei mesi successivi e cessarono del tutto il 24 febbraio 1908.

Bibliography

Author Title Text Value Text Date Place of publ.
Alfani G.Primi appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Rivista di Fisica, Matematica e Scienze Naturali", a.8 (1907), n.94, pp.5-8.Scientific bibliography1907Pavia
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Telegramma del sindaco di Bianco relativo alle inefficienze nei soccorsi, Bianco 29 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Richiesta del sindaco di Antonimina di provvedimenti a favore del paese danneggiato dal terremoto del 1907, Roma 4 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.27 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori per edifici pubblici, Lettera del presidente del Comitato di soccorso per i danneggiati dal terremoto del 1907 al Ministero dell’Interno Direzione generale amministrazione civile, Reggio Calabria 10 marzo 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.27 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori per edifici pubblici, Lettera del Ministero dell’Interno all’ispettore generale presso il Comitato di soccorso per i danneggiati dal terremoto del 1907, Roma 29 febbraio 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.27 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori per edifici pubblici, Richiesta di riparazione delle due chiese di Casignana a causa del terremoto del 1907, Roma 31 dicembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.27 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori per edifici pubblici, Richiesta di riparazione della chiesa di Cannitello a cuasa del terremoto del 1907, Roma 8 giugno 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 4 ottobre 1908 su pagamenti vari e conclusione dei lavori.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 28 ottobre 1907 sulla sistemazione dei senzatetto.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 30 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta dell’1 ottobre 1907 sulla costruzione di casette e baracche e sul risarcimento dei danni subiti.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 4 novembre 1907 sui criteri di ricostruzione e provvedimenti diversi di soccorso.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione dell’ispettore generale sull’opera del Comitato governativo di soccorso per i terremotati del 1907, Reggio Calabria 30 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 3 novembre 1907 sullo spostamento dell’abitato di Ferruzzano e provvedimenti diversi di soccorso.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 2 novembre 1907 sulla richiesta di rapporto al Genio Civile e provvedimenti di soccorso.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 1º novembre 1907 su diversi provvedimenti di soccorso.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 31 ottobre 1907 su diversi provvedimenti di soccorso.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta pomeridiana del 30 ottobre 1907 su distribuzione di baracche e primi soccorsi.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta pomeridiana del 29 ottobre 1907 sulla costruzione di baracche e spostamento di abitati.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 29 ottobre 1907 sui primi provvedimenti di soccorso.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno su ulteriori danni a Sant’Agata del Bianco, Reggio Calabria 8 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni alle persone e sulla necessità di baracche in provincia di Reggio Calabria a causa del terremoto del 1907, Reggio Calabria 30 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 27 ottobre 1907 sui primi soccorsi.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Carteggio relativo ai danni causati a Bova dal terremoto del 1907, novembre 1907-dicembre 1908.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Carteggio relativo alla riparazione dei danni causati a Bruzzano dal terremoto del 5 novembre 1908, 14 novembre-15 dicembre 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegrammi del prefetto di Reggio Calabria sul terremoto avvertito in alcuni comuni della provincia di il 5 novembre 1908, Reggio Calabria 5-6 novembre 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.1 (1907), Terremoto 1907 ­ Disposizioni di massima, Comunicazioni alla Presidenza del Consiglio, 24-25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Verbali di deliberazioni del Comitato governativo di soccorso nelle sedute dal 5 novembre al 22 dicembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.47 (1907), Terremoto 1907 ­ Atti di valore, ricompense, onorificenze, encomi, Verbale di deliberazione della Giunta comunale di Africo nella seduta del 22 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Telegramma dell’ispettore generale Pesce al Ministero dell’Interno, Reggio Calabria 18 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Telegramma dell’ispettore generale Pesce al Ministero dell’Interno, Reggio Calabria 20 novembre 1907Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Telegramma dell’ispettore generale Pesce al Ministero dell’Interno, Reggio Calabria 26 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.41 (1907), Terremoto 1907 ­ Esenzioni, proroghe, sospensioni di pagamenti di imposte, Verbale di deliberazione del Consiglio comunale di Casignana nella seduta del 18 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.41 (1907), Terremoto 1907 ­ Esenzioni, proroghe, sospensioni di pagamenti di imposte, Telegramma della Giunta municipale di Bruzzano al presidente del Consiglio dei ministri, Bruzzano 12 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.35 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Ferruzzano. Spostamento dell’abitato, novembre 1907-luglio 1909.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.35 (1907-10), Terremoto 1907 ­ S.Ilario sul Ionio. Trasferimento dell’abitato, maggio-luglio 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Delibera del Consiglio Comunale di San Procopio in cui si invocano provvedimenti a favore dei terremotati, San Procopio 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Carteggio relativo a esenzioni fiscali e soccorsi per il Comune di Sant’Agata del Bianco danneggiato dal terremoto del 1907, novembre 1907-gennaio 1908.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Carteggio relativo a esenzioni fiscali e soccorsi per il Comune di San Luca danneggiato dal terremoto del 1907, novembre 1907-luglio 1908.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Domanda di alcuni cittadini e del Sindaco di Guardavalle per provvedimenti in favore del paese danneggiato dal terremoto del 1907, Roma 29 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Telegramma di B.Rodino sui danni causati a Gioiosa Ionica dal terremoto del 1907, Gioiosa Ionica 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del Ministero dell’Interno al deputato Alessio sui danni subiti da San Giorgio Morgeto in seguito al terremoto del 1907, Roma 21 dicembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Telegramma dei cittadini di Pardesca sulla situazione del paese dopo il terremoto del 1907, Bianco 18 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Telegramma sulla situazione del paese di Motta San Giovanni dopo il terremoto del 1907, Lazzaro 3 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Telegramma del sindaco di Bivongi sulle condizioni del paese dopo il terremoto del 1907, Bivongi 9 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sulla situazione in Calabria, Brancaleone 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.1 (1907), Terremoto 1907 ­ Disposizioni di massima, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.1 (1907), Terremoto 1907 ­ Disposizioni di massima, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.1 (1907), Terremoto 1907 ­ Disposizioni di massima, Telegramma del ministro Lacava al presidente del Consiglio Giolitti sulla costruzione di baracche a Ferruzzano, Brancaleone 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del prefetto di Catanzaro al Ministero dell’Interno, Catanzaro 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del prefetto di Catanzaro al Ministero dell’Interno, Catanzaro 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del prefetto di Cosenza al Ministero dell’Interno sul terremoto del 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del prefetto di Messina al Ministero dell’Interno sul terremoto del 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del deputato di Reggio Calabria Larizza al presidente del Consiglio Giolitti sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del deputato Larizza al presidente del Consiglio Giolitti sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del ministro Lacava al presidente del Consiglio Giolitti sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del ministro Lacava al presidente del Consiglio Giolitti sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del sindaco di Staiti al Ministero dell’Interno relativo ai danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte al Ministero dell’Interno relativo ai danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Sant’Eufemia d’Aspromonte 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte relativo ai danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Sant’Eufemia d’Aspromonte 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Lettera del sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte al ministro dell’Interno, Sant’Eufemia d’Aspromonte 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del sindaco di Sant’Ilario sullo Ionio al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Sant’Ilario sullo Ionio 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del tenente Mazzuo al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Sant’Ilario sullo Ionio 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegramma del deputato Scaglione al presidente del Consiglio Giolitti relativo ai soccorsi necessari a Sant’Ilario sullo Ionio, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.2 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Progetto di legge e voti per provvedimenti, Lettera del direttore generale del Ministero dell’Interno al direttore generale del Ministero della Pubblica Istruzione contenente l’elenco dei Comuni danneggiati dal terremoto del 1907, Roma 2 febbraio 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui soccorsi a Portigliola, Reggio Calabria 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del sindaco di Portigliola al Ministero dell’Interno sui danni del terremoto del 23 ottobre 1907, Portigliola 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma maresciallo Polimeni al Ministero dell’Interno sui danni del terremoto del 23 ottobre 1907 a Bianco e Pardesca, Gerace 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sulla scossa del terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria sui danni in provincia del terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria sui danni del terremoto del 23 ottobre 1907 nei comuni di Ferruzzano, Palmi, Radicena, Cittanova, Varapodio, Gerace Marina, Sinopoli, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria sui danni del terremoto del 23 ottobre 1907 nei comuni di Sant’Eufemia, Brancaleone, Tresilico, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 1907 a Gallina e Condofuri, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 1907 a Zopardo e Bianconovo, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati a Ferruzzano dal terremoto del 1907, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale alla Presidenza del Consiglio sulla situazione a Ferruzzano, Brancaleone 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Minuta di lettera del Ministero dell’Interno al prefetto di Catanzaro, Roma 19 giugno 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del prefetto di Catanzaro al Ministero dell’Interno Direzione generale amministrazione civile, Catanzaro 4 giugno 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del prefetto di Catanzaro al Ministero dell’Interno Direzione generale amministrazione civile, Catanzaro 22 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del sindaco di Vazzano al ministro dell’Interno, Vazzano 29 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.39, fasc.25000.5.35 (1906-10), Terremoto 1908 ­ Spostamento abitati. Commissione relativa e proposte varie, Telegramma del Ministero dei Lavori pubblici al Ministero dell’Interno Direzione generale amministrazione civile, Roma 18 febbraio 1909.Direct source1909
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.39, fasc.25000.5.35 (1906-10), Terremoto 1908 ­ Spostamento abitati. Commissione relativa e proposte varie, Telegramma del sindaco di Canolo al ministro dell’Interno, Canolo 16 febbraio 1909.Direct source1909
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Telegramma dell’ispettore generale Pesce al Ministero dell’Interno, Reggio Calabria 23 gennaio 1908.Direct source1908
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Telegramma dell’ispettore generale Pesce al Ministero dell’Interno, Reggio Calabria 21 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.43 (1907), Terremoto 1907 ­ Giornali, giornalisti, stampati, bollettini, Comunicati stampa dell’Agenzia Stefani dal 23 al 31 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.35 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Occupazione di suolo, dicembre 1910.Direct source1910
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.23, fasc.25000.4.33 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Contabilità, controllo, vigilanza sul movimento dei fondi raccolti, Carteggio relativo al fabbisogno per i lavori di riparazione dei danni in provincia di Reggio Calabria, novembre 1907-aprile 1908.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Documentazione relativa a proteste, reclami, sollecitazioni dei Comuni danneggiati dal terremoto del 1907, 28 ottobre 1907-14 settembre 1910.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Carteggio relativo alla relazione del commissario generale e del Comitato di soccorso per il terremoto del 1907, 29 novembre 1907-14 dicembre 1908.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.2 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Progetto di legge e voti per provvedimenti, Voto per provvedimenti a favore dei maestri e delle scuole colpite dal terremoto del 1907, Roma 2-5 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Carteggio relativo alle prime operazioni di soccorso in seguito al terremoto del 1907, 24-31 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera dell’Assessore Tallarico di Marcedusa al Prefetto di Catanzaro, Marcedusa 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Prefetto di Catanzaro all’Ingegnere Capo del Genio Civile di Catanzaro, 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Sottoprefetto di Monteleone di Calabria al Prefetto di Catanzaro, 2 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Cardinale al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Marcellinara al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Marcellinara al Prefetto di Catanzaro, 16 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma di Peppina Raffaeli al Prefetto di Catanzaro, Serra San Bruno 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma delle sorelle De Francesco al Prefetto di Catanzaro, Serra San Bruno 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Isca sullo Ionio al Ministero dell’Interno, 26 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Davoli al Prefetto di Catanzaro, Davoli 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma di Luigi Raffaeli al Prefetto di Catanzaro, Serra San Bruno 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Marcellinara al Prefetto di Catanzaro, 1 novembre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Verbale del Genio Civile di Catanzaro relativo alla constatazione dei danni causati dal terremoto del 1907 nel comune di Vazzano, 9 maggio 1908.Direct source1908
