Header CFTI

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence under the following heading

Date Time Lat Lon Rel Io Imax Sites Nref Me Rme Location Country
16 12 185721:1540.3515.85b111134007297!BasilicataItaly

Comments

Space-time parameters

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence
(under the following heading:
Date time lat long Io Imax sites ref Earthquake Location
1857 12 16 21 15 -- 40.35 15.85 0.0 11.0 0 729 Basilicata
1857 12 26 05 00 -- 40.30 15.98 0.0 7.5 0 729 Montemurro


The revision was based on 729 accounts:
The results are summarized by 406 synoptic comments.

Previous catalogues and reasons of the corrections

The Catalogue of Strong Italian Earthquakes describes this earthquake sequence
(under the following heading:
Date time lat long Io Imax sites ref Earthquake Location
CFT 1857 12 16 21:15 40.35 15.85 11.0 11.0 337 353 Basilicata
PFG 1857 12 16 21:18 40.32 15.93 11.0 - - - Basilicata

CFT 1857 12 26 05:00 40.30 15.98 7.5 7.5 1 353 Montemurro
PFG 1857 12 26 05:- 40.30 16.00 9.0 - - - Montemurro


PFG = Catalogo dei terremoti italiani dall anno 1000 al 1980, PFG/CNR
ING = Catalogo dei terremoti italiani dal 1456 a.C. al 1980, ING

State of earthquakes review

È stata revisionata la bibliografia del Catalogo ed è stata sviluppata una ricerca bibliografica e archivistica. Sono state utilizzate le numerose indagini sul campo condotte nei mesi successivi all’evento da vari studiosi del tempo, in particolare da Robert Mallet, il cui rapporto fu pubblicato con il patrocinio della Royal Society di Londra nel 1862. Sono stati inoltre acquisiti i risultati di recenti revisioni: Magri e Molin (1979), Branno et al. (1985) e Guidoboni e Ferrari (1987). La prima revisione è basata prevalentemente sull’opera di Mallet; la seconda, sulla documentazione dell’Intendenza di Basilicata, conservata all’Archivio di Stato di Potenza; l’ultima revisione ha avuto come obiettivo di verificare la propagazione degli effetti nell’area della Puglia; è stata basata su carteggi e sui documenti amministrativi afferenti ai seguenti archivi: Archivio di Stato di Napoli, Archvio Segreto Vaticano, Archivio di Stato di Bari, alcuni archivi ecclesiastici di area pugliese. Presso l’Archvio di Stato di Napoli sono stati reperiti documenti afferenti alla Segreteria e Ministero di Stato dell’Interno, Amministrazione generale di Ponti e Strade, e Segreteria e Ministero di Stato dei Lavori Pubblici. Presso l’Archivio di Stato di Bari (Intendenza di Terra di Bari) sono stati reperiti dettagli sui danni a Bisceglie, Barletta, Bitonto, Bari, Trani e Spinazzola. All’Archivio Segreto Vaticano (Sacra Congregatio Concilii) sono state reperite relazioni relative alle diocesi di Marsico, Potenza, Tricarico, Venosa, Acerenza e Matera. Presso l’Archivio comunale di Canosa di Puglia è stata reperita documentazione dei danni. All’Archivio della Curia di Acquaviva delle Fonti e all’Archivio comunale di Gioia del Colle è stata reperita documentazione che attesta danni locali. Anche la ricerca condotta all’Archivio arcivescovile di Taranto ha consentito di documentare danni ad alcuni edifici religiosi; materiali documentari utili sono stati reperiti anche all’Archivio di Stato di Foggia (Intendenza di Capitanata) e all’Archivio comunale di Bisceglie.
Per questo terremoto si dispone, inoltre, di una delle più ampie e interessanti ricognizioni fotografiche su un disastro sismico dell’Ottocento: si tratta di 136 fotografie scattate dal fotografo francese Bernoud, associato alla spedizione di Mallet. Le foto ortiginali, conservate presso la Royal Society di Londra, sono state riedite a cura dell’ING (Guidoboni e Ferrari 1987).
L’attenzione per gli effetti di questo disastro sismico, che ebbe grande risonanza nell’Europa del tempo, fu stimolata anche dalla Società economica di Basilicata: gli studiosi Raffaele Battista e Giacomo Racioppi pubblicarono le loro importanti relazioni nel 1857. Queste relazioni costituirono poi la base del lavoro di Baratta, che invece non utilizzò la relazione di Mallet (1862) perché non riuscì a reperirla. Sono stati consultati, inoltre, giornali e periodici che pubblicarono ampi rapporti sugli avvenimenti (12 testate). Dettagliate memorie di questo evento sono conservate anche in quasi tutte le opere di storiografia della Basilicata dalla seconda metà dell’Ottocento.

Development of earthquakes review

Il terremoto del 16 dicembre 1857 suscitò una grande impressione in tutti gli studiosi contemporanei e stimolò diverse indagini "sul campo" tese a raccogliere il maggiore numero di dati possibili, con la fiducia che prima o poi si sarebbe arrivati a comprendere i motivi scatenanti del fenomeno sismico e a provvederne l’evoluzione. A tale scopo, l’ingegnere inglese Robert Mallet ottenne nel gennaio 1858 della Royal Society di Londra a sostenere finanziariamente una campagna di raccolta diretta di informazioni e, all’inizio di febbraio giunse a Napoli da dove, raccolte alcune informazioni preliminari, si mosse per un lungo viaggio di studio nelle aree colpite. Il resoconto di questa spedizione scientifica (1) fu pubblicato nel 1862 in due volumi, esemplari nel loro genere (2).
Nei mesi immediatamente successivi all’evento altri studiosi raccolsero informazioni e pubblicarono dettagliate relazioni su questo terremoto. Il primo intervento uscì nel marzo 1858 a cura del segretario della Società Economica di Basilicata Raffaele Battista (3). Nello stesso anno venne pubblicato lo studio di Giacomo Racioppi (4) e nel 1859 apparve il saggio di Ernesto Capocci, socio del Regio Istituto d’Incoraggiamento delle Scienze Naturali di Napoli (5). Lo studio di questo evento fu ripreso all’inizio del Novecento da Mario Baratta (6) che utilizzò i lavori di Battista, di Racioppi e "alcuni fondi archivistici" non meglio precisati dell’Archivio di Stato di Napoli. Baratta conosceva, ma non poté utilizzare il lavoro di Mallet. Su questa ampia relazione è invece basata la prima revisione di questo evento di Magri e Molin (7).
Il reperimento presso l’Archivio di Stato di Potenza di un consistente fondo documentario, contenente la corrispondenza intercorsa fra l’autorità provinciale e le diverse autorità periferiche, fondo Intendenza di Basilicata, ha consentito a Branno e al. (8) una radicale revisione delle conoscenze relative a questo terremoto prima basate sul lavori di Magri e Molin.
L’ulteriore indagine archivistica è stata condotta presso l’Archivio di Stato di Napoli, fondo Segreteria e Ministero di Stato dell’Interno, fondo Amministrazione generale di Ponti e Strade, fondo Segreteria e Ministero di Stato dei Lavori Pubblici. Nel fondo Sacra Congregatio Concilii dell’Archivio Segreto Vaticano, sono state rintracciate informazioni relative alle diocesi di Marsico, Potenza, Tricarico, Venosa, Acerenza e Matera; presso l’Archivio Comunale di Canosa di Puglia si sono potuti documentare i danni prodotti in questa località dalla scossa; presso l’Archivio di Stato di Bari, fondo Intendenza di Terra di Bari sono stati reperiti ulteriori dettagli su danni a: Bisceglie, Barletta, Bitonto, Bari, Trani e Spinazzola; presso l’Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti e presso l’Archivio Comunale di Gioia del Colle si è potuto verificare che anche quelle località subirono danni.
Anche la ricerca condotta presso l’Archivio Arcivescovile di Taranto ha consentito di documetare danni ad alcuni edifici religiosi; materiali documentari utili sono stati reperiti infine presso l’Archivio di Stato di Foggia, fondo Intendenza di Capitanata e presso l’Archivio Storico del Comune di Bisceglie.
Notizie utili sono state individuate, infine, in due periodici napoletani - Giornale del Regno delle Due Sicilie e L’Omnibus - così come nelle innumerevoli citazioni di questo terremoto rintracciate nella storiografia meridionale che ha spesso utilizzato fonti coeve.

Note

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
(2)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
(3)
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
(4)
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
(5)
Capocci E.
Catalogo de’ tremuoti avvenuti nella parte continentale del Regno delle Due Sicilie posti in raffronto con le eruzioni vulcaniche ed altri fenomeni cosmici, tellurici e meteorici, in "Atti del Reale Istituto d’Incoraggiamento alle Scienze Naturali di Napoli", tomo 9, pp.337-421; tomo 10, pp.293-327.
Napoli 1861
(6)
Baratta M.
I terremoti d’Italia. Saggio di storia, geografia e bibliografia sismica italiana (ristampa anastatica, Sala Bolognese 1979).
Torino 1901
(7)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(8)
Branno A., Esposito E.G.I., Marturano A., Porfido S. e Rinaldis V.
The Basilicata earthquake of December 16, 1857, in "Atlas of Isoseismal Maps of Italian Earthquakes", a cura di D.Postpischl, CNR-PFG, Quaderni de «La Ricerca Scientifica», n.114, vol.2A, pp.88-89.
Roma 1985