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Amaroni al Prefetto di Catanzaro, Amaroni 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sottoprefetto di Crotone al Prefetto di Catanzaro, Crotone 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di San Vito sullo Ionio al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Montepaone al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Miglierina al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Settingiano al Prefetto di Catanzaro, Settingiano 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Maggiore dei Carabinieri Mararetti al Prefetto di Catanzaro, Catanzaro 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Girifalco al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Polia al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sottoprefetto di Nicastro al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Taverna al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di San Floro al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di San Floro al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di San Sostene al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Fossato Serralta al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Nicotera al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Soverato al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Sorbo San Basile al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Sersale al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Vallefiorita al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Monteleone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Albi al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Guardavalle al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Chiaravalle al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Cerva al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Torre di Ruggiero al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Tiriolo al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Gagliato al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Staletti al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Satriano al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Amato al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Borgia al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Pentone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prefetto di Catanzaro al Ministro degli Interni, 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia di Stampa Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Sant’Onofrio al Prefetto di Catanzaro, 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sottoprefetto di Monteleone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Badolato al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Commissario Prefettizio di Arena al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sottoprefetto di Crotone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Montauro al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Andali al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Palermiti al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (617) Stefani alla prefettura di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (619) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (604) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (618) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (733) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (732) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (729) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (399) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (602) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (599) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (749) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Ministro degli Interni al Prefetto di Catanzaro, 2 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma di Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma di Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 25 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma di Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 23 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prefetto di Catanzaro al Ministero degli Interni, Catanzaro 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Davoli al Prefetto di Catanzaro, Davoli 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Soveria Simeri al Prefetto di Catanzaro, Soveria Simeri 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Santa Caterina allo Ionio al Prefetto di Catanzaro, Santa Caterina allo Ionio 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Belcastro al Prefetto di Catanzaro, Belcastro 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Cropani al Prefetto di Catanzaro, Cropani 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Gasperina al Prefetto di Catanzaro, Gasperina 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Isca sullo Ionio al Prefetto di Catanzaro, Isca sullo Ionio 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Olivadi al Prefetto di Catanzaro, Olivadi 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Magisano al Prefetto di Catanzaro, Magisano 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 29 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma di Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 27 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sottoprefetto Falletti al Prefetto di Catanzaro, Palmi 24 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.3, Lettera del Sindaco di Caraffa di Catanzaro al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, Telegramma di Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 26 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, Telegramma Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 28 ottobre 1907.Direct source1907
*Archivio di Stato di Reggio Calabria, Prefettura, serie I (Affari generali), inventario 24/I, Appendice, fascio 433, fasc.95, Lettera dell’ingegnere capo dell’ufficio del Genio civile di Reggio Calabria al prefetto, Reggio Calabria 25 aprile 1910.Direct source1910
*Archivio di Stato di Reggio Calabria, Prefettura, serie I (Affari generali), inventario 24/I, Appendice, fascio 433, fasc.95, Corpo reale del Genio civile, "Elenchi dei proprietari di case danneggiate dal terremoto del 1907 nei diversi comuni del circondario di Gerace, i cui lavori di riparazione secondo le perizie redatte dal Genio civile di Reggio Calabria furono eseguiti, ma non si poterono collaudare perché distrutte dal terremoto del 28 dicembre 1908", [Reggio Calabria 25 aprile 1910].Direct source1910
*Archivio di Stato di Reggio Calabria, Prefettura, serie I (Affari generali), inventario 24/I, Appendice, fascio 433, fasc.95, Corpo reale del Genio civile, "Elenchi dei proprietari di case danneggiate dal terremoto del 1907 nei diversi comuni del circondario di Gerace, i cui lavori di riparazione secondo le perizie redatte dal Genio civile di Reggio Calabria non furono iniziati od ultimati a causa del terremoto del 28 dicembre 1908", [Reggio Calabria 25 aprile 1910].Direct source1910
Atti Parlamentari, Sotto Giunta ParlamentareBasilicata e Calabria. Inchiesta parlamentare sulle condizioni dei contadini nelle province meridionali e nella Sicilia, vol.5, tomo 3.Indirect source1910Roma
Baratta M.I terremoti in Italia, Pubblicazioni della Commissione Italiana per lo studio delle grandi calamità, vol.6.Scientific bibliography1936Firenze
Baratta M.Il recente terremoto di Calabria del 23 ottobre 1907, in "Rivista d’Italia", novembre 1907.Scientific bibliography1907Roma
Baratta M.Il nuovo massimo sismico calabrese (23 ottobre 1907), in "Bollettino della Società Geografica Italiana", a.41, vol.44, s.IV, parte 2, pp.1259-1264.Scientific bibliographyRoma
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).Scientific bibliography1980Catania
Bevilacqua P. e Placanica A. (a cura di)La Calabria (Storia d’Italia. Le regioni dall’Unità ad oggi).Historiographical study1985Torino
Boschi E., Ferrari G., Gasperini P., Guidoboni E., Smriglio G. e Valensise G.Catalogo dei forti terremoti in Italia dal 461 a.C. al 1980, ING-SGA.Catalogue1995Bologna
*Camera dei Deputati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, Atti Parlamentari, Documenti, Disegni di Legge e Relazioni, vol.28, n.953, Disegno di legge presentato dal Ministro delle Finanze (Lacava) di concerto col Presidente del Consiglio, Ministro dell’Interno (Giolitti) e col Ministro del Tesoro (Carcano), Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, seduta del 27 febbraio 1908.Direct source1909Roma
*Camera dei Deputati, Raccolta degli atti stampati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, vol.28, n.953-A, Relazione della Commissione sul Disegno di legge: Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Roma 19 maggio 1908.Indirect source1909Roma
Carrere J.La terra fremente. Calabria e Messina 1907-1908-1909.Historiographical study1911Messina
Carrere J.La terre tremblante, Calabre et Sicile, 1907-1908-1909.Historiographical study1909Paris
Carrozzo M.T., Cosentino M., Ferlito A., Giorgetti F., Patané G. e Riuscetti M.Earthquakes catalogue of Calabria and Sicily (1783-1973), CNR, Quaderni de «La Ricerca Scientifica», vol.93.Catalogue1975Roma
Cavasino A.I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.Catalogue1935Roma
Cavasino A.Catalogo dei terremoti disastrosi avvertiti nel bacino del Mediterraneo dal 1501 al 1929, Pubblicazioni della Commissione Italiana per lo studio delle grandi calamità, vol.2, pp.25-60.Catalogue1931Roma
Cena G.La rinascita dei paesi devastati. Note e impressioni, in "Nuova Antologia di Lettere, Scienze ed Arti", s.V, vol.145 (gennaio-febbraio 1910), pp.73-92.Indirect source1910Roma
Chiodo G., Currà M.F., Moretti A. e Guerra I.Osservazioni sulla sismicità del Mar Ionio occidentale, in "Atti del 13.o Convegno", Roma 28-30 novembre 1994, CNR-GNGTS, vol.2, pp.915-926.Scientific bibliography1995Roma
Cingari G.Storia della Calabria dall’unità a oggi.Historiographical study1982Roma-Bari
*Corriere della Sera, 1907.10.24.Indirect source1907Milano
*Corriere della Sera, 1907.10.25.Indirect source1907Milano
*Cronaca di Calabria, 1907.10.25, a.13, n.89.Indirect source1907Cosenza
*Cronaca di Calabria, 1907.10.26, a.13, n.90.Indirect source1907Cosenza
*Cronaca di Calabria, 1907.10.27, a.13, n.91.Indirect source1907Cosenza
De Stefano D.I terremoti in Calabria e nel Messinese.Scientific bibliography1987Napoli
*Gazzetta di Parma, 1907.10.24.Indirect source1907Parma
*Gazzetta di Parma, 1907.10.25.Indirect source1907Parma
*Gazzetta di Parma, 1907.10.26.Indirect source1907Parma
*Gazzetta di Parma, 1907.10.27.Indirect source1907Parma
*Gazzetta di Parma, 1907.10.29.Indirect source1907Parma
*Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.Indirect source1907Palermo
*Giornale di Sicilia, 1907.10.25/26, a.47.Indirect source1907Palermo
*Giornale di Sicilia, 1907.10.26/27, a.47.Indirect source1907Palermo
*Giornale di Sicilia, 1907.10.27/28, a.47.Indirect source1907Palermo
*Giornale di Sicilia, 1907.10.29/30, a.47.Indirect source1907Palermo
Guidoboni E. e Mariotti D.Gli effetti dei terremoti nell’Area Grecanica, in Area Grecanica. Codice di pratica per la sicurezza e la conservazione degli insediamenti storici, a cura di V.Ceradini, "Quaderni del Dipartimento Patrimonio Architettonico e Urbanistico", n.s., a.12, n.23-24, pp.18-49.Scientific bibliography2003Reggio Calabria
*Il Tramonto, 1907.10.29, a.14, n.26.Indirect source1907Catanzaro
Kárník V.Seismicity of the European Area, 2 voll.Catalogue1968Dordrecht
Kostner F.Terremoti in Calabria. Cronache, problemi, prevenzione.Historiographical study1992Cosenza
*La Tribuna, 1907.10.25.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.10.26.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.10.27.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.10.28.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.10.29.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.10.30.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.10.31.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.11.01.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.11.02.Indirect source1907Roma
*La Tribuna, 1907.11.03.Indirect source1907Roma
*L’Avvenire, 1907.10.26-27, a.9, n.128.Indirect source1907Pavia
*L’Ellade Italica, a.2, n.10 (ottobre 1907).Indirect source1907Reggio Calabria
*Le tremblement de terre de la Calabre (23 ottobre 1907), in "Cosmos", n.s, a.56.Scientific bibliography1907Paris
*L’Ora, 1907.10.24, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.10.25, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.10.26, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.10.27, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.10.28, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.10.29, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.10.31, a.8.Indirect source1907Palermo
*L’Ora, 1907.11.01, a.8.Indirect source1907Palermo
Manzi E. e Ruggiero V.La casa rurale nella Calabria (Ricerche sulle dimore rurali in Italia, vol.31).Scientific bibliography1987Firenze
Margottini C. e Kozák J. (a cura di)Terremoti in Italia dal 62 A.D. al 1908. Frammenti di testimonianze storiche e iconografiche tratti dalla banca dati EVA dell’Enea sulle catastrofi naturali in Italia, ENEA.Scientific bibliography1992Roma
Martinelli G.Notizie sui terremoti osservati in Italia durante l’anno 1907, Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geodinamica, in appendice al "Bollettino della Società Sismologica Italiana", vol.14 (1910).Bulletin1911Roma
Mercalli G.I danni prodotti dai terremoti nella Basilicata e nelle Calabrie, in "Relazione della Sotto Giunta Parlamentare d’Inchiesta sulle condizioni dei contadini nelle provincie meridionali e nella Sicilia", vol.5, tomo 3 (Basilicata e Calabria).Scientific bibliography1910Roma
Mercalli G.A proposito dei recenti disastri sismici calabresi, in "La Rassegna Nazionale", vol.166, a.31 (1909), pp.45-52.Scientific bibliography1909Firenze
Mercalli G.Sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino della Società Sismologica Italiana", a.13 (1908), pp.3-9.Scientific bibliographyModena
Mercalli G.Sur le tremblement de terre calabrais du 23 octobre 1907, in "Comptes Rendus Hebdomadaires des Seances de l’Academie des Sciences", vol.147.Scientific bibliography1908Paris
Ministero della DifesaL’esercito per il paese, 1861-1975.Historiographical study1977Roma
Oddone E.Saggio preparatorio per la prospezione sismica del sottosuolo nazionale, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, vol.5 (1935), pp.3-21.Scientific bibliography1935Roma
Platania G.Il maremoto del 23 Ottobre 1907 in Calabria e la propagazione delle onde di maremoto, in "Bollettino della Società Sismologica Italiana", a.16 (1912), pp.166-174.Scientific bibliography1912Modena
Riccò A.Sui metodi di costruzione in Calabria, nota preliminare.Scientific bibliography1907Modena
Rizzo G.B.Nuovo contributo allo studio della propagazione dei movimenti sismici, in "Memorie della Reale Accademia delle Scienze di Torino", s.II, vol.59 (1909), pp.375-419.Scientific bibliography1909Torino
Sabatini V.Appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino del R. Comitato Geologico d’Italia", a.1908, fasc.1, pp.3-11.Scientific bibliographyRoma
Tinti S. e Maramai A.Catalogue of tsunamis generated in Italy and in Côte d’Azur, France: a step towards a unified catalogue of tsunamis in Europe, in "Annali di Geofisica", vol.39 (1996), pp.1253-1299 (Corrections, in "Annali di Geofisica", vol.40 [1997], p.781).Scientific bibliography1997Roma
*Vita Calabrese, 1907.10.27, n.1.Indirect source1907Catanzaro
*Vita Calabrese, 1907.11.03, n.2.Indirect source1907Catanzaro

Felt Localities (274)

Locality Province Lat Lon Intensity
FerruzzanoRC38.038916.0872IX

Il terremoto causò danni gravissimi che furono amplificati dalla particolare situazione del paese, posto a circa 470 metri sul livello del mare e costruito in forte pendenza su un’altura isolata e soggetta a frane. In particolare nella parte meridionale del paese (quartieri Scalone, Margi, Pioppo e Calvario) le distruzioni si estesero alla quasi totalità delle abitazioni; nella zona nord le case risultarono lesionate, in qualche caso anche gravemente, ma non crollarono; danni leggeri furono riscontrati nel quartiere Croce e nel sobborgo di Stinchi. Secondo i dati forniti dal Genio civile e dal Genio militare, su un totale di 525-530 case, 160-170 (31%) crollarono e 65 (12%) furono rese inabitabili (44 di queste furono giudicate da demolire). Secondo i dati del Comitato di soccorso, le case danneggiate furono complessivamente 272 (51%), di cui 133 (25%) crollarono o furono demolite, 100 (19%) furono gravemente danneggiate e 39 (7%) subirono danni leggeri. Fu gravemente danneggiato il municipio per la cui riparazione fu stimata necessaria la spesa di 2500 lire; la chiesa parrocchiale crollò pressoché totalmente e dovette essere ricostruita integralmente. Su una popolazione totale di circa 2000 abitanti, ci furono 158 (8%) morti; le persone ferite furono 50, di cui 12 in modo grave (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907
Sabatini V.
Appunti sul terremoto calabrese del 23 ottobre 1907, in "Bollettino del R. Comitato Geologico d’Italia", a.1908, fasc.1, pp.3-11.
Roma

CasalnuovoRC38.055315.9928VIII-IX

Frazione del comune di Africo. Il terremoto causò danni molto gravi. In totale le case danneggiate furono 119: 46 crollarono o dovettero essere demolite; 49 subirono danni gravi; 24 danni leggeri. La chiesa parrocchiale subì danni gravi, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 1500 lire. Ci furono 2 morti e 3 feriti su una popolazione di circa 750 persone (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PalizziRC37.965615.9861VIII-IX

Il terremoto causò danni molto gravi. Complessivamente risultarono danneggiate 297 case, di cui 105 crollarono o furono demolite totalmente, 61 subirono danni gravi (19 dovettero essere puntellate e 3 demolite in parte), 131 furono lesionate leggermente. Risultò danneggiata anche la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 600 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PietrapennataRC37.983916.0081VIII-IX

Il terremoto causò danni molto gravi. Risultarono danneggiate in totale 195 case: 75 crollarono o furono demolite, 64 furono lesionate gravemente e 56 subirono danni leggeri. Fu inoltre danneggiata la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 260 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Sant’Ilario dello IonioRC38.217516.1953VIII-IX

Il terremoto causò gravissimi danni al paese, che contava 1.487 abitanti, soprattutto nella parte alta: 89 case crollarono, 66 divennero pericolanti e 60 furono leggermente lesionate; vennero lesionate anche 2 chiese. 100 famiglie per un totale di 500 persone rimasero senza tetto (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

AcquaroRC38.267515.8989VIII

Il terremoto causò gravi danni alla quasi totalità del paese, che contava 398 abitanti: 21 case crollarono, 23 divennero pericolanti, 3 furono lesionate gravemente e 20 lievemente. Danneggiata anche la chiesa e la cappella del cimitero (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 29 ottobre 1907 sui primi provvedimenti di soccorso.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta pomeridiana del 29 ottobre 1907 sulla costruzione di baracche e spostamento di abitati.
1907

AfricoRC38.06515.9803VIII

Il terremoto causò danni gravi. Complessivamente risultarono danneggiate 78 case: 23 crollarono o furono demolite totalmente; 43 furono danneggiate gravemente (2 dovettero essere puntellate); 12 subirono danni leggeri. La chiesa parrocchiale subì danni gravi, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 3000 lire. Ci furono 2 feriti; il paese aveva all’epoca una popolazione di 1027 abitanti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

BiancoRC38.088116.1503VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato: comprese le frazioni (per un totale di 3.334 abitanti) crollarono interamente 36 case, 212 divennero pericolanti e altre 121 furono leggermente lesionate. Fu danneggiata anche la chiesa e la caserma dei Carabinieri; 55 famiglie per un totale di 247 persone rimasero senza tetto. In tutto il territorio comunale vi furono 3 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

BovaRC37.993615.9322VIII

Il terremoto causò danni gravi. Furono danneggiate 293 case: 14 crollarono o furono demolite totalmente; 185 subirono danni gravi; 94 danni leggeri. Fu gravemente danneggiata la chiesa di S.Leo di cui crollò il campanile; danni minori furono rilevati nella cattedrale e nelle chiese di S.Caterina e S.Rocco. Complessivamente, per la riparazione delle 4 chiese fu stimata necessaria la somma di 1750 lire, di cui 900 per la chiesa di S.Leo e 500 per la cattedrale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Brancaleone SuperioreRC37.980616.0806VIII

Il terremoto causò danni gravi. Complessivamente, considerando anche la frazione di Brancaleone Marina, le case danneggiate furono 146; di queste 19 crollarono o furono demolite totalmente, 47 subirono danni gravi (18 dovettero essere puntellate e 11 demolite in parte), 80 subirono danni leggeri. La chiesa parrocchiale crollò in gran parte e il campanile fu gravemente danneggiato; fu decisa la ricostruzione integrale dell’edificio. Ci fu un morto (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Bruzzano VecchioRC38.023316.0789VIII

Il terremoto causò danni gravi che furono amplificati dalla grande instabilità del suolo su cui sorgeva l’abitato che da vari anni era minacciato da frane su tutti i lati. In totale risultarono danneggiate 179 case: 8 crollarono o furono demolite totalmente, 89 furono danneggiate gravemente (86 furono demolite in parte), 82 subirono danni leggeri. Furono danneggiati anche il municipio e la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 300 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CalannaRC38.183315.7233VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 140 case delle quali fu necessario demolirne 29 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Caraffa del BiancoRC38.091416.0872VIII

Il terremoto causò gravi danni al paese, che contava 1.533 abitanti: 32 case crollarono, 37 divennero pericolanti, 8 furono lesionate gravemente e 120 leggermente. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CasignanaRC38.100616.0889VIII