Effects in the social context

Secondo le fonti ufficiali, in provincia di Potenza vi furono 9.732 morti e 1.207 nella provincia di Salerno: complessivamente 10.939 vittime. I dati ufficiosi riferivano 19.000 morti, una cifra altissima se si considera che i tre distretti di Potenza, Lagonegro e Melfi, che costituivano l’attuale territorio della provincia di Potenza, secondo una rilevazione ufficiale del 1852, contavano 417.895 abitanti. La percentuale oscillerebbe dal 26% dei dati ufficiali al 46% dei dati ufficiosi. I feriti furono oltre 9.000. L’impatto demografico di questo evento sismico nei vari paesi fu molto elevato: Montemurro perse oltre il 75% della popolazione residente, Saponara il 50%; numerosi paesi dal 10 al 5%. Le perdite di persone furono sottostimate nelle fonti ufficiali, in cui non vennero conteggiati i morti delle aree rurali isolate, dei casali e dei capanni sparsi sulle montagne. Secondo Mallet (1862), nell’intera area un abitante ogni 21 circa fu vittima del terremoto. A questi dati demografici si aggiunge la perdita del patrimonio edilizio, delle infrastrutture agricole e di un numero elevatissimo di animali. I danni furono valutati in denaro per il distretto di Sala Consilina, che comprendeva 11 comuni fra i più danneggiati. I danni furono stimati in 1.866 ducati per un patrimonio edilizio quasi azzerato; le cifre ufficiali furono, secondo gli osservatori, al di sotto di un ventesimo dei danni reali.
Gli effetti sul piano economico si inserirono in un contesto generale caratterizzato da una situazione di diffusa povertà e da attività agricole scarsamente produttive: in particolare, la vallata dell’Agri era una delle più isolate del Regno di Napoli dal punto di vista della viabilità e degli scambi commerciali. I paesi all’interno, arroccati sulla cima di alture, erano raggiungibili solo a dorso di animali; molti fiumi e fiumare non avevano ponti, e venivano attraversati a guado. Questi elementi ostacolarono ovviamente l’immediata fase dell’emergenza. Inoltre, il terremoto avvenne in un periodo di decadenza politica ed economica del regno dei Borboni. Il clima politico era particolarmente oppressivo a causa della fallita spedizione di Carlo Pisacane, di alcuni mesi prima. Precarietà economica, vulnerabilità dell’edilizia esistente, mancanza quasi totale di vie di comunicazione, carenza di interventi amministrativi adeguati furono i principali elementi che concorsero alla formazione di questo disastro sismico dal punto di vista sociale ed economico.
Scarsi, disordinati e privi di reale incidenza furono gli investimenti pubblici, gestiti in modo personalistico dai rappresentanti dell’ultimo governo borbonico. Il nuovo governo dei Savoia, che subentrò dopo alcuni anni, non affrontò il problema della ricostruzione e furono lasciate cadere anche alcune normative elaborate dai "Consigli edilizi" comunali, che si erano costituiti nei paesi più danneggiati, su suggerimento del Consiglio generale della provincia di Basilicata. La situazione complessiva causò un effetto economico e demografico di lungo periodo rilevante. Nei vent’anni dopo il terremoto la popolazione residente calò in questa zona in modo sensibile, costretta all’emigrazione, oppressa dalla malaria e dalla miseria. A Marsico Nuovo, dove i danni erano stati gravissimi, la popolazione fra il 1861 e il 1881 subì un decremento del 23% e anche in altri comuni il decremento fu molto sensibile (dal 5 al 10%).

Demography elements

Auletta nel 1857 aveva 3.000 abitanti; Polla circa 7.000; Tito circa 5.000; Potenza 12.000; Barile circa 5.000; Rapolla circa 3.500.

Elements of the local buildings

Nelle città più grandi, come Potenza o Melfi, gli edifici, e in particolare gli edifici pubblici, ecclesiastici e dei grandi proprietari terrieri presentavano le stesse caratteristiche. I muri esterni erano molto spessi, poche e ampie finestre quadrate, porte e cancelli ad arco, pesanti tetti di tegole, di basse volte e con cornicioni molto sporgenti. L’aspetto generalmente grandioso nascondeva però spesso lavori di costruzione di qualità non pregevole. I materiali da costruzione usati erano solitamente la lava e il tufo delle aree vulcaniche, la pietra calcarea di diversa qualità e il mattone; inoltre, in alcune zone, arenaria, rocce scistose e, più raramente, pietre ricavate da antiche lave. La malta aveva spesso un potere di coesione molto basso a causa di una percentuale di calcare troppo alta e della mancanza di sabbia dura di qualità appropriata. Di conseguenza, lo stile generale di costruzione dei muri, anche se appartenenti a edifici di prestigio, consisteva in un tipo di muratura grezza con giunti di malta molto grossi e muri molto larghi, privi di qualunque accorgimento per assicurare un maggiore potere di coesione. Le aperture, costituite da porte e finestre, erano spesso formate da montanti e da architravi in pietra calcarea squadrata, mal connessi rispetto al resto dell’edificio. I pavimenti degli edifici più importanti erano formati da travicelli di legno d’abete con le estremità inserite per pochi centimetri nel muro senza essere fissate; anche i soffitti di norma erano di legni d’abete rotondo.
Nei piccoli paesi la tipologia edilizia, sebbene più povera, non variava sostanzialmente: le case raramente erano inferiori a due piani, le casupole dei contadini e dei pastori erano ad un solo piano, confusamente ammassate insieme. I muri erano costituiti da pietre giustapposte prive di legante (1).

Note

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Administrative historical affiliations

Le province in cui era diviso il Regno di Napoli continentale erano le seguenti: Abruzzo Citeriore, Abruzzo Ultra l.o, Abruzzo Ultra 2.o, Terra di Bari, Basilicata, Calabria Citra, Calabria Ultra l.a, Calabria Ultra 2.a, Capitanata, Terra di Lavoro, Napoli, Terra d’Otranto, Principato Citra, Principato Ultra, Molise o Sannio. Sala Consilina e Melfi erano sedi di Sottintendenze.

Social and economic effects

Mallet (1) riferì che i gendarmi e i frati di Montemurro erano ancora impegnati nell’opera di raccolta e seppellimento dei morti 8 settimane dopo il terremoto (p. 265). Il timore di ulteriori scosse e la scarsità di case sicure convinse gran parte della popolazione a trascorrere l’inverno in baracche o pagliai. La stessa Intendenza trovava sede in alcune baracche (p.365). Furono costruite due ampie baracche per il ricovero dei poveri. L’atteggiamento della popolazione, contraddistinto da una rassegnata attesa, era probabilmente originato sia da un abbandono istituzionale di lungo periodo che da una interpretazione superstiziosa e religiosa del terremoto.
Nel mese di aprile del 1858 con le piogge sopraggiunsero le malattie: febbri infettive e malaria, mentre lo stato di miseria andava progressivamente aumentando a causa del cattivo raccolto e dell’esaurimento delle poche risorse non distrutte dal terremoto. Una delle poche iniziative prese a livello locale per incentivare l’economia fu la costruzione, da parte dell’inglese Major che utilizzò aiuti raccolti in Inghilterra, di una fabbrica di mattoni a Grumento Nova. Il governo borbonico si impegnò nel tentativo di bonificare un’area paludosa del salernitano facendo affluire forzatamente manodopera dalle zone terremotate.
Il brigantaggio, incoraggiato per diversi anni dal caduto governo borbonico, trovò terreno favorevole e, com’è noto, fu un problema sociale gravissimo. Attorno a esso si catalizzò lo scontento dei contadini per la mancata divisione delle terre demaniali, per le ingiustizie accumulate in anni di cattivo governo, per la mancanza di soluzione nelle gravi emergenze dei terremoti del 1851, 1853 e 1857 (2).

Note

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
(2)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Institutional and administrative response

Le prime notizie sul terremoto non andavano al di là di Salerno poiché il sistema di comunicazione, basato sul telegrafo elettrico installato da pochi anni, si interruppe a causa della rottura dei fili. Le zone del disastro rimasero isolate per diversi giorni. Solo sette giorni dopo si ebbe un quadro sufficientemente preciso delle zone maggiormente colpite.
L’Intendente di Potenza, che rispondeva al Direttore del Ministero dell’Interno e della Polizia, costituì diverse commissioni in città e una in ogni comune della provincia, composte generalmente ognuna dal parroco e dal sindaco, come strumento di primo soccorso ed in particolare per provvedere alla costruzione di baracche, al puntellamento degli edifici pericolanti e alla demolizione dei muri crollanti. Solo nei casi in cui urgevano lavori immediati si inviò un ingegnere. L’Intendente, avvalendosi delle facoltà che gli erano state concesse dal Re Ferdinando II sulla cassa delle opere pubbliche provinciali, permise che i comuni danneggiati, in mancanza di fondi a disposizione, potessero attingere al denaro contante dei comuni vicini non danneggiati (spesso però con le casse vuote); potevano anche chiedere prestiti ai proprietari ricchi e, solo come ultima possibilità, potevano chiedere di attingere ai fondi provinciali sottoponendosi ad una lunga e rigida procedura burocratica. La preoccupazione di non perdere il controllo della situazione amministrativa snaturò di fatto i provvedimenti stessi: la lentezza esagerata della prassi di richiesta e, soprattutto, l’esiguità delle risorse economiche, crearono i presupposti per una paralisi completa.
I primi denari distribuiti dall’Intendente a Tito e a Brienza provenivano da una colletta fatta a Rionero, un paese vicino poco danneggiato. Gli interventi delle autorità erano in realtà molto enfatizzati; in effetti per i già poveri e isolati paesi lucani quasi totalmente distrutti dal terremoto lasciati senza ogni intervento amministrativo e tecnico, la paralisi sembrava l’unica risposta possibile, avvallata da una cultura religiosa che non indicava altemative davanti a calamità cosi vaste.
Preoccupazione costante e forse principale del governo, dato le recenti violente repressioni politiche seguite alla spedizione di Carlo Pisacane, era di mantenere l’ordine pubblico. Nonostante ciò nelle zone disastrate, abbandonate a loro stesse, si verificarono numerosi atti di barbarie che si sommavano ai terribili disagi dovuti alla fame e al freddo che quelle popolazioni dovevano sopportare.
Si dovette arrivare alla fine del marzo 1858 perché l’Intendenza di Basilicata comunicasse ufficialmente i danni subiti. Il quadro risultava comunque approssimativo e non comprendeva nemmeno il numero dei feriti. A riprova della tragica situazione della popolazione, ancora allo stato della più grave emergenza dopo oltre tre mesi dalle prime scosse, fu il problema del seppellimento dei morti. I miasmi che appestavano gli abitati più colpiti rendevano impossibile la vita ai superstiti. Di fronte ad un quadro cosi tragico l’azione del governo borbonico fu irrilevante, quando non dannosa come nel caso degli ostacoli frapposti a chi (specialmente se straniero) tentava di distribuire elemosine. Non bisogna infatti fermarsi ad una prima lettura dei dispacci e degli ordini amministrativi seguiti al terremoto e da cui apparirebbe una notevole celerità di intervento poiché nella realtà si ha l’impressione che tra l’emanazione burocratica degli ordini e la loro realizzazione vi fosse di mezzo una complessa realtà sociale, in cui bisognosi, prevaricatori, corrotti e disperati giocavano ruoli diversi e contrapposti. Anche i poche mezzi a disposizione furono utilizzati male e spesso favorirono chi meno ne aveva bisogno; molte persone inviate per i soccorsi (marinai, soldati, artificieri, operai) si ammalarono per mancanza di un equipaggiamento adeguato alle fredde montagne lucane. I 450 soldati mandati dal govemo, un numero irrisorio rispetto all’entità dei bisogni, dove giunsero, giunsero tardi e lavorarono male. Per non voler disporre di stanziamenti straordinari, il govemo si limitò a fare appello alla carità pubblica (1).

Note

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Reconstructions and relocations

Non ci fu nessun intervento programmato di ricostruzione, la macchina amministrativa borbonica continuò a rivelarsi inadeguata, sfavorita anche da congiunture politiche generali, che tolsero forse programmazione ad ogni eventuale tentativo di interventi più radicali. Non fu predisposto alcun provvedimento per la ripresa economica delle aree distrutte. Si tentò un ripopolamento dell’area paludosa di Battipaglia richiamando in modo coercitivo la popolazione terremotata. Non vi furono programmi neanche del nuovo Stato italiano che subentrò nel 1860. Nei documenti rimane traccia solo delle delibere di vari consigli edilizi comunali sulle norme da seguire nella fabbricazione delle nuove case, ma questi stessi consigli furono ridotti dall’Intendente di Basilicata a soli otto. Le prime ricostruzioni osservate da Mallet, nei paesi danneggiati solo in parte dal terremoto, erano caratterizzate dagli stessi difetti rilevati nelle costruzioni precedenti (1).

Note

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Associated natural phenomena

Vennero segnalati in diverse località colpite comportamenti anomali degli animali domestici (maiali e uccelli) prima delle scosse e rumori variamente descritti in coincidenza con esse. Tuttavia fu anche osservato che gli smottamenti del terreno nelle aree dei maggiori effetti chiusero nelle loro tane vari animali selvatici, che furono trovati morti, segno che non percepirono segnali premonitori (1).

Note

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Major earthquake effects

Il terremoto devastò una vasta area della Basilicata e una parte della Campania: in particolare furono colpite l’attuale provincia di Potenza e la zona centro-orientale di quella di Salerno. I danni più gravi furono risentiti nelle zone montuose, in particolare nella vallata dell’Agri. Più di 180 località, comprese in un’area di oltre 20.000 kmq, subirono danni gravissimi al patrimonio edilizio, tanto da rendere inagibili gran parte delle case. Entro quest’area, più di 30 centri subirono danni disastrosi: interi paesi e villaggi sparsi su una superficie di 3.150 kmq, furono rasi al suolo. Negli attuali comuni di Montemurro, Grumento Nova (allora Saponara), Viggiano, Tito, Marsico Nuovo e Polla si ebbe il maggior numero di morti. Complessivamente vi furono 3.313 case crollate e 2.786 pericolanti e inabitabili.

Effects on the environment

Il terremoto causò in circa 30 località, fra Atella, Polla e Latronico, vasti movimenti franosi, smottamenti e abbassamenti del terreno, con l’apertura di numerose spaccature, di cui una di 270 m a Polla. Molte sorgenti aumentarono la loro portata. A Marsico Nuovo, Moliterno, Salandra ed Episcopia vi furono esalazioni gassose e solforose.

Full Chronology Of The Earthquake Sequence

Questo periodo sismico fu caratterizzato da circa cento scosse di varia intensità. Due di queste ­ quella del 16 dicembre 1857 alle ore 21.18 e quella del 26 dicembre alle ore 5 ­ sono valutate nell’attuale Catalogo con una intensità uguale o superiore al IX grado MCS. La ricerca ha evidenziato che la scossa principale fu preceduta di circa due minuti da un fortissimo foreshock, che causò le prime rovine nei paesi della zona epicentrale e fu sentito fortemente in un’area molto vasta comprendente Avellino, Bari, Caserta, Napoli e Salerno. Le repliche si susseguirono frequenti nel corso del mese di dicembre. In particolare quelle avvenute il 26 dicembre alle ore 2 e alle ore 5 causarono il crollo delle ultime costruzioni ancora in piedi a Montemurro (1). Nei mesi successivi le scosse continuarono fino al maggio 1859; tra queste causò danni a Potenza e a Tramutola quella avvenuta l’8 marzo 1858 alle ore 0.15 (2).