Il terremoto causò gravi danni al paese, che contava 1.440 abitanti: 6 case crollarono, 246 divennero pericolanti e 57 furono leggermente lesionate. Danneggiate anche le 2 chiese del paese e i locali scolastici (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CataforioRC38.087815.7178VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 273 case di cui 16 furono successivamente demolite (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CondofuriRC38.004415.8578VIII

Il terremoto causò danni gravi. Complessivamente, nel paese e nella frazione di Grotta, furono rilevati danni a 240 case: 7 crollarono o furono demolite, 91 furono danneggiate gravemente e 142 subirono danni leggeri. Fu inoltre danneggiata la chiesa parrocchiale di S.Domenico, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Fossato IonicoRC38.012815.7656VIII

Il terremoto causò danni gravi. Risultarono danneggiate in totale 235 case, di cui 13 crollarono o furono demolite totalmente, 94 furono danneggiate gravemente (10 dovettero essero puntellate e 2 demolite parzialmente), 116 subirono danni leggeri. Fu gravemente danneggiata la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 2500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

GallicianòRC38.015815.8861VIII

Il terremoto causò danni gravi. Furono danneggiate complessivamente 74 case: 4 crollarono o dovettero essere demolite, 36 furono lesionate gravemente e 34 subirono danni leggeri. Fu danneggiata inoltre la chiesa parrocchiale di S.Giovanni Battista, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

GeraceRC38.270616.2203VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 184 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 18 e parzialmente 3. 123 persone rimasero senza tetto (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Ghorio di RoccaforteRC38.049415.9031VIII

Il terremoto causò danni gravi. Risultarono danneggiate complessivamente 95 case: 3 crollarono o furono demolite, 41 subirono danni gravi e 51 danni leggeri. Risultarono danneggiate anche la scuola e la chiesa parrocchiale di S.Maria Assunta, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 400 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Ghorio di RoghudiRC38.05515.9256VIII

Il terremoto causò danni gravi. Complessivamente, le case danneggiate furono 81; di queste 13 crollarono o dovettero essere demolite, 39 subirono danni gravi, 29 danni leggeri (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

MelicuccàRC38.301915.8811VIII

Il terremoto causò gravi danni alla quasi totalità del paese, che contava 2.512 abitanti: 76 case crollarono, 234 divennero pericolanti e 306 furono lesionate lievemente. Danneggiati anche diversi edifici di Congregazioni di carità e il convento comunale dei Cappuccini (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

MolochioRC38.307516.0317VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 375 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 23 e parzialmente 21. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

MotticellaRC38.025316.0547VIII

Il terremoto causò danni gravi. Complessivamente, risultarono danneggiate 63 case: 7 crollarono o furono demolite totalmente, 23 dovettero essere demolite in parte, 33 subirono danni leggeri. Subì danni gravi anche la chiesa parrocchiale di S.Michele Arcangelo; per i lavori di riparazione fu stimata necessaria la somma di 1200 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Oppido MamertinaRC38.290615.9844VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 299 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 36 e parzialmente 6 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PortigliolaRC38.227816.2022VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 240 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 15 e parzialmente 23. Anche gli edifici pubblici e le chiese subirono gravi danni. La torre demaniale lungo la strada priovinciale litoranea cadde in parte. Si ebbero 2 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

PrecacoreRC38.072516.0575VIII

Il terremoto causò danni al paese, che contava 714 abitanti: 32 case crollarono, 16 divennero pericolanti, 13 furono lesionate gravemente e 45 leggermente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Roccaforte del GrecoRC38.044715.9VIII

Il terremoto causò danni gravi. Risultarono danneggiate complessivamente 154 case: 4 crollarono o furono demolite, 77 subirono danni gravi e 73 danni leggeri. Fu anche danneggiata la chiesa parrocchiale di S.Rocco, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

SambatelloRC38.177815.6922VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 189 case delle quali fu necessario demolirne 18 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

San LorenzoRC38.0115.8339VIII

Il terremoto causò danni gravi. Furono danneggiate complessivamente 324 case: 20 crollarono o furono demolite, 136 subirono danni gravi, 168 danni leggeri. Fu gravemente danneggiata la chiesa arcipretale di S.Lorenzo (o S.Maria della Neve), per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 2000 lire. Danni notevoli furono rilevati anche nella chiesa dittereale (di rito greco) di S.Maria della Ceramia, già fortemente danneggiata dal terremoto del 1905, e nella chiesa dell’arciconfraternita di Gesù e Maria. La stima delle spese di riparazione dei due edifici fu, rispettivamente, di 200 lire e 700 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Sant’Agata del BiancoRC38.091116.0831VIII

Il terremoto causò gravi danni alla quasi totalità del paese, che contava 1.058 abitanti: 21 case crollarono, 38 divennero pericolanti, 47 furono lesionate gravemente e 112 leggermente. Furono danneggiati anche la chiesa, e il carcere della caserma comunale. Vi furono 2 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.1 (1907), Terremoto 1907 ­ Disposizioni di massima, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno su ulteriori danni a Sant’Agata del Bianco, Reggio Calabria 8 novembre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Sant’Eufemia d’AspromonteRC38.262815.8572VIII

Il terremoto causò molti danni alle case già danneggiate dal terremoto del 1905; svi fu qualche crollo di edifici mal riparati. Fu necessario demolire totalmente 29 case, parzialmente 21 e puntellare quasi tutte le altre. Complessivamente le case danneggiate furono 645. Vi furono 5 feriti e 50 famiglie rimasero senza tetto (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (732) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Sinopoli VecchioRC38.280815.9083VIII

Il terremoto causò gravissimi danni al paese, che contava 193 abitanti: 15 case crollarono, 10 divennero pericolanti e 2 furono leggermente lesionate (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

StaitiRC37.999416.0339VIII

Il terremoto causò danni gravi. Complessivamente, risultarono danneggiate 211 case: 16 crollarono o furono demolite totalmente, 87 furono lesionate gravemente (50 dovettero essere puntellate e 13 subirono demolizioni parziali), 108 furono danneggiate in modo leggero. Subì gravi danni la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 3000 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

ZopardoRC38.091716.1189VIII

Il terremoto causò danni molto gravi che furono accresciuti dalle successive piogge torrenziali: 13 case dovettero essere totalmente o parzialmente demolite e varie altre furono puntellate. Ci furono 2 morti e 7 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Amendolea VecchiaRC37.9915.8972VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti. Furono danneggiate in totale 26 case: una crollò o fu demolita totalmente, 19 subirono danni gravi e 6 lesioni leggere. Fu danneggiata anche la chiesa parrocchiale di S.Sebastiano, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Anoia InferioreRC38.43516.0797VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme ad Anoia Superiore furono danneggiate 192 case, 17 delle quali furono demolite totalmente e 2 parzialmente. Vennero danneggiate anche 2 chiese (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Anoia SuperioreRC38.431416.0967VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme ad Anoia Inferiore furono danneggiate 192 case, 17 delle quali furono demolite totalmente e 2 parzialmente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

ArdoreRC38.191116.1675VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti. Complessivamente, nel capoluogo e nelle frazioni comunali, furono danneggiate 216 case: 20 crollarono o furono demolite totalmente, 60 subirono danni gravi (19 dovettero essere puntellate), 136 subirono danni leggeri. Fu inoltre gravemente danneggiata la chiesa madre, per la cui riparazione fu ritenuta necessaria la spesa di 8000 lire. Danni notevoli furono rilevati anche nella pretura e nel carcere. La stima delle spese per riparare i due edifici fu di 2000 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Bagnara CalabraRC38.286115.805VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 363 case di cui però solo 12 risultarono da demolire completamente e 13 da demolire in parte. Le altre subirono danni più o meno gravi, ma comunque riparabili. Danneggiata anche la cappella del cimitero (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

BenestareRC38.183616.1386VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono lesionate 169 case, 10 delle quali furono demolite totalmente e 10 parzialmente. Furono danneggiati anche il municipio e 2 chiese (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

BivongiRC38.482216.4528VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 220 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 14. Danneggiata anche la casa comunale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

BombileRC38.204716.1725VII-VIII

Frazione del comune di Ardore. Il terremoto causò danni molto rilevanti alle abitazioni che furono censiti assieme a quelli del capoluogo. Fu inoltre gravemente danneggiata la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 3000 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

Bovalino MarinaRC38.148916.1775VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme a Bovalino Superiore furono danneggiate 252 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 6 e parzialmente 11 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Bovalino SuperioreRC38.170316.1561VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme a Bovalino Marina furono danneggiate 252 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 6 e parzialmente 11. Danneggiate anche 5 chiese e la casa comunale. Rimasero senza tetto 30 famiglie per un totale di 150 persone. Si ebbero 3 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CanoloRC38.313916.1997VII-VIII

Il terremoto danneggiò il paese, di 2.002 abitanti, che risentiva ancora dei danni causati dalla scossa del 1905: 2 case crollarono, 120 divennero pericolanti, 39 furono lesionate gravemente e 60 leggermente. Venne danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CareriRC38.176716.115VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono lesionate 81 case, 3 delle quali furono demolite totalmente e una parzialmente. Vennero danneggiati anche l’edificio scolastico, il municipio e la chiesa Madre (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CastellaceRC38.31515.9394VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 66 case, 14 delle quali furono demolite totalmente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

CirellaRC38.232216.0989VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 54 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 19 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CondoianniRC38.208316.1958VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 64 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 14 e parzialmente 4. Vennero danneggiati anche i locali scolastici e la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CosoletoRC38.274415.9269VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni al paese, che contava 820 abitanti: 4 case crollarono, 23 divennero pericolanti, 6 furono gravemente lesionate e 27 lievemente. 12 famiglie rimasero senza tetto. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

DelianuovaRC38.236115.9181VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti, ma non ci furono crolli né vittime. In particolare furono colpite le case già lesionate dal terremoto del 1894 e non riparate in modo adeguato; alcune furono rese pericolanti. Complessivamente risultarono danneggiate 839 case: 7 furono demolite totalmente; 221 risultarono danneggiate gravemente (22 dovettero essere puntellate); 611 in modo leggero (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
L’Ora, 1907.10.28, a.8.
Palermo 1907

GalatiRC37.929716.0672VII-VIII

Il terremoto danneggiò molte case; in alcune ci furono crolli parziali (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma dell’Agenzia Stefani al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.
1907
Giornale di Sicilia, 1907.10.26/27, a.47.
Palermo 1907
Giornale di Sicilia, 1907.10.27/28, a.47.
Palermo 1907

Gerace MarinaRC38.234416.2636VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: 4 case crollarono, 40 furono danneggiate e 32 furono parzialmente demolite. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

GrottaRC37.993615.8608VII-VIII

Frazione del comune di Condofuri. Il terremoto causò danni molto rilevanti: le case danneggiate risultarono in totale 47, di cui una crollò o fu demolita totalmente, 21 subirono danni gravi, 25 danni leggeri (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

IatrinoliRC38.353116.0072VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 95 case, 8 delle quali furono demolite totalmente; 16 famiglie, per un totale di 75 persone, rimasero senza tetto (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Motta San GiovanniRC38.002215.6944VII-VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato: furono danneggiate 142 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 8 e parzialmente altre 8 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Palizzi MarinaRC37.918915.9864VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti. Furono danneggiate in totale 56 case: 3 crollarono o furono demolite, 34 furono danneggiate in modo grave (28 dovettero essere puntellate), 19 subirono danni leggeri (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PardescaRC38.081416.1219VII-VIII

Il terremoto danneggiò gravemente alcuni fabbricati: 4 vennero demoliti totalmente e 5 parzialmente, altri 6 furono puntellati. Ci fu un ferito (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PlatìRC38.220616.0442VII-VIII

Il terremoto danneggiò 109 case delle quali 27 furono successivamente demolite totalmente e 6 parzialmente. Danneggiata anche 2 chiese (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

RoghudiRC38.048615.9161VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti. Furono danneggiate 42 case: una crollò o fu demolita totalmente, 28 subirono danni gravi, 13 furono danneggiate in modo leggero. Fu inoltre danneggiato l’edificio scolastico, per la cui riparazione fu stimata necessaria la spesa di 45 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San LucaRC38.146416.0642VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 229 case delle quali 8 furono demolite totalmente. Danneggiata anche la chiesa. Si ebbero 2 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San NicolaRC38.201916.145VII-VIII

Frazione del comune di Ardore. Il terremoto causò danni molto rilevanti alle abitazioni che furono censiti assieme a quelli del capoluogo. Fu inoltre gravemente danneggiata la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 2000 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

San PantaleoneRC37.987815.8439VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti. Le case danneggiate furono in totale 121, di cui 8 crollarono o furono demolite, 47 furono danneggiate gravemente e 66 subirono danni leggeri. Fu inoltre danneggiata la chiesa parrocchiale di S.Pantaleone, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 500 lire. La chiesa rurale della Madonna dell’Assunta, situata a circa un km dal paese, subì danni gravi, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 1000 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Siderno SuperioreRC38.289216.2694VII-VIII

Il terremoto causò danni molto rilevanti. Complessivamente risultarono danneggiate 170 case: 15 crollarono o furono demolite totalmente; 109 furono danneggiate gravemente; 46 subirono danni leggeri. Furono gravemente danneggiate la chiesa arcipretale di S.Nicola e la chiesa di S.Caterina, per la cui riparazione furono stimate necessarie, rispettivamente, le somme di 6000 e di 5000 lire. Danni notevoli furono rilevati anche nelle chiese di S.Maria dell’Arco e dell’Annunziata. La stima delle spese di riparazione dei due edifici fu, rispettivamente, di 2000 e 1000 lire (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (732) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

Sinopoli InferioreRC38.261415.8861VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni al paese, che contava 931 abitanti: 19 case crollarono, 41 divennero pericolanti e 54 furono leggermente lesionate. Danneggiate anche 2 chiese. 40 famiglie senza tetto (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Sinopoli SuperioreRC38.263615.8778VII-VIII

Il terremoto causò danni al paese, che contava 2.430 abitanti: 11 case crollarono, 70 divennero pericolanti, 15 furono lesionate gravemente e 92 leggermente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Cronaca di Calabria, 1907.10.25, a.13, n.89.
Cosenza 1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

SitizanoRC38.280615.9389VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni alla quasi totalità del paese, che contava 599 abitanti: 3 case crollarono, 35 divennero pericolanti, 4 furono lesionate gravemente e 45 lievemente. Danneggiata anche la cappella del cimitero (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 29 ottobre 1907 sui primi provvedimenti di soccorso.
1907

VarapodioRC38.314715.9839VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 304 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 14 e parzialmente 12. Danneggiate anche 2 chiese (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Villa San GiuseppeRC38.186915.6706VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 201 case delle quali fu necessario demolirne 12 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Agnana CalabraRC38.302216.2236VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 97 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 3. Danneggiata anche una chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

BagaladiRC38.026115.8211VII

Il terremoto causò danni notevoli. Complessivamente, considerando anche le frazioni comunali, le case danneggiate furono 170, di cui 2 crollarono o furono demolite, 40 furono danneggiate gravemente e 128 in modo leggero (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Bova MarinaRC37.930815.9186VII

Il terremoto causò danni rilevanti. Furono danneggiate in totale 69 case: 24 subirono danni gravi e 45 danni leggeri. Fu danneggiata anche la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 650 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Brancaleone MarinaRC37.964416.1019VII

Il terremoto causò danni notevoli alle abitazioni che furono rilevati assieme a quelli dell’abitato di Brancaleone Superiore. Fu gravemente lesionata la casa comunale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la spesa di 500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

CaminiRC38.431416.4828VII

Il paese fu inserito nell’elenco dei comuni beneficiari dei provvedimenti legislativi sul terremoto (1).

(1)
Camera dei Deputati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, Atti Parlamentari, Documenti, Disegni di Legge e Relazioni, vol.28, n.953, Disegno di legge presentato dal Ministro delle Finanze (Lacava) di concerto col Presidente del Consiglio, Ministro dell’Interno (Giolitti) e col Ministro del Tesoro (Carcano), Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, seduta del 27 febbraio 1908.
Roma 1909

Campo CalabroRC38.213115.6592VII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 120 case delle quali fu necessario demolirne parzialmente 35 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CardetoRC38.084415.7675VII

Il terremoto danneggiò 59 case delle quali 4 furono successivamente demolite. Danneggiata anche la chiesa e la scuola comunale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CaridàRC38.523116.1344VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 149 case delle quali fu necessario demolirne parzialmente 6. Danneggiata anche 2 chiese (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
L’Ora, 1907.10.28, a.8.
Palermo 1907

CatonaRC38.184715.6433VII

Il terremoto causò danni gravi a 27 case e più lievi a 34 per un totale di 61 case danneggiate. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CauloniaRC38.380816.4086VII

Il terremoto danneggiò il carcere tanto che i detenuti dovettero essere trasferiti (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.25.
Milano 1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Chorio di San LorenzoRC37.986115.8119VII

Il terremoto causò danni rilevanti. Furono danneggiate in totale 97 case, di cui 2 crollarono o furono demolite, 35 subirono danni gravi, 60 danni leggeri. Fu inoltre danneggiata la chiesa parrocchiale di S.Pasquale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 600 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CiminàRC38.245316.1406VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 36 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 9 e parzialmente 4. Danneggiata anche la chiesa e la casa comunale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
L’Ora, 1907.10.27, a.8.
Palermo 1907
L’Ora, 1907.11.01, a.8.
Palermo 1907

CinquefrondiRC38.416916.0947VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 127 case delle quali fu necessario demolirne 2 totalmente e 4 parzialmente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CittanovaRC38.352516.0806VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 145 case delle quali fu necessario demolirne parzialmente 3 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Feroleto della ChiesaRC38.46516.0639VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 71 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 7. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

GalatroRC38.459416.1086VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 71 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 4 e parzialmente 3. Danneggiate anche 2 chiese e la casa comunale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

GallicoRC38.167815.6569VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 226 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

GallinaRC38.086115.6781VII

Il terremoto danneggiò, comprese le frazioni, 75 case, una delle quali fu successivamente demolita; vennero danneggiati anche i locali scolastici (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

GiffoneRC38.437816.1492VII

Il paese fu inserito nell’elenco dei comuni beneficiari dei provvedimenti legislativi a favore delle località colpite dal terremoto (1).

(1)
Camera dei Deputati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, Atti Parlamentari, Documenti, Disegni di Legge e Relazioni, vol.28, n.953, Disegno di legge presentato dal Ministro delle Finanze (Lacava) di concerto col Presidente del Consiglio, Ministro dell’Interno (Giolitti) e col Ministro del Tesoro (Carcano), Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, seduta del 27 febbraio 1908.
Roma 1909

Gioia TauroRC38.425615.8986VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 126 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 3 e parzialmente 32 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Gioiosa JonicaRC38.331416.3017VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 60 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 5 e parzialmente 10 (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
Corriere della Sera, 1907.10.25.
Milano 1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

GranaRC38.026715.8364VII

Furono danneggiate 45 case, delle quali fu necessario demolirne totalmente 2 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

GrotteriaRC38.364216.265VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 69 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 7 e parzialmente 4 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

LazzaroRC37.976115.6597VII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato: furono danneggiate 27 case delle quali fu necessario demolirne 4 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 3 novembre 1907 sullo spostamento dell’abitato di Ferruzzano e provvedimenti diversi di soccorso.
1907

LubrichiRC38.2715.9497VII

Il terremoto causò gravi danni che le fonti riportano cumulativamente a quelli subiti dalla vicina Santa Cristina d’Aspromonte. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

MammolaRC38.361916.24VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 111 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 15 e parzialmente 9. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Marina di Gioiosa JonicaRC38.300616.3297VII

Il terremoto danneggiò l’abitato (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

MartoneRC38.353616.2875VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 27 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 7 e parzialmente 1 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

MeliaRC38.228315.7581VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono lesionate 82 case, 53 delle quali furono demolite parzialmente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

Melito di Porto SalvoRC37.919715.7839VII

Il terremoto causò danni notevoli. Complessivamente, nel capoluogo e nelle frazioni comunali, furono danneggiate 254 case: 8 crollarono o furono demolite, 86 subirono danni gravi, 160 danni leggeri. Risultò danneggiata anche la chiesa parrocchiale della SS.Immacolata, per la cui riparazione fu ritenuta necessaria la spesa di 250 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

MessignadiRC38.296415.9967VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 119 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 6 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Montebello IonicoRC37.981715.7583VII