Note

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Bibliography

Author Title Text Value Text Date Place of publ.
Alliegro E.V.Vedere, fotografare, osservare la catastrofe. Il resoconto di Robert Mallet come documento antropologico, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.269-288.Historiographical study2004Bologna
Angelini G.Il terremoto del 1857 nella documentazione dell’Archivio di Stato di Potenza, in "Bollettino Storico della Basilicata", vol.1, pp.207-223.Historiographical study1985Potenza
Araneo G.Notizie storiche della città di Melfi nell’antico Reame di Napoli.Historiographical study1866Firenze
*Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.4, 3, pos.1, doc.58, Estimativo de’ lavori a dare riparo a’ guasti caggionati dal terremoto [del 16 dicembre 1857] alle fabbriche del monastero delle donne monache di San Giovanni di Taranto, Taranto 24 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.13, cat.1, pos.10, doc.70, Estimativo de’ lavori bisognanti per dar riparo a’ guasti prodotti dal terremoto [del 16 dicembre 1857] al fabbricato dell’Arcivescovile Seminario di Taranto, Taranto 16 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.13, cat.1, pos.10, doc.70, Minuta della Lettera del Vicario della diocesi di Taranto al Ministero dell’Interno sui danni provocati alla chiesa dei Padri Domenicani di Taranto dal terremoto del 16 dicembre 1857, Napoli luglio 1859.Direct source1859
*Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.6, cat.1, pos.10, doc.37, Lettera del Direttore del Ministero degli Affari Ecclesiastici all’Arcivescovo di Taranto con cui si chiedono informazioni sulla supplica presentata dai Padri Domenicani di Taranto per restaurare la loro chiesa danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857.Direct source1859
*Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.6, cat.1, pos.10, doc.38, Lettera del Priore di San Domenico di Taranto al Vicario della diocesi di Taranto sulla costruzione di alcuni sepolcri nella chiesa dei Padri Domenicani di Taranto danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Taranto 3 luglio 1859.Direct source1859
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cart.11, Deliberazione del Decurionato di Canosa, 10 febbraio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cart.11, Deliberazione del Decurionato di Canosa, Canosa 30 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cart.11, Deliberazione del Decurionato di Canosa, Canosa 30 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.5, cart.207, fasc.6, Lettera del Sindaco di Canosa L. Intraversato al Sottointendente di Barletta sui danni provocati alla Chiesa del Purgatorio dal terremoto del 16 dicembre 1857, Canosa 13 febbraio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.5, cart.207, fasc.6, Lettera del Consigliere distrettuale di Barletta al Sindaco di Canosa sulle riparazioni da apportare alla Chiesa del Purgatorio danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 26 ottobre 1859.Direct source1859
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.5, cart.207, fasc.6, Lettera del Consigliere distrettuale di Barletta al Sindaco di Canosa sulle riparazioni da apportare alla Chiesa del Purgatorio danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 15 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Primo scandaglio de’ lavori di fabbrica eseguiti dall’appaltatore Nicola Maria Bevilacqua nella chiesa di San Francesco di Canosa, Canosa 7 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Secondo scandaglio dei lavori diversi eseguiti dall’appaltatore Nicola Maria Bevilacqua nella chiesa di San Francesco di Canosa, Canosa 5 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Stato estimativo della spesa urgente per riparare ai guasti della chiesa di San Francesco di patronato comunale di Canosa apportati dalle scosse del recente terremoto sentito nella notte del dì 16 dicembre ultimo, Canosa 24 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Verbale urgente del Sindaco di Canosa Leonardo intraversati intorno ai ripari pronti da apportarsi al fabbricato della chiesa di San Francesco di Canosa di Patronato comunale Prefetto della memoranda scossa del terremoto nella notte dal 16 al 17 scorso mese di gennaio, Canosa 22 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, Stato di spesa supletaria che si richiede per accorrere ai guasti avvenuti alla Chiesa Purgatorio di parrocchia succusale per effetto della scossa del terremoto sentito nella notte dal 16 al 17 dicembre ultimo [1857], Canosa 24 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Canosa di Puglia, Verbale urgente intorno ai riparamenti de’ guasti avvenuti al fabbricato della Chiesa Purgatorio [di Canosa], qual parrocchia succursale, per effetto della memoranda scossa del terremoto nella notte del 16 al 17 dicembre ultimo anno 1857, Canosa 22 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.22 (1857-1859), Deliberazione del Decurionato di Gioia del Colle, Gioia del Colle 31 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.22 (1857-1859), Deliberazione del Decurionato di Gioia del Colle, Gioia del Colle 31 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.22 (1857-1859), Deliberazione del Decurionato di Gioia del Colle, Gioia del Colle 14 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.22 (1857-1859), Deliberazione del Decurionato di Gioia del Colle, Gioia del Colle maggio 1858.Direct source1858
*Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Supplica del Prelato di Altamura e Acquaviva delle Fonti Giandomenico Falconi al Papa Pio IX per ottenere l’assenso al trasferimento delle monache Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti in Conseguenza dei danni provocati al loro monastero dal terremoto del 16 dicembre 1857, 1858.Direct source1858
*Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Decreto della Sacra Congregazione del Concilio con cui si concede l’assenso al trasferimento delle monache Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti in Conseguenza dei danni provocati al loro monastero dal terremoto del 16 dicembre 1857, Roma 8 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Verbale di trasferimento delle monache Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti nel monastero delle monache Benedettine in Conseguenza dei danni provocati al loro monastero dal terremoto del 16 dicembre 1857, aprile 1858.Direct source1858
*Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Perizia sui danni provocati al Monastero delle Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Acquaviva delle Fonti 31 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Decreto della Curia prelatizia di Altamura e Acquaviva delle Fonti con cui si ordina la redazione di una perizia dei danni provocati al Monastero delle Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti dal terremoto del 16 dicembre 1857, Acquaviva delle Fonti 28 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Regie Cappelle Palatine, s.s., Libro di amministrazione della Regia Cappella di Santa Maria Costantinopoli e di Sant’Eustachio da gennaio a 31 dicembre dell’anno 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici provinciali, b.36, fasc.85/9, Perizia dell’Ingegnere Sergio Pansini sui danni provocati al Tribunale di Trani dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trani 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici Provinciali, b.28, fasc.65/16, Incarico dell’Intendente di Terra di Bari all’Ingegnere di ponti e strade Sergio Pansini per effettuare i lavori alla Gran Corte Civile di Trani per riparare i danni arrecati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bari 26 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici Provinciali, b.36, fasc.85/9, Comunicazione del Presidente della Procura Generale all’Intendente di Terra di Bari sui danni provocati all’edificio della Procura Generale di Trani dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trani 19 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici Provinciali, b.13, fasc.39/19, Comunicazione dell’Intendente di Terra di Bari al Direttore dei lavori pubblici della provincia di Terra di Bari sui danni provocati al Palazzo dell’Intendenza di Bari dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bari 8 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche, b.24, Supplica del Vescovo di Bitonto e Ruvo all’Intendente di Terra di Bari per le urgenti riparazioni da apportare alla chiesa del Villaggio di Santo Spirito di Bitonto, Bitonto 27 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.16, Deliberazione del Decurionato di Barletta sui Restauri da apportare all’ex convento di San Domenico di Barletta danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 25 luglio 1858Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.63, fasc.343/10, Progetto del perito muratore Raffaele Locavo delle opere necessarie per il restauro del convento dei Cappuccini di Palo danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Palo 18 febbraio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.63, fasc.343/10, Lettera del Sindaco di Palo Vincenzo Danisi all’Intendente di Terra di Bari con cui si trasmette il dettaglio di spesa per il restauro del convento dei Cappuccini danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Palo 18 febbraio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.63, fasc.343/10, Rapporto del Sindaco di Palo Vincenzo Danisi all’Intendente di Terra di Bari sulle lesioni provocate dal terremoto del 16 dicembre 1857 al convento dei Cappuccini, Palo 7 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Lettera del Vescovo di Venosa all’Intendente di Terra di Bari sui danni provocati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Spinazzola 30 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Statino de’ restauri occorenti alle chiese danneggiate dal tremuoto [del 16 dicembre 1857] nel comune di Spinazzola, Spinazzola 11 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Lettera del Sindaco di Spinazzola G. Spades all’Intendente di Terra di Bari sui restauri necessari alle chiese di Spinazzola danneggiate dal terremoto del 16 dicembre 1857, Spinazzola 11 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Lettera del Vescovo di Venosa all’Intendente di Terra di Bari sui danni provocati alle chiese di Spinazzola dal terremoto del 16 dicembre 1857, Venosa 3 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.18, fasc.164/3, Perizia dell’Architetto Mauro di Pierro sui danni provocati alla casa comunale di Bisceglie dal terremoto del 16 dicembre 1857.Direct source
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.16, Lettera del Sindaco di Bisceglie L. Todisco Grandi all’Intendente di Terra di Bari con cui si trasmette il verbale urgente sulle riparazioni da apportare alla casa comunale di Bisceglie lesionata dal terremoto del 16 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, Lettera del Sottintendente di Barletta Santoro all’Intendente di Terra di Bari sulla riparazione di una casa di proprietà del comune di Barletta danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 23 giugno 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, Progetto dell’Architetto comunale Donato Lezzi per la riparazione di una casa di proprietà del comune di Barletta danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 2 marzo 1858Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Perizie, b.3, fasc.16/3, Perizia dell’Ingegnere Giovanni Fiorillo sui danni provocati alla Caserma della Gendarmeria di Gioia dal terremoto del 16 dicembre 1857, Gioia del Colle 28 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Real Liceo delle Puglie, b.1, Perizia del Direttore dei lavori pubblici della provincia Terra di Bari Giordano sui danni provocati al Real Liceo delle Puglie di Bari dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bari 20 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Bari, Sezione di Barletta, Atti del comune di Barletta, s.8, sottos.8-1, Lettera del Padre Guardiano Pasquale da Filomena al Sindaco di Barletta sui danni provocati al convento di Santa Maria della Vittoria di Barletta dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 26 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del giudice regio di Vico Garganico O.Annibaldi all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Vico Garganico 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Perizia dei deputati alle Opere pubbliche di Trinitapoli L.Beschechera e G.Capodivento sui danni causati alla chiesa del cimitero dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli 31 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di San Ferdinando di Puglia Tonino di Pace all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, San Ferdinando di Puglia dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del giudice regio di San Bartolomeo in Galdo Nicola Limoncelli all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, San Bartolomeo in Galdo 29 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Sant’Agata di Puglia Luigi Santoro all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Sant’Agata di Puglia 29 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Manfredonia G.Sarni all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Manfredonia 26 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del presidente della Gran corte criminale di Capitanata F.Chieco all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Lucera dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Greci Raffaele Lanni all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Greci 2 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del comandante delle Armi di Capitanata Francesco Rispoli all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Foggia 30 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Castelfranco in Miscano M.Roberti all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Castelfranco in Miscano 28 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Alberona N.Palombo all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Alberona 29 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Bovino A.Franco all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bovino 27 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del secondo eletto di Trinitapoli all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli, 2 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del capo del terzo ufficio dell’Intendenza di Capitanata al capo del quarto ufficio sulle disposizioni relative al Regio giudicato di Deliceto danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Foggia 2 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Volturara Appula Carlo Summonte all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Volturara Appula 26 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Perizia sui danni causati alla chiesa cattedrale e alla chiesa parrocchiale di S.Francesco Saverio di Foggia dal terremoto del 16 dicembre 1857, Foggia 17 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera dell’intendente di Capitanata Raffaele Guerra al direttore generale del ministero dell’Interno, Foggia 29 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del segretario del Consiglio generale degli Ospizi di Capitanata Tita Mola all’intendente di Capitanata sui danni subiti a Cerignola, Foggia 2 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del vescovo di Ascoli Satriano e Candela Legnardo Todisco Grande all’intendente di Capitanata sullo stato delle chiese di Orta Nova, Ascoli 2 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Cerignola all’intendente di Capitanata sulle riparazioni alla chiesa dell’Addolorata, Cerignola 7 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del direttore generale del ministero dell’Interno all’intendente di Capitanata sui danni subiti a Cerignola, Napoli 26 dicembre 1897.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera dell’intendente di Capitanata Raffaele Guerra al giudice regio di Manfredonia, Foggia 28 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del giudice regio di Manfredonia G.Calva all’intendente di Capitanata sulle pratiche devozionali intraprese in occasione del terremoto del 16 dicembre 1857, Manfredonia dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera dell’intendente di Capitanata Raffaele Guerra al sindaco di Castelfranco in Miscano, Foggia, 2 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Orta Nova Benedetto De Maio all’intendente di Capitanata, Orta Nova 2 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del capo del quarto ufficio dell’Intendenza di Capitanata al capo del terzo ufficio sui restauri di una chiesa di Cerignola, Foggia 4 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Foggia all’intendente di Capitanata, Foggia 5 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera di autorizzazione del secondo eletto di Trinitapoli all’intendente di Capitanata per pagare le spese di puntellamento di una chiesa resa pericolante dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli 31 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Perizia dell’architetto Raffaele Panebianco sulle costruzioni pericolanti in Trinitapoli a seguito del terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli 27 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Napoli, Amministrazione generale di ponti e strade, fascio 2456, fasc.14219, Danni cagionati dal tremuoto nelle provincie di Principato Citra e Basilicata (1857-58).Direct source1857