Il terremoto causò danni rilevanti. Furono danneggiate complessivamente 128 case: 9 crollarono o furono demolite totalmente, 55 subirono danni gravi (9 dovettero essere puntellate e 6 demolite parzialmente), 64 danni leggeri. Subì gravi danni anche la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 2500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Natile VecchioRC38.188316.0511VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 39 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 4 e parzialmente 10. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PazzanoRC38.47516.4517VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 142. Danneggiati anche i locali scolastici (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

PentedattiloRC37.952815.7617VII

Frazione del comune di Melito di Porto Salvo. Il terremoto causò danni notevoli alle abitazioni che furono rilevati assieme a quelli del capoluogo. Fu inoltre danneggiata la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 200 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

PiminoroRC38.2716.0078VII

Il terremoto causò gravi danni alla quasi totalità del paese, che contava 785 abitanti: 3 case crollarono, 90 divennero pericolanti e 16 furono puntellate (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

PolistenaRC38.405616.0761VII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 299 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 7 e parzialmente 6. Danneggiate anche la caserma comunale e la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

PrunellaRC37.938915.7947VII

Frazione del comune di Melito di Porto Salvo. Il terremoto causò danni notevoli alle abitazioni che furono rilevati assieme a quelli del capoluogo. Fu inoltre danneggiata la chiesa parrocchiale, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 250 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

RadicenaRC38.354716.0172VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 120 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 5 e parzialmente 3. Danneggiati anche la chiesa, il carcere della caserma comunale, il casotto della pulizia urbana e il Mercato (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

San Giorgio MorgetoRC38.385816.1069VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono lesionate 175 case, 7 delle quali furono demolite totalmente e 2 parzialmente. Fu danneggiato anche il municipio, che dovette essere sgomberato (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San ProcopioRC38.281115.8906VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 176 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 10 e parzialmente 9. 30 famiglie senza tetto (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Santa Cristina d’AspromonteRC38.254415.9697VII

Il terremoto causò gravi danni al paese, che insieme alla frazione Lubrichi contava 2.359 abitanti: 2 case crollarono, 165 divennero pericolanti, 42 furono lesionate gravemente e 217 lievemente. Danneggiati anche la chiesa, la cappella del cimitero e la caserma comunale dei Carabinieri (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Santa GiorgiaRC38.253315.9356VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 62 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 3 e parzialmente 2. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

Sant’Alessio in AspromonteRC38.172215.7578VII

Il terremoto causò danni a 52 case delle quali 5 furono poi demolite; 10 famiglie senza tetto. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (732) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni alle persone e sulla necessità di baracche in provincia di Reggio Calabria a causa del terremoto del 1907, Reggio Calabria 30 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Santuario di PolsiRC38.163915.96VII

Il terremoto danneggiò gravemente il tempio e rese pericolante il sancta sanctorum, nonché le casette intorno al Santuario che divennero inabitabili (1).

(1)
L’Ora, 1907.11.01, a.8.
Palermo 1907

ScidoRC38.244715.9328VII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 364 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 5 e parzialmente 7. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

ScillaRC38.252815.7167VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 216 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 4 e parzialmente 132. Danneggiati anche la casa comunale, le celle della caserma e la chiesa parrocchiale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

SidernoRC38.269216.2944VII

Il terremoto causò danni notevoli. Complessivamente risultarono danneggiate 271 case: 146 furono danneggiate gravemente (9 furono parzialmente demolite e 2 puntellate); 125 subirono danni leggeri. Risultarono danneggiate anche la sede della pretura e le caserme dei Carabinieri e della Finanza, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma complessiva di 7500 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

Solano SuperioreRC38.248915.7967VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 202 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 3 e parzialmente 113 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.11 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Costituzione di comitati di soccorso, Comitato di soccorso pro terremotati del 1907, Verbale della seduta del 29 ottobre 1907 sui primi provvedimenti di soccorso.
1907

StignanoRC38.417216.4708VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono lesionate 30 case, una delle quali fu demolita totalmente e 22 parzialmente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

StiloRC38.476716.4678VII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono lesionate 106 case, una delle quali fu demolita totalmente. Vennero danneggiati anche i locali scolastici, la caserma provinciale dei Carabinieri, una chiesa, il municipio nel quale si trovavano anche la Pretura, la caserma delle Guardie forestali, il carcere della caserma e il teatro (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Terranova Sappo MinulioRC38.320616.0067VII

Il terremoto causò danni all’abitato: nel territorio comunale furono danneggiate 123 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 5 e parzialmente 2. Danneggiata anche la casa comunale (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma (732) Stefani alla Prefettura di Catanzaro, 27 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

TresilicoRC38.299215.9825VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 127 case delle quali fu necessario demolirne totalmente 5 e parzialmente 2. Danneggiate anche la casa comunale, la scuola e la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

ValanidiRC38.039415.7172VII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato: furono danneggiate 43 case delle quali fu necessario demolirne 7 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

VincoRC38.107815.7228VII

Il terremoto causò danni a 91 case delle quali ne furono successivamente demolite 2 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

ZurgonadioRC38.298315.9792VII

Il terremoto causò gravi danni alla quasi totalità del paese, che contava 251 abitanti: una casa crollò, 38 furono rese pericolanti e una fu lesionata (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

AntoniminaRC38.271916.1497VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate lievemente 17 case e una fu invece demolita totalmente (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

ArasìRC38.138615.7372VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 40 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

ArchiRC38.146915.6606VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono lesionate 10 case, una delle quali fu demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

BotteRC38.118615.6744VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono complessivamente danneggiate 16 case delle quali 3 furono in seguito demolite (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

CandidoniRC38.504716.0858VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 6 case delle quali fu necessario demolirne 1 parzialmente. Danneggiate anche una chiesa e la casa comunale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

CannitelloRC38.233315.6567VI-VII

Il terremoto causò il danneggiamento della chiesa e di 28 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Capo SpartiventoRC37.928116.0567VI-VII

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di VI-VII grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

FavazzinaRC38.259715.7594VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 3 case, una delle quali fu demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

FiumaraRC38.211115.6928VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 86 case, una delle quali fu demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

LaganadiRC38.173315.7411VI-VII

Il terremoto causò danni a 99 case delle quali una dovette essere demolita in parte. Danneggiati anche i locali scolastici (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Laureana di BorrelloRC38.490616.0817VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: 2 case si resero inabitabili e 22 furono puntellate (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907
L’Ora, 1907.11.01, a.8.
Palermo 1907

MaropatiRC38.440616.0967VI-VII

Il terremoto causò danni a 42 case 5 delle quali dovettero successivamente essere demolite parzialmente. Danneggiate anche 3 chiese. Si ebbero 2 feriti (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

NasitiRC38.111715.6964VI-VII

Il terremoto causò il danneggiamento di 23 case, una delle quali fu successivamente demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Ortì InferioreRC38.145315.7142VI-VII

Il terremoto causò danni, insieme ad Orti Superiore, a 121 case delle quali a 76 solo lievi (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Ortì SuperioreRC38.1515.7239VI-VII

Il terremoto causò danni, insieme ad Orti Inferiore, a 121 case delle quali a 76 solo lievi (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

PaviglianaRC38.103315.7139VI-VII

Il terremoto causò danni a 40 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

PerlupoRC38.131915.7233VI-VII

Il terremoto causò il danneggiamento di 23 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

PlacanicaRC38.413316.4506VI-VII

Il paese fu inserito nell’elenco dei comuni beneficiari dei provvedimenti legislativi sul terremoto (1).

(1)
Camera dei Deputati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, Atti Parlamentari, Documenti, Disegni di Legge e Relazioni, vol.28, n.953, Disegno di legge presentato dal Ministro delle Finanze (Lacava) di concerto col Presidente del Consiglio, Ministro dell’Interno (Giolitti) e col Ministro del Tesoro (Carcano), Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, seduta del 27 febbraio 1908.
Roma 1909

PlaesanoRC38.473116.0764VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 24 case delle quali fu necessario demolirne parzialmente 1. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

RiaceRC38.417816.4819VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: comprese le frazioni furono lesionate 33 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Riparo VecchioRC38.098115.6842VI-VII

Il terremoto causò danni a 16 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Roccella JonicaRC38.323616.4047VI-VII

Il terremoto danneggiò la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Salice CalabroRC38.196415.6589VI-VII

Il paese fu inserito nell’elenco dei comuni beneficiari dei provvedimenti legislativi sul terremoto (1).

(1)
Camera dei Deputati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, Atti Parlamentari, Documenti, Disegni di Legge e Relazioni, vol.28, n.953, Disegno di legge presentato dal Ministro delle Finanze (Lacava) di concerto col Presidente del Consiglio, Ministro dell’Interno (Giolitti) e col Ministro del Tesoro (Carcano), Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, seduta del 27 febbraio 1908.
Roma 1909

Saline IonicheRC37.944715.7097VI-VII

Il terremoto causò danni notevoli. Furono danneggiate complessivamente 19 case: una crollò o fu demolita, 9 subirono danni gravi e 9 danni leggeri (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San CarloRC37.958315.8897VI-VII

Il terremoto causò danni notevoli. Complessivamente, furono danneggiate 15 case, di cui 7 subirono danni gravi e 8 danni leggeri. Risultò danneggiata anche la chiesa parrocchiale di S.Carlo, per la cui riparazione fu stimata necessaria la somma di 700 lire (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San FerdinandoRC38.481715.9153VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.4 (1907), Terremoto 1907 ­ Rapporti dei prefetti per comunicazioni varie, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 1907 a Gallina e Condofuri, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.1 (1907), Terremoto 1907 ­ Disposizioni di massima, Telegramma del prefetto di Reggio Calabria al Ministero dell’Interno sui danni causati dal terremoto del 23 ottobre 1907, Reggio Calabria 24 ottobre 1907.
1907
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

San NicolaRC38.412516.3731VI-VII

Frazione del comune di Caulonia. Il terremoto danneggiò la chiesa parrocchiale (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

San PierfedeleRC38.524416.1431VI-VII

Il paese fu inserito nell’elenco dei comuni beneficiari dei provvedimenti legislativi sul terremoto (1).