*Archivio di Stato di Napoli, Amministrazione generale di ponti e strade, fascio 2592, fasc.14697, Ripari ai casamenti danneggiati dal tremuoto (1857-58).Direct source1857
*Archivio di Stato di Napoli, Amministrazione generale di ponti e strade, fascio 2569, fasc.14497, Colletta per i danneggiati dal tremuoto (1857-58).Direct source1857
*Archivio di Stato di Napoli, Amministrazione generale di ponti e strade, fascio 2635, fasc.14843, Danni cagionati dal tremuoto nelle provincie di Principato Citra e Basilicata (1857-58).Direct source1857
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, 1858-1862, fascio 394, fasc.4, Affari generali ­ Offerta dell’inglese Mayor (1861-62).Direct source1861
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, 1858-1862, fascio 604, fasc.24, Affari diversi delle provincie ­ Somme spese pel tremuoto (1862).Direct source1862
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 394, fasc.16, Affari generali ­ Consigli edilizi dei comuni danneggiati dal tremuoto, Verbale di deliberazione del Decurionato del comune di Marsico Nuovo relativa all’approvazione del regolamento edilizio comunale, Marsico Nuovo 8 marzo 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 552, fasc.78, Affari diversi delle provincie ­ Disgravio di fondiaria ai danneggiati dal tremuoto, Lettera del direttore del Ministero delle Finanze al direttore del Ministero dell’Interno, Napoli 9 agosto 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 140, fasc.4, Affari generali ­ Tagli di legname per le case dei danneggiati dal tremuoto (1858).Direct source1858
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 395, fasc.1, Affari generali ­ Fondi occupati pel seppellimento delle vittime del tremuoto a Montemuro (1860-61).Direct source1860
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 394, fasc.16, Affari generali ­ Consigli edilizi dei comuni danneggiati dal tremuoto, Lettera dell’intendente di Basilicata Achille Rosica al direttore del Ministero dell’Interno, Potenza 23 dicembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 395, fasc.3, Affari generali ­ Chiese di Montemurro (1861).Direct source1861
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 395, fasc.4, Affari generali ­ Strade e riedificazione dell’abitato di Montemurro (1861).Direct source1861
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 558, fasc.87, Affari diversi delle provincie ­ Restauri alle chiese di Castelsaraceno, Sarconi, ecc., Estratto di deliberazione del Consiglio generale di Basilicata, Potenza 23 maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 394, fasc.16, Affari generali ­ Consigli edilizi dei comuni danneggiati dal tremuoto, Lettera dell’intendente di Basilicata Achille Rosica al direttore del Ministero dell’Interno, Potenza 30 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 552, fasc.61, Affari diversi delle provincie ­ Tremuoto (1858-62).Direct source1858
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 552, fasc.88, Affari diversi delle provincie ­ Spese pel tremuoto (1858-62).Direct source1858
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 558, fasc.4, Affari diversi delle provincie ­ Restauri al palazzo dell’Intendenza di Potenza (1858).Direct source1858
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 394, fasc.16, Affari generali ­ Consigli edilizi dei comuni danneggiati dal tremuoto, Verbale di deliberazione del Decurionato del comune di Montemurro relativa all’approvazione del regolamento edilizio comunale, Montemurro 10 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 558, fasc.14, Affari diversi delle provincie ­ Tremuoto, Estratto di deliberazione del Consiglio generale di Basilicata, Potenza 21 maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 394, fasc.16, Affari generali ­ Consigli edilizi dei comuni danneggiati dal tremuoto, Verbale di deliberazione del Decurionato del comune di Tramutola relativa all’approvazione del regolamento edilizio comunale, Tramutola 25 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Napoli, Ministero dell’Interno, III inventario, fascio 394, fasc.16, Affari generali ­ Consigli edilizi dei comuni danneggiati dal tremuoto, Decreto del re Francesco II di approvazione dei Consigli edilizi, Capodimonte 16 giugno 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Consiglio d’Intendenza, mappa n.19 (tavola 1ª), "Topografia del sito sovranamente approvato per la riedificazione del distrutto Saponara" redatta dall’ingegnere Francesco Pagliuca, Potenza 3 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Consiglio d’Intendenza, mappa n.20 (tavola 2ª), "Icnografia di Saponara sul sito sovranamente approvato indicata con le lettere MMMM nella tavola 1ª" redatta dall’ingegnere Francesco Pagliuca, Potenza 3 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.133, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Oppido.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.134, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Palazzo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.135, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Pescopagano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.136, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Picerno.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.137, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Pietrafesa.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.138, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Pietragalla.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.139, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Pietrapertosa.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.140, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Pisticci.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1376, fasc.141, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Pomarico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1376, fasc.142, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Potenza.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.143, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Rapolla.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.144, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Rapone.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.145, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Rionero.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.146, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Ripacandida.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.147, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Rivello.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.148, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Roccanova.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.149, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Rotonda.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.150, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Rotondella.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.151, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Ruoti.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.152, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Ruvo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.153, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Salandra.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.154, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Salvia.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.155, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di San Chirico Nuovo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.156, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di San Chirico Raparo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.157, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di San Costantino.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.158, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di San Giorgio.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.159, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di San Martino.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.160, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di San Mauro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.161, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Sant’Angelo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1377, fasc.162, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Sant’Arcangelo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1378, fasc.163, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Saponara.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1378, fasc.164, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Sarconi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1378, fasc.165, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Sasso.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1378, fasc.166, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Senise.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1379, fasc.167, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Spinoso.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1379, fasc.168, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Stigliano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1379, fasc.169, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Teana.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1379, fasc.170, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Terranova.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1379, fasc.171, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Tito.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1379, fasc.172, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Tolve.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.173, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Tramutola.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.174, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Trecchina.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.175, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Tricarico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.176, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Trivigno.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.177, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Tursi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.178, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Vaglio.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.179, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Vietri.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1380, fasc.180, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Viggianello.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1381, fasc.181, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Viggiano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1381, fasc.182, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Vignola.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa alla deliberazione della Commissione per il terremoto sull’operato in seguito al terremoto, Calvello 28 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa alla richiesta di soccorsi in seguito al terremoto, Calvello 27 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Minuta di lettera dell’intendente al sindaco di Calvello relativa alla distribuzione del grano del Monte Frumentario appartenente alla beneficenza ai poveri danneggiati dal terremoto, Calvello 26 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa all’invio della deliberazione della Commissione di Calvello per il terremoto sul modo di distribuire il grano del Monte Frumentario appartenente alla beneficenza ai poveri danneggiati dal terremoto, Calvello 26 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Minuta di lettera dell’intendente al sindaco di Calvello relativa al taglio di alberi per la costruzione di baracche in soccorso dei poveri danneggiati dal terremoto, Potenza 27 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Copia del verbale della Commissione per il terremoto relativa alla richiesta di soccorsi, Calvello 25 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa all’invio della copia del verbale della Commissione per il terremoto relativa alle richieste di soccorsi, Calvello 25 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Rapporto del sindaco di Calvello all’intendente relativo ai provvedimenti presi in seguito al terremoto, Calvello dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello al sindaco di Brindisi relativa ai soccorsi inviati per i bisognosi di Calvello danneggiati dal terremoto, Calvello 23 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Brindisi all’intendente relativa ai soccorsi inviati per i bisognosi di Calvello danneggiati dal terremoto, Brindisi 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa alla necessità di far sgomberare il paese dalle macerie causate dal terremoto da manovali locali, Calvello 25 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa all’invio di lenzuola coperte paglioni e camicie in soccorso dei poveri danneggiati dal terremoto, Calvello 24 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa alla difficoltà per mancanza di braccia di sgomberare le strade e di demolire gli edifici pericolanti causati dal terremoto, Calvello 23 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del comandante delle Armi nella provincia di Basilicata all’intendente relativa ai provvedimenti presi per il comune di Calvello in seguito al terremoto, Potenza 23 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Rapporto del segretario generale dell’Intendenza di Basilicata all’intendente relativo ai provvedimenti presi per il comune di Calvello in seguito al terremoto, Potenza 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa all’invio da parte del sindaco di Laurenzana dei segatori necessari per la formazione delle tavole in seguito al terremoto, Calvello 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa all’invio di generi commestibili provenienti da Rionero ai danneggiati dal terremoto, Calvello 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Minuta di lettera dell’intendente ai sindaci di Calvello e Abriola relativa all’invio di generi commestibili provenienti da Rionero ai danneggiati dal terremoto, Potenza 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Minuta di lettera dell’intendente al giudice regio di Calvello relativa al terremoto, Potenza 17 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del giudice regio del comune di Calvello all’intendente relativa ai danni causati dal terremoto a Calvello e al suo circondario, Calvello 17 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco del comune di Calvello al sottintendente di Melfi relativa ai danni causati dal terremoto, Calvello 17 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del giudice regio di Calvello al sottintendente di Melfi relativa alle persone danneggiate dal terremoto che vorrebbero far parte dei nuovi centri di popolazione nel Sele, Calvello 5 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Supplica di G.M.Rifrieri di Calvello danneggiato dal terremoto all’intendente volta ad ottenere il trasferimento nei nuovi centri di popolazione nel Sele, Potenza 3 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Domanda del contadino R.D’Alessandro di Calvello danneggiato dal terremoto all’intendente volta ad ottenere il trasferimento nei nuovi centri di popolazione nel Sele, [1858].Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Stato di tutte le famiglie del comune che han fatto istanza di trasferimento nel Sele per crearvi nuovi centri di popolazione in seguito al terremoto, Calvello 25 luglio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del giudice regio di Calvello all’intendente relativa allo stato di tutte le famiglie del comune che han fatto istanza di trasferimento nel Sele per crearvi nuovi centri di popolazione in seguito al terremoto, Calvello 18 novembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa allo stato di tutte le famiglie del comune che han fatto istanza di trasferimento nel Sele per crearvi nuovi centri di popolazione in seguito al terremoto, Calvello 9 giugno 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Rapporto dell’ingegnere direttore del Corpo di Acque e strade all’intendente relativa alla verifica degli edifici da demolire nel comune di Picerno, Potenza 9 marzo 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore delle Opere pubbliche comunali di Potenza relativa all’invio di un ingegnere per la verifica di tutti gli edifici da demolire nel comune di Picerno, Potenza 8 febbraio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al sindaco di Picerno relativa alla domanda della Sig. E.Marino di Picerno rivolta ad ottenere che non venga abbattuta la sua casa di abitazione, Potenza 23 febbraio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Domanda della Sig. E.Marino di Picerno all’intendente rivolta ad ottenere che non venga abbattuta la sua casa di abitazione, s.d.Direct sources.d.
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Picerno all’intendente relativa alla domanda della Sig. E.Marino rivolta ad ottenere che non venga abbattuta la sua casa di abitazione, Picerno 4 febbraio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del giudice regio di Picerno all’intendente relativa all’ispezione delle case danneggiate dal terremoto nel comune di Picerno, Picerno 1 febbraio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa al crollo di una casa nel comune di Tito, Potenza 28 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto in seguito al crollo di una casa nel comune di Tito, Napoli 24 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa al crollo di una casa nel comune di Tito, Potenza 21 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto in seguito al crollo di una casa nel comune di Tito, Napoli 14 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al giudice regio di Picerno relativa al mancato abbattimento di due case cadenti nel comune di Tito, Potenza 14 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del giudice regio di Picerno all’intendente relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto, Picerno 11 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno e al direttore della Polizia generale relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto nel comune di Picerno, Potenza 7 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Rapporto del giudice regio di Picerno all’intendente relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto, Picerno 4 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Rapporto del giudice regio di Montemurro all’intendente relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto, Montemurro 4 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del Capitano Comandante la Gendarmeria Reale di Potenza all’intendente relativa al crollo di una casa nel comune di Tito già danneggiata dal terremoto, Potenza 31 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del giudice regio di Picerno all’intendente relativa al crollo di una casa nel comune di Tito già danneggiata dal terremoto, Picerno 30 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa al crollo del campanile della chiesa madre di Brienza e alla verifica degli edifici pericolanti nei paesi danneggiati dal terremoto, Napoli 20 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Brienza all’intendente relativa al crollo del campanile della chiesa madre di Brienza già gravemente danneggiato dal terremoto, Brienza 29 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Lettera del giudice regio di Brienza all’intendente relativa al crollo del campanile della chiesa madre di Brienza già gravemente danneggiato dal terremoto, Brienza 29 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al giudice regio di Brienza relativa al crollo del campanile della chiesa madre di Brienza già gravemente danneggiato dal terremoto, Potenza 3 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa al crollo del campanile della chiesa madre di Brienza già gravemente danneggiato dal terremoto, Potenza 3 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di circolare dell’intendente ai sottintendenti della provincia relativa alle norme per la creazione di nuovi centri di popolazione agricola da creare nel bacino del Sele, Potenza 7 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera circolare dell’intendente ai sindaci dei paesi dei distretti di Sala, Lagonegro e Potenza danneggiati dal terremoto relativa alle norme per la creazione di nuovi centri di popolazione agricola nel bacino del Sele, Potenza 6 settembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa all’indicazione dei luoghi dove situare i nuovi centri di popolazione agricola per i danneggiati dal terremoto, Napoli 23 dicembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa alla richiesta di alcuni abitanti di Rionero danneggiati dal terremoto di assegnazione di quote demaniali nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Potenza 17 aprile 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera del governatore di Basilicata al direttore del Genio civile relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Potenza 13 aprile 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Certificato del sindaco di Moliterno relativo alla buona condotta di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto che chiede di essere ammesso nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Salerno 21 gennaio 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del governatore di Principato Citeriore al governatore di Basilicata relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Salerno 21 gennaio 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera dell’intendente del circondario di Lagonegro al governatore di Basilicata relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Lagonegro 13 aprile 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dei Lavori pubblici al governatore di Basilicata relativa al rapporto sulla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Napoli 4 aprile 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera del governatore di Basilicata al direttore del Ministero dell’Interno relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Potenza 21 marzo 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Supplica di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto al governatore di Basilicata relativa alla richiesta di asilo nel nuovo centro di popolazione creato a Battipaglia, Potenza 28 febbraio 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera del governatore di Basilicata al governatore di Principato Citeriore relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione creato a Battipaglia, [1862].Direct source1862
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Dichiarazione del sindaco del comune di Moliterno in cui certifica lo stato di nullatenenza di F.Caruso danneggiato dal terremoto, Moliterno 29 gennaio 1862.Direct source1862
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Dichiarazione del sindaco del comune di Moliterno in cui certifica che F.Caruso fu danneggiato dal terremoto nella sua unica casa di proprietà, Moliterno 18 marzo 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Dichiarazione del sindaco del comune di Vietri di Potenza in cui certifica lo stato di nullatenenza di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto, Vietri di Potenza 15 aprile 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Supplica di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto all’intendente volta ad ottenere asilo nel nuovo centro di popolazione creato a Battipaglia, Vietri di Potenza 18 aprile 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Genio civile di Napoli al governatore della provincia di Basilicata relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Napoli 9 aprile 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del governatore della provincia di Basilicata al direttore del Genio civile di Napoli relativa alla richiesta di asilo di F.Caruso di Moliterno danneggiato dal terremoto nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Salerno 15 febbraio 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera del governatore di Basilicata al governatore di Principato Citeriore relativa a due domande di danneggiati dal terremoto per ottenere asilo nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Salerno 15 febbraio 1861.Direct source1861
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857, Minuta di circolare dell’intendente ai giudici regi di Picerno, Marsico, Viggiano e Montemurro relativa alla verifica degli edifici pericolanti e lesionati dal terremoto, Potenza 31 dicembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa alla supplica di M.Ponte e altri nativi di Rionero danneggiati dal terremoto per l’assegnazione di quote demaniali nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Potenza 7 aprile 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente all’amministratore generale di Bonificazione relativa alla creazione di nuovi centri di popolazione agricola, Potenza 14 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1361, fascc.7-10, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danneggiati nei comuni dei distretti di Potenza, Matera, Melfi e Lagonegro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1362, fasc.11, Terremoto del 1857 ­ Oggetti inviati ai sindaci.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1362, fasc.12, Terremoto del 1857 ­ Nuovi mezzi di soccorso alle classi agricole.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1362, fasc.13, Terremoto del 1857 ­ Venuta di nobili dame in aiuto ai danneggiati.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.14, Terremoto del 1857 ­ Stato delle operazioni eseguite in vari comuni.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.15, Terremoto del 1857 ­ Invio del sottointendente Ajello nei comuni del primo distretto.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.16, Terremoto del 1857 ­ Corrispondenza col comandante le armi per l’alloggio ed altro alla truppa.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.17, Terremoto del 1857 ­ Involamento di embrici del palazzo dell’Intendenza e dei Tribunali.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.18, Terremoto del 1857 ­ Reclamo degli operai impiegati nei lavori.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.19, Terremoto del 1857 ­ Pervenienza delle tende militari e coffe.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.20, Terremoto del 1857 ­ Sul modo come impiegarsi le somme che risultano dalla coletta generale.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1363, fasc.21, Terremoto del 1857 ­ Stato settimanale degli infermi negli ospedali.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.35, Terremoto del 1857 ­ Muratori, ed operai richiesti per le comuni danneggiate.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.36, Terremoto del 1857 ­ Venuta del tenente Gargia, ing. Ciancio, De Vito, Marrocco e Padula. Movimento dei medesimi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.37, Terremoto del 1857 ­ Deliberazioni delle Commissioni da inviarsi al Ministero dell’Interno.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.38, Terremoto del 1857 ­ Vendita legname disfacimento baracche e oggetti inutili.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.39, Terremoto del 1857 ­ Provvedimenti del sig. intendente per l’esercizio del culto divino. Baracche e oggetti ai poveri.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.41, Terremoto del 1857 ­ Ricorso delle monache del SS.Redentore in Vibonati per essere alloggiate nel monastero di Lauria.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.42, Terremoto del 1857 ­ Soccorsi a chiese e monasteri.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.43, Terremoto del 1857 ­ Domande per soccorsi inviate alle Commissioni locali.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.44, Terremoto del 1857 ­ Indennità all’architetto D. Luigi d’Errico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.45, Terremoto del 1857 ­ I conti delle Commissioni debbono essere discussi dal Consiglio d’Intendenza.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.46, Terremoto del 1857 ­ Varie disposizioni del sig. intendente in giro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.47, Terremoto del 1857 ­ Soccorso a Tommaso Calacito di Caramanico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.48, Terremoto del 1857 ­ Lezioni nel locale del telegrafo elettrico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.49, Terremoto del 1857 ­ Avvenimenti e furti.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.50, Terremoto del 1857 ­ Provvedimenti presi per impedire il crollo di edifici pubblici e privati.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.51, Terremoto del 1857 ­ Venuta degli artefici militari.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.52, Riedificazione di Anglona invece di Tursi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.53, Terremoto del 1857 ­ Rimpiazzo componenti Commissioni locali.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857 ­ Nuovi centri di popolazioni.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.55, Terremoto del 1857 ­ Rintracciarsi dalla Società Economica i fenomeni naturali che hanno potuto aver luogo prima del terremoto.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.66, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Abriola.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.67, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Accettura.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.68, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Acerenza.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.69, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Albano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.70, Terremoto del 1857 ­ Danni nei comuni di Aliano e Alianello.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.71, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Anzi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.72, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Armento.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.73, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Atella.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1369, fasc.74, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Avigliano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.75, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Balvano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.76, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Baragiano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.77, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Barile.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.78, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Bella [e nel comune di Venosa].Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.79, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Bernalda.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.80, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Bollita.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.81, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Brienza.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1370, fasc.82, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Brindisi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.83, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Calvello.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.84, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Calvera.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.85, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Campomaggiore.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.86, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Cancellara.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.87, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Carbone.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.88, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Casalnuovo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.89, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Castelgrande.