(1)
Camera dei Deputati, Legislatura XXII, Sessione 1904-909, Atti Parlamentari, Documenti, Disegni di Legge e Relazioni, vol.28, n.953, Disegno di legge presentato dal Ministro delle Finanze (Lacava) di concerto col Presidente del Consiglio, Ministro dell’Interno (Giolitti) e col Ministro del Tesoro (Carcano), Provvedimenti a favore dei contribuenti e dei comuni della provincia di Reggio Calabria danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907, seduta del 27 febbraio 1908.
Roma 1909

San RobertoRC38.211115.7364VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 154 case delle quali 95 in modo lieve. Fu danneggiata la chiesa madre; il municipio subì danni così gravi che dovette essere ricostruito (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San SperatoRC38.098315.6742VI-VII

Il terremoto causò danni a 15 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Santa CaterinaRC38.129215.6569VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono complessivamente danneggiate 26 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Sant’Elia di ConderaRC38.108915.6708VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono complessivamente danneggiate 13 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Santo Stefano in AspromonteRC38.168315.7892VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 14 case, una delle quali fu demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

SbarreRC38.093115.6375VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono complessivamente danneggiate 22 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

SeminaraRC38.33515.8714VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: nel territorio comunale furono danneggiate 518 case e 1 fu demolita totalmente. Il terremoto danneggiò anche i locali scolastici, l’edificio della congregazione di carità, il convento dei Cappuccini e 3 chiese. Fu ferita una persona (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

StraorinoRC38.131715.7464VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 12 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

TerretiRC38.119215.7111VI-VII

Il terremoto causò danni a 59 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

TritantiRC38.447816.1006VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: furono danneggiate 28 case e la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto del 23 ottobre 1907 e ammontare dei danni redatto dal Genio Civile, Reggio Calabria 15 gennaio 1908.
1908

TrizzinoRC38.122215.7086VI-VII

Il terremoto causò il danneggiamento di 18 case delle quali 3 furono successivamente demolite (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

VazzanoVV38.631716.2467VI-VII

Il terremoto rese pericolanti diverse case; l’abitato era già stato colpito dal terremoto del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Verbale del Genio Civile di Catanzaro relativo alla constatazione dei danni causati dal terremoto del 1907 nel comune di Vazzano, 9 maggio 1908.
1908
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Sottoprefetto di Monteleone di Calabria al Prefetto di Catanzaro, 2 novembre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del sindaco di Vazzano al ministro dell’Interno, Vazzano 29 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del prefetto di Catanzaro al Ministero dell’Interno Direzione generale amministrazione civile, Catanzaro 22 novembre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Lettera del prefetto di Catanzaro al Ministero dell’Interno Direzione generale amministrazione civile, Catanzaro 4 giugno 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Minuta di lettera del Ministero dell’Interno al prefetto di Catanzaro, Roma 19 giugno 1908.
1908

Villa San GiovanniRC38.2215.6375VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato: insieme alle frazioni furono danneggiate 63 case delle quali 48 in modo lieve (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Vito InferioreRC38.125815.6703VI-VII

Il terremoto causò il danneggiamento di 63 case, delle quali una fu successivamente demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Vito SuperioreRC38.131715.6789VI-VII

Il terremoto causò il danneggiamento di 63 case, delle quali una fu successivamente demolita (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

CannavòRC38.098615.6894VI

Il terremoto danneggiò, insieme a Riparo, 9 case. Danneggiata anche la chiesa (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

CardinaleCZ38.641916.3872VI

Il terremoto causò qualche danno all’abitato aggravando le lesioni subite a causa del terremoto del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Cardinale al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

CerasiRC38.159215.7508VI

Il terremoto causò danni a 22 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

DavoliCZ38.649416.485VI

Il terremoto fu sentito molto fortemente e spaventò la popolazione; causò l’apertura di qualche lesione nelle abitazioni e il crollo di una terrazza (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Davoli al Prefetto di Catanzaro, Davoli 24 ottobre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Davoli al Prefetto di Catanzaro, Davoli 26 ottobre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Prefetto di Catanzaro all’Ingegnere Capo del Genio Civile di Catanzaro, 28 ottobre 1907.
1907

Feroleto AnticoCZ38.961716.3878VI

Il terremoto causò danni leggeri (1).

(1)
La Tribuna, 1907.10.28.
Roma 1907

GuardavalleCZ38.504716.505VI

Il terremoto causò l’aggravamento dei danni subiti dall’abitato con la scossa del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Guardavalle al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.26 (1907-10), Terremoto 1907 ­ Richiesta di soccorsi o lavori da parte di enti, Domanda di alcuni cittadini e del Sindaco di Guardavalle per provvedimenti in favore del paese danneggiato dal terremoto del 1907, Roma 29 novembre 1907.
1907

Isca sullo IonioCZ38.600316.5194VI

Il terremoto causò leggere lesioni a poche case (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Isca sullo Ionio al Ministero dell’Interno, 26 novembre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Prefetto di Catanzaro all’Ingegnere Capo del Genio Civile di Catanzaro, 28 ottobre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Isca sullo Ionio al Prefetto di Catanzaro, Isca sullo Ionio 24 ottobre 1907.
1907

MarcedusaCZ39.026716.8358VI

Il terremoto causò solo lievi lesioni alle case, ma allargò quelle della chiesa ponendola in condizioni di stabilità precaria (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera dell’Assessore Tallarico di Marcedusa al Prefetto di Catanzaro, Marcedusa 24 ottobre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Prefetto di Catanzaro all’Ingegnere Capo del Genio Civile di Catanzaro, 28 ottobre 1907.
1907

MarcellinaraCZ38.927816.4939VI

Il terremoto causò danni alla chiesa madre, in modo particolare alla torretta dell’orologio, e lesioni alle case che avevano già subito gravi danni con il terremoto del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Marcellinara al Prefetto di Catanzaro, 1 novembre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Marcellinara al Prefetto di Catanzaro, 16 ottobre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Telegramma del Sindaco di Marcellinara al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

MiglierinaCZ38.946916.4714VI

Il terremoto causò solo lievi lesioni in qualche casa (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Miglierina al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907

MonasteraceRC38.452816.5514VI

Il terremoto causò l’aggravamento delle condizioni della chiesa di Santa Caterina già danneggiata dalla scossa del 1905 (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

NicoteraVV38.551415.9375VI

Il terremoto non produsse alcun danno se non un aggravamento di quelli causati dal terremoto del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Nicotera al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907
La Tribuna, 1907.10.25.
Roma 1907

OlivadiCZ38.724416.4233VI

Il terremoto causò l’aggravamento dei danni subiti con la scossa del 1905 (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Olivadi al Prefetto di Catanzaro, Olivadi 24 ottobre 1907.
1907

PellaroRC38.02515.6561VI

Il terremoto causò solo lievi danni (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.3 (1907), Terremoto 1907 ­ Prime notizie comunicate dai prefetti e dai sindaci, Telegrammi del prefetto di Reggio Calabria sul terremoto avvertito in alcuni comuni della provincia di il 5 novembre 1908, Reggio Calabria 5-6 novembre 1908.
1908

PodargoniRC38.161915.7808VI

Il terremoto causò lievi danni a 3 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

Reggio di CalabriaRC38.108115.6469VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò danni a 55 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

RosarnoRC38.486915.9761VI

Il terremoto causò lievi danni all’abitato; una sola casa fu resa inabitabile (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Telegramma dell’ispettore generale al Ministero dell’Interno sui danni in provincia di Reggio Calabria, Reggio Calabria 31 ottobre 1907.
1907
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Prospetto delle case danneggiate dal terremoto del 23 ottobre 1907 in provincia di Reggio Calabria e lavori eseguiti, Reggio Calabria 30 novembre 1907.
1907

San CristoforoRC38.103615.6728VI

Il terremoto causò danni all’abitato: furono complessivamente danneggiate 3 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

Sant’OnofrioVV38.694416.1433VI

Il terremoto causò danni alle case già lesionate dalla scossa del 1905 (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Monteleone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

Serra San BrunoVV38.576116.3297VI

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.1, Lettera del Prefetto di Catanzaro all’Ingegnere Capo del Genio Civile di Catanzaro, 28 ottobre 1907.
1907

SettingianoCZ38.912516.5139VI

Il terremoto causò lesioni ai fabbricati già danneggiati dal terremoto del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Settingiano al Prefetto di Catanzaro, Settingiano 25 ottobre 1907.
1907

Spirito SantoRC38.10515.6603VI

Il terremoto causò pochi danni all’abitato: furono danneggiate 2 case (1).

(1)
Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno, Direzione generale dell’amministrazione civile, Terremoti, el.4, b.22, fasc.25000.4.5 (1907-08), Terremoto 1907 ­ Rapporti degli ispettori ed altri funzionari, Relazione del Comitato governativo di soccorso pei danneggiati dal terremoto 1907 nella provincia di Reggio Calabria, Roma 1908.
1908

StefanaconiVV38.672516.1214VI

Il terremoto causò danni alle case già lesionate dalla scossa del 1905 (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Monteleone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

TirioloCZ38.946716.5086VI

Il terremoto causò solo l’ampliamento delle lesioni subite dalle case con la scossa del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Tiriolo al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

VallefioritaCZ38.775316.4603VI

Il terremoto causò l’aggravamento dei danni della scossa del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Vallefiorita al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907

CastrorealeME38.099215.2108V-VI

Il terremoto causò panico e qualche lieve lesione a qualche muro (1).

(1)
L’Ora, 1907.10.26, a.8.
Palermo 1907

CropaniCZ38.967216.7819V-VI

Il terremoto non causò danni se non l’allargamento delle lesioni provocate dalla scossa del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Cropani al Prefetto di Catanzaro, Cropani 24 ottobre 1907.
1907

MiletoVV38.608116.0678V-VI

Il terremoto fu sentito fortemente e spaventò la popolazione; ci furono danni lievissimi (1).

(1)
Cronaca di Calabria, 1907.10.27, a.13, n.91.
Cosenza 1907

San SosteneCZ38.635616.4867V-VI

Il terremoto non produsse alcun danno se non in quelle case ancora non riparate dai danni del terremoto del 1905 (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di San Sostene al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.
1907

AmaroniCZ38.792216.4464V

Il terremoto non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Amaroni al Prefetto di Catanzaro, Amaroni 25 ottobre 1907.
1907

ArenaVV38.562216.2086V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Commissario Prefettizio di Arena al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

BadolatoCZ38.568116.5239V

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte, ma non produsse danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Badolato al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

Barcellona Pozzo di GottoME38.145615.2147V

Il terremoto fu avvertito in modo forte, le campane di alcune chiese suonarono e la gente si riversò nelle strade (1).