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.90, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Castelluccio Inferiore.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.91, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Castelluccio Superiore.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.92, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Castelsaraceno.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.93, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Castronuovo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.94, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Cersosimo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.95, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Chiaromonte.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.96, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Cirigliano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1371, fasc.97, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Colobraro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.98, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Corleto.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.99, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Craco.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.100, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Episcopia.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.101, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Fardella.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.102, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Favale.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.103, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Ferrandina.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.104, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Forenza.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.105, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Francavilla.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.106, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Gallicchio.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.107, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Garaguso.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.108, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Genzano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.109, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Gorgoglione.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.110, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Grassano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.111, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Grottole.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1372, fasc.112, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Lagonegro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.113, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Latronico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.114, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Laurenzana.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.115, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Lauria.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.116, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Lavello.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.117, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Maratea.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.118, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Marsiconuovo.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.119, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Marsicovetere.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.120, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Maschito.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.121, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Matera.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.122, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Melfi.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.123, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Miglionico.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.124, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Missanello.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.125, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Moliterno.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1373, fasc.126, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Montalbano.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1374, fasc.127, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Montemilone.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1374, fasc.128, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Montemurro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1374, fasc.129, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Montepeloso.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1374, fasc.130, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Montescaglioso.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1374, fasc.131, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Muro.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1375, fasc.132, Terremoto del 1857 ­ Danni nel comune di Noia.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero della Polizia generale di Napoli relativa all’interpretazione delle disposizioni per la creazione dei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 7 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero della Polizia generale all’intendente relativa all’interpretazione delle disposizioni per la creazione dei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Napoli 28 luglio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero della Polizia generale relativa all’interpretazione delle disposizioni per la creazione dei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 28 giugno 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sottintendente di Lagonegro all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Lagonegro 12 giugno 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Trivigno all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Trivigno 28 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa al grande numero di richieste di capifamiglie disposti a trasferirsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 20 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa alle provvidenze per i nuovi centri di popolazione agricola nel bacino del Sele, Napoli 19 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa al numero dei capifamiglie disposti a trasferirsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 22 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa alle norme di costruzione dei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Napoli 20 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera dell’amministratore generale di Bonificazione all’intendente relativa al numero di moggi di terreno da distribuire ai braccianti disposti a trasferirsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Napoli 14 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al Ministro dei Lavori Pubblici di Napoli relativa al grande numero dei braccianti disposti a trapiantarsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 15 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Circolare dell’intendente ai sindaci e ai funzionari di Polizia relativa all’arruolamento dei braccianti disposti a trapiantarsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 14 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minute di lettere dell’intendente al Ministro delle Finanze e al Ministro delle Opere Pubbliche di Napoli relativa al gande numero di braccianti disposti a trapiantarsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 15 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera dell’amministratore generale di Bonificazione all’intendente relativa all’arruolamento dei braccianti danneggiati dal terremoto per i nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Napoli 11 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Copia di lettera del direttore del Ministero dell’Interno al ministro degli Affari ecclesiastici e della Istruzione pubblica sui mezzi per sopperire alla spesa occorrente alla ricostruzione delle chiese parrocchiali delle diocesi di Marsico e Potenza, di Tricarico e della Trinità di Cava, Napoli 16 settembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente sui mezzi per sopperire alla spesa occorrente alla ricostruzione delle chiese parrocchiali delle diocesi di Marsico e Potenza, di Tricarico e della Trinità di Cava, Napoli 27 settembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa alle proposte sul modo di reperire i mezzi per la ricostruzione delle chiese parrocchiali della provincia di Basilicata danneggiate dal terremoto, Potenza 9 ottobre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa al reperimento dei mezzi per la ricostruzione delle chiese parrocchiali della provincia di Basilicata danneggiate dal terremoto, Napoli 30 novembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente ai vescovi delle diocesi della provincia di Basilicata con cui si comunica il Reale Rescritto del 30 dicembre 1858 relativo alla ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 5 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno con cui si accusa ricezione del Reale Rescritto del 30 dicembre 1858 relativo alla ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Napoli 12 febbraio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Cassano all’intendente relativa alla ricostruzione delle chiese parrocchiali di S.Nicola di Castelluccio Inferiore e S.Maria Maggiore di Maratea, Cassano 20 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera dell’arcivescovo di Acerenza e Matera all’intendente con cui si accusa ricezione del Reale Rescritto del 30 dicembre 1858 relativo alla ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Matera 20 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Policastro all’intendente con cui si accusa ricezione del Reale Rescritto del 30 dicembre 1858 relativo alla ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Policastro 25 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa alla ricostruzione delle chiese parrocchiali di Potenza utilizzando il legname ottenuto dal disfacimento delle baracche adibite al culto, Potenza 9 febbraio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa al legname servito per la costruzione delle baracche adibite al culto nella città di Potenza in occasione del terremoto, Potenza 14 marzo 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Marsico e Potenza all’intendente relativa alla ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 30 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Statino delle spese occorrenti per la ricostruzione e il restauro delle chiese parrocchiali della diocesi di Marsico e Potenza danneggiate dal terremoto, Potenza 30 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Marsico e Potenza all’intendente con cui trasmette l’elenco delle spese occorrenti per la ricostruzione e il restauro delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 29 maggio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al vescovo di Marsico e Potenza relativa alla ricostruzione delle chiese parrocchiali nei comuni danneggiati dal terremoto, Potenza 1º giugno 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Marsico e Potenza all’intendente relativa alla consegna del legname delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 15 marzo 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Circolare a stampa del consigliere della Corte suprema di Giustizia A.Rosica in commissione d’intendente della provincia di Basilicata ai presidenti delle Commissioni locali dei comuni danneggiati dal terremoto relativa alla consegna del legname delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali, Potenza 23 marzo 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente ai presidenti delle Commissioni locali dei comuni danneggiati dal terremoto relativa al legname ottenuto dal disfacimento delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali, Potenza 23 marzo 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera circolare del consigliere della Corte suprema di Giustizia A.Rosica in commissione d’intendente della provincia di Basilicata ai presidenti delle Commissioni locali dei comuni danneggiati dal terremoto relativa alla consegna del legname delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali, Potenza 23 marzo 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Elenco di comuni dei distretti di Potenza, Melfi e Lagonegro danneggiati dal terremoto a cui inviare la lettera circolare dell’intendente relativa all’uso del legname ottenuto dal disfacimento delle baracche, Potenza 5 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del giudice regio di Calvello all’intendente nella quale dichiara che nel paese non ci sono più baracche, Calvello 29 marzo 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Castelluccio Superiore all’intendente in cui dichiara che nel comune non furono costruite baracche in occasione del terremoto, Castelluccio Superiore 9 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Calvera all’intendente in cui dichiara che nel comune non furono costruite baracche in occasione del terremoto perché la chiesa non fu danneggiata, Calvera 1º aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Rotonda all’intendente nella quale dichiara che nel comune non furono costruite baracche in occasione del terremoto perché la chiesa non fu danneggiata, Rotonda 2 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del giudice regio di Brienza all’intendente relativa all’impiego del legname proveniente dal disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto, Brienza 3 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Melfi e Rapolla all’intendente in cui dichiara che nei paesi della diocesi non furono costruite baracche in occasione del terremoto, Melfi 7 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Armento all’intendente relativa alle baracche costruite in occasione del terremoto, Armento 7 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa all’invio dei fondi da impiegare nella ricostruzione delle chiese parrocchiali della provincia danneggiate dal terremoto, Napoli 12 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno relativa all’invio dei fondi da impiegare nella ricostruzione delle chiese parrocchiali della provincia danneggiate dal terremoto, Potenza 16 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa all’invio dei fondi da impiegare nella ricostruzione delle chiese parrocchiali della provincia danneggiate dal terremoto, Napoli 19 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Disposizione dell’intendente al cassiere delle Opere pubbliche provinciali F.Scafarelli relativa alle somme da erogare ai vescovi per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 27 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Copia della polizza di ducati 2800 inviata dal direttore del Ministero dell’Interno all’intendente da impiegare nella ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Napoli aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente ai vescovi delle diocesi della provincia relativa all’invio delle somme da impiegare nella ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 27 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Stato di ripartizione dei ducati 2800 pervenuti con Ministeriale del 12 aprile 1859 da impiegarsi nella riattazione delle chiese parrocchiali della provincia di Basilicata danneggiate dal terremoto, Potenza 27 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del cassiere delle Opere pubbliche provinciali di Basilicata F.Scafarelli all’intendente in cui accusa ricevimento della polizza di ducati 2800 per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 28 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa al disfacimento delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Napoli 14 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Marsico e Potenza all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Potenza 29 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Tricarico all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Tricarico 1º maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Cassano all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Cassano 30 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera dell’arcivescovo