(1)
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

BorgiaCZ38.825316.5103V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Borgia al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

Capo dell’ArmiRC37.956915.6808V

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di V grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

Caraffa di CatanzaroCZ38.880316.4861V

Il terremoto fu avvertito da gran parte della popolazione e causò un certo panico; non ci furono danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.3, Lettera del Sindaco di Caraffa di Catanzaro al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.
1907

CatanzaroCZ38.914216.5858V

Il terremoto fu avvertito in modo molto violento senza causare danni (1).

(1)
L’Avvenire, 1907.10.26-27, a.9, n.128.
Pavia 1907
L’Ora, 1907.10.26, a.8.
Palermo 1907

Chiaravalle CentraleCZ38.680316.4122V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Cronaca di Calabria, 1907.10.27, a.13, n.91.
Cosenza 1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Chiaravalle al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

FavelloniVV38.681416.0278V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

Fossato SerraltaCZ38.99516.58V

Il terremoto non produsse alcun danno pur essendo stato avvertito in modo alquanto sensibile (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Fossato Serralta al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907

GagliatoCZ38.675616.4619V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Gagliato al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

GirifalcoCZ38.822216.4247V

Il terremoto fu avvertito in modo sensibile, ma non produsse danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Girifalco al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

KaggiME37.859415.2214V

Il terremoto fu sentito fortemente da tutta la popolazione, ma non causò danni (1).

(1)
L’Ora, 1907.10.28, a.8.
Palermo 1907

MessinaME38.186915.5492V

Il terremoto fu sentito fortemente e causò panico tra la popolazione; non ci furono danni (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
L’Ora, 1907.10.24, a.8.
Palermo 1907
L’Ora, 1907.10.25, a.8.
Palermo 1907
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

Monteleone di CalabriaVV38.674716.1022V

Il terremoto causò panico tra la popolazione, ma nessun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prefetto di Catanzaro al Ministro degli Interni, 23 ottobre 1907.
1907

NasoME38.121914.7875V

Il terremoto causò molto panico, ma nessun danno (1).

(1)
L’Ora, 1907.10.26, a.8.
Palermo 1907

NicastroCZ38.973916.3181V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sottoprefetto di Nicastro al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907
La Tribuna, 1907.10.25.
Roma 1907
L’Ora, 1907.10.25, a.8.
Palermo 1907

PalermitiCZ38.7516.4539V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Palermiti al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

PalmiRC38.358315.8489V

Il terremoto fu avvertito in modo sensibile, ma non causò danni (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
Corriere della Sera, 1907.10.25.
Milano 1907

PirainoME38.160314.8619V

Il terremoto causò molto panico, ma nessun danno (1).

(1)
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

PizzoVV38.733316.1586V

Il terremoto fu sentito fortemente e spaventò la popolazione; non ci furono danni (1).

(1)
Cronaca di Calabria, 1907.10.27, a.13, n.91.
Cosenza 1907
Corriere della Sera, 1907.10.25.
Milano 1907

PoliaVV38.750616.3117V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Polia al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

RicadiVV38.625615.8667V

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte (1).

(1)
L’Ora, 1907.10.27, a.8.
Palermo 1907

San FloroCZ38.836916.5192V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di San Floro al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di San Floro al Prefetto di Catanzaro, 26 ottobre 1907.
1907

Sant’Agata di MilitelloME38.066914.6322V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.25.
Milano 1907

Sant’Andrea Apostolo dello IonioCZ38.621916.5281V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

San Vito sullo IonioCZ38.710316.4078V

Il terremoto causò panico senza danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di San Vito sullo Ionio al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

SatrianoCZ38.666716.4817V

Il terremoto causò panico senza danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Satriano al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

Scaletta ZancleaME38.042215.4597V

Il terremoto causò panico senza danni (1).

(1)
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

Sorbo San BasileCZ39.018916.5686V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Sorbo San Basile al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907

Soverato SuperioreCZ38.688116.53V

Il terremoto causò panico, ma non danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Soverato al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907

Soveria SimeriCZ38.946116.6792V

Il terremoto causò molto panico, ma nessun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Soveria Simeri al Prefetto di Catanzaro, Soveria Simeri 24 ottobre 1907.
1907

Torre di RuggieroCZ38.650616.3719V

Il terremoto fu avvertito in modo forte, ma non produsse alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Torre di Ruggiero al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

RosalìRC38.198115.68F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

AlbiCZ39.023916.5967IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo sensibile, ma non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Albi al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

BelcastroCZ39.016916.7853IV-V

Il terremoto non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Belcastro al Prefetto di Catanzaro, Belcastro 24 ottobre 1907.
1907

CervaCZ39.022216.7447IV-V

Il terremoto non causò danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Cerva al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

GasperinaCZ38.738616.5075IV-V

Il terremoto non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Gasperina al Prefetto di Catanzaro, Gasperina 24 ottobre 1907.
1907

GazziME38.162815.5397IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo molto sensibile, ma non causò alcun danno (1).

(1)
L’Ora, 1907.10.26, a.8.
Palermo 1907

MontauroCZ38.746916.5117IV-V

Il terremoto non causò danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Montauro al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

MontepaoneCZ38.722216.4969IV-V

Il terremoto non causò danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Lettera del Sindaco di Montepaone al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907

PentoneCZ38.985616.5831IV-V

Il terremoto non produsse danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Pentone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

Santa Caterina dello IonioCZ38.533616.5214IV-V

Il terremoto non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Santa Caterina allo Ionio al Prefetto di Catanzaro, Santa Caterina allo Ionio 24 ottobre 1907.
1907

Santa Teresa di RivaME37.945315.3672IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo molto sensibile, ma non causò danni (1).

(1)
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

StalettìCZ38.764216.54IV-V

Il terremoto non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Staletti al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

TavernaCZ39.020316.5817IV-V

Il terremoto non causò alcun danno (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Taverna al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

CosenzaCS39.302816.2514IV

Il terremoto fu avvertito in modo sensibile, ma non causò danni (1).

(1)
L’Avvenire, 1907.10.26-27, a.9, n.128.
Pavia 1907
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma di Stefani al Prefetto di Catanzaro, Roma 24 ottobre 1907.
1907
L’Ora, 1907.10.25, a.8.
Palermo 1907
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

PaolaCS39.3616.0403IV

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di IV grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

RipostoCT37.730815.2025IV

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di IV grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

TaorminaME37.851415.2858IV

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di IV grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

TripiME38.045315.0958IV

Il terremoto non causò molto panico e nemmeno danni (1).

(1)
L’Ora, 1907.10.26, a.8.
Palermo 1907

TropeaVV38.674415.8983IV

Il terremoto fu avvertito in modo sensibile (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
Gazzetta di Parma, 1907.10.24.
Parma 1907
Cronaca di Calabria, 1907.10.25, a.13, n.89.
Cosenza 1907
Cronaca di Calabria, 1907.10.27, a.13, n.91.
Cosenza 1907
La Tribuna, 1907.10.25.
Roma 1907
L’Ora, 1907.10.24, a.8.
Palermo 1907

AcirealeCT37.612515.1658III-IV

Il terremoto fu sentito in modo abbastanza distinto dalla popolazione (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

Aci Sant’AntonioCT37.605615.1261III-IV

Il terremoto fu sentito in modo abbastanza distinto dalla popolazione (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

CataniaCT37.501715.0872III-IV

Il terremoto fu avvertito dalla popolazione, soprattutto dalle persone che erano in stato di riposo, e fece oscillare gli oggetti sospesi (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907
L’Ora, 1907.10.24, a.8.
Palermo 1907
L’Ora, 1907.10.25, a.8.
Palermo 1907
Giornale di Sicilia, 1907.10.24/25, a.47.
Palermo 1907

CenturipeEN37.621114.7408III-IV

Il terremoto fu sentito in modo abbastanza distinto dalla popolazione (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

LinguaglossaCT37.841715.1392III-IV

Il terremoto fu sentito in modo abbastanza distinto dalla popolazione (1).

(1)
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

MagisanoCZ39.012516.6275III-IV

Il terremoto non causò alcun danno e fu poco sensibile (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Magisano al Prefetto di Catanzaro, Magisano 24 ottobre 1907.
1907

AmatoCZ38.941716.4628III

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Amato al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

LipariME38.467814.9575III

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di III grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

RossanoCS39.573616.635III

Il terremoto fu leggero e fu sentito solo da poche persone (1).

(1)
Cronaca di Calabria, 1907.10.27, a.13, n.91.
Cosenza 1907

San SostiCS39.660316.0275III

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di III grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

MineoCT37.265814.6906II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

MistrettaME37.927814.3606II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

NicosiaEN37.747214.3981II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

Nocera InferioreSA40.742814.6417II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

NotoSR36.890315.0703II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

Palazzolo AcreideSR37.061914.9033II

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di II grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

PalermoPA38.120813.3528II

Il terremoto fu sentito in modo debolissimo (1).

(1)
Rizzo G.B.
Nuovo contributo allo studio della propagazione dei movimenti sismici, in "Memorie della Reale Accademia delle Scienze di Torino", s.II, vol.59 (1909), pp.375-419.
Torino 1909
Corriere della Sera, 1907.10.24.
Milano 1907

PotenzaPZ40.637815.8053II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

SiracusaSR37.082215.285II

Non sono state reperite descrizioni degli effetti. Barbano et al. (1980) hanno stimato l’intensità della scossa di II grado della scala MSK (1).

(1)
Barbano M.S., Cosentino M., Lombardo G. e Patané G.
Isoseismal maps of Calabria and Sicily earthquakes (Southern Italy).
Catania 1980

TarantoTA40.458317.2464II

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Cavasino A.
I terremoti d’Italia nel trentacinquennio 1899-1933, in "Memorie del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia e Geofisica", s.III, appendice al vol.4.
Roma 1935

AndaliCZ39.012516.7703NF

Il terremoto non fu sentito (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Prosindaco di Andali al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

CotroneKR39.080317.1269NF

Il terremoto non fu sentito (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sottoprefetto di Crotone al Prefetto di Catanzaro, 24 ottobre 1907.
1907

SersaleCZ39.010616.7281NF

Il terremoto non fu sentito (1).

(1)
Archivio di Stato di Catanzaro, Prefettura, Terremoti, b.776, fasc.2, Telegramma del Sindaco di Sersale al Prefetto di Catanzaro, 25 ottobre 1907.
1907