di Conza e Campagna all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Campagna 1º maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Policastro all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Policastro 1º maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera dell’abate ordinario dell’abbazia della Trinità di Cava all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Trinità di Cava 3 maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera dell’arcivescovo di Acerenza e Matera all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Matera 3 maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Melfi e Rapolla all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Melfi 1º maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Anglona e Tursi all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Tursi 8 maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Muro all’intendente in cui accusa ricevimento dello stato di ripartizione delle somme stanziate per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Muro 6 maggio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Minuta di lettera dell’intendente al sindaco di Pietrafesa relativa alla petizione di alcuni abitanti del comune per continuare ad abitare nelle baracche costruite in occasione del terremoto, Potenza 20 agosto 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Pietrafesa all’intendente relativa alla petizione di alcuni abitanti del comune per continuare ad abitare nelle baracche costruite in occasione del terremoto, Pietrafesa 29 agosto 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Copia del verbale della seduta della "Commissione del tremuoto" di Pietrafesa relativa all’impiego del legname ottenuto dal disfacimento delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Pietrafesa 21 agosto 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Pietrafesa all’intendente relativa all’impiego del legname ottenuto dal disfacimento delle baracche per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Pietrafesa 7 settembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Petizione di alcuni abitanti del comune di Pietrafesa per continuare ad abitare nelle baracche costruite in occasione del terremoto, Pietrafesa ante 24 agosto 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera dell’arcivescovo di Conza e Campagna all’intendente relativa all’impiego del legname ottenuto dal disfacimento delle baracche costruite a Pietrafesa in occasione del terremoto per la riparazione della chiesa matrice, Santamenna 4 settembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Tramutola all’intendente relativa al disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto, Tramutola 11 settembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del giudice regio di Latronico all’intendente relativa alla consegna delle baracche costruite in occasione del terremoto, Latronico 9 settembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Copia di verbale della seduta della "Commissione del tremuoto" di Latronico relativa alla ricostruzione della chiesa madre danneggiata dal terremoto, Latronico 15 aprile 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Marsico e Potenza all’intendente relativa alla consegna delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Potenza 17 ottobre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Marsico e Potenza all’intendente relativa al disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Potenza 7 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Disposizioni dell’intendente ai presidenti delle Commissioni locali relative all’impiego del legname ottenuto dal disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Potenza 12 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco del comune di Pietrafesa all’intendente relativa al disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Pietrafesa 14 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dell’Interno di Napoli relativa alle disposizioni date per la creazione di un cimitero provvisorio a Montemurro, Potenza 15 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Verbale di seduta della "Commissione locale del tremuoto" di Pietrafesa relativa al legname delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Pietrafesa 6 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Pietrafesa all’intendente relativa al legname delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Pietrafesa 18 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di Sant’Angelo le Fratte all’intendente relativa alla consegna delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali danneggiate, Sant’Angelo le Fratte 27 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Verbale della seduta della "Commissione locale per il tremuoto" di Sant’Angelo le Fratte relativa al restauro della chiesa parrocchiale di S.Maria danneggiata dal terremoto, Sant’Angelo le Fratte 25 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sottintendente di Lagonegro all’intendente relativa al legname delle baracche per il restauro della cancelleria comunale danneggiata dal terremoto, Lagonegro 11 febbraio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera dell’arcivescovo di Conza e Campagna all’intendente in cui accusa il ricevimento del legname ottenuto dal disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto per la ricostruzione delle chiese parrocchiali, Campagna 9 febbraio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Tricarico all’intendente in cui accusa il ricevimento delle somme da impiegare per la riparazione delle chiese parrocchiali danneggiate dal terremoto, Tricarico 23 marzo 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del vescovo di Tricarico all’intendente relativa alla consegna del materiale ottenuto dal disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto per la riparazione delle chiese parrocchiali danneggiate, Tricarico 20 agosto 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.40, Terremoto del 1857 ­ Ricostruzione delle chiese parrocchiali, Lettera del sindaco di San Chirico Raparo all’intendente relativa al legname ottenuto dal disfacimento delle baracche costruite in occasione del terremoto per la riparazione delle chiese parrocchiali danneggiate, San Chirico Raparo 8 aprile 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera dell’amministratore generale di Bonificazione all’intendente relativa al rescritto sovrano sulla creazione di nuovi centri di popolazione agricola nel bacino del Sele, Napoli 27 febbraio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di circolare dell’intendente ai sindaci e giudici regi dei distretti di Sala, Lagonegro e Potenza relativa alla creazione di nuovi centri di popolazione agricola nel bacino del Sele, Potenza 3 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera circolare dell’intendente Achille Rosica ai sindaci e giudici regi dei distretti di Sala, Lagonegro e Potenza relativa alla creazione di nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 3 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del Capo Urbano di Tramutola all’intendente relativa all’arruolamento dei braccianti danneggiati dal terremoto disposti a trapiantarsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Tramutola 30 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Provincia di Basilicata. Stato dei danni cagionati dal tremuoto del dì 16 dicembre 1857 aggiornato al 30 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri della Polizia e dell’Interno sulla scossa sentita a Potenza il 23 marzo 1858, Potenza 24 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sulla scossa sentita in alcuni comuni della provincia il 23 marzo 1858, Potenza 27 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri della Polizia e dell’Interno sulla scossa sentita a Potenza il 1º aprile 1858, Potenza 3 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Telegramma del sottintendente di Lagonegro all’intendente sulle scosse sentite nei comuni del distretto nei giorni 6-7-8 marzo 1858, Lagonegro 8 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati in alcuni comuni della provincia dalle scosse dei giorni 6-7-8 marzo 1858, Potenza 13 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dalle scosse del 6 e 7 marzo 1858, Potenza 17 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia dei lavori di ricostruzione della chiesa parrocchiale di S.Michele Arcangelo di Tursi dannegiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Tursi 1º febbraio 1858.Direct source
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia dei periti muratori Antonio Cirelli e Giacomo Mazzilli per gli accomodi occorenti alla chiesa parrocchiale della Collegiata di Tursi danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Tursi 28 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Deliberazione della commissione locale di Latronico sui lavori di riparazione della chiesa matrice danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Latronico 25 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Lettera del vescovo di Cassano all’intendente con cui si trasmette lo statino delle spese necessarie per la riparazione della chiesa di S.Maria Maggiore di Maratea, Cassano 20 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Statino delle spese occorrenti per riparare i danni del terremoto del 16 dicembre 1857 alla chiesa di S.Maria Maggiore di Maratea, [1858].Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Lettera del vicario generale della diocesi di Melfi e Rapolla all’intendente con cui si trasmette lo statino delle spese necessarie per la riparazione delle chiese della diocesi danneggiate dal terremoto del 16 dicembre 1857, Melfi 24 aprile 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Prospetto delle chiese della diocesi di Melfi e Rapolla danneggiate dal tremuoto del 16 dicembre 1857 e che meritano di essere ripristinate e riparate. Stato attuale di esse e spesa approssimativa occorrente per il di loro restauro, [1858].Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero degli Affari ecclesiastici e dell’Istruzione pubblica sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857 al convento dei Cappuccini di Vignola, Potenza 26 luglio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia de’ danni sofferti da questo convento de’ padri Cappuccini nel comune di Vignola in Basilicata pel tremuoto de 16 decembre 1857, [1858].Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sottintendente di Melfi all’intendente relativa alla supplica di M.Ponte ed altri nativi di Rionero danneggiati dal terremoto volta ad ottenere l’assegnazione di qualche quota demaniale nel nuovo centro di popolazione creato a Battipaglia, Melfi 27 marzo 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dell’Interno all’intendente relativa alla supplica di M.Ponte di Rionero danneggiato dal terremoto per l’assegnazione di quote demaniali nel nuovo centro di popolazione di Battipaglia, Napoli 31 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dei Lavori pubblici relativa alle disposizioni sui nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 26 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dei Lavori pubblici all’intendente relativa alle disposizioni sui nuovi centri di popolazione, Napoli 15 novembre 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dei Lavori pubblici all’intendente relativa alla creazione di un nuovo centro di popolazione fra i paesi di Bernalda e Montescaglioso, Napoli 19 febbraio 1859.Direct source1859
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dei Lavori pubblici relativa alla scelta della località per un nuovo centro di popolazione, Potenza 29 dicembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Elenco di coloro che nello stato dei danneggiati dal terremoto vengono considerati dover far parte dei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 15 novembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dei Lavori pubblici relativa alla scelta della località per la creazione di un nuovo centro di popolazione, Potenza 20 novembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sottintendente di Matera all’intendente relativa alla scelta di una località per la creazione di un nuovo centro di popolazione per i danneggiati dal terremoto, Matera 30 settembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Supplica di G.Pietrafesa di Pietrafesa all’intendente relativa ad ottenere l’assegno di qualche quota demaniale nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Pietrafesa 20 settembre 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Supplica di G.Pietrafesa di Pietrafesa all’intendente relativa ad ottenere l’assegno di qualche quota demaniale nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Pietrafesa 30 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera dell’amministratore generale di Bonificazione all’intendente relativa alle disposizioni sovrane per la creazione di un nuovo centro di coloni poveri danneggiati dal terremoto, Napoli 26 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente ai sottintendenti di Matera e Lagonegro relativa alle sovrane determinazioni per la creazione di un nuovo centro di coloni poveri danneggiati dal terremoto, Potenza 28 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero dei Lavori pubblici relativa alle disposizioni sovrane sulla creazione di un nuovo centro di coloni poveri, Potenza 28 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del direttore del Ministero dei Lavori pubblici all’intendente relativa alle disposizioni sovrane per la formazione dei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Napoli 24 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Circolare dell’intendente ai Presidenti delle Commissioni locali dei comuni danneggiati relativa alla compilazione degli elenchi dei capifamiglia richiedenti di trasferirsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 21 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Gallicchio all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Gallicchio 21 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Calvello all’intendente relativa all’invio di un elenco di famiglie che han fatto istanza per recarsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Calvello 19 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sottintendente di Melfi all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Melfi 21 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente al sottintendente di Lagonegro relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 16 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sottintendente di Melfi all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Melfi 12 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sottintendente di Matera all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Matera 12 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Stato estimativo dei lavori da eseguirsi nella chiesa parrocchiale di Episcopia pe’ danni cagionati dal tremuoto del 16 dicembre 1857, Episcopia 28 febbraio 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia dei lavori di riparazione necessari alla chiesa parrocchiale di Carbone danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Carbone 16 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Pietrapertosa all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Pietrapertosa 12 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Lettera del sindaco di Pietrapertosa all’intendente relativa ai nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Pietrapertosa 8 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1366, fasc.54, Terremoto del 1857, Minuta di lettera dell’intendente ai sottintendenti della provincia relativa al grande numero di richieste di capifamiglia disposti a trasferirsi nei nuovi centri di popolazione nel bacino del Sele, Potenza 7 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio di Stato di Taranto, Enti Pubblici, comune di Taranto, reg.20 (1855-1857), Deliberazione del Decurionato di Taranto, Taranto 31 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio Segreto Vaticano, Archivio della Nunziatura in Napoli, vol.403, Enciclica del papa Pio IX in occasione del terremoto del 16 dicembre 1857, Roma 20 gennaio 1858.Direct source1858
*Archivio Segreto Vaticano, Archivio della Nunziatura in Napoli, vol.403, Lettera circolare del nunzio apostolico ai vescovi delle diocesi del Regno delle Due Sicilie, Napoli 2 marzo 1858.Direct source1858
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relazione dello stato materiale e morale della Diocesi di Tricarico, Tricarico 16 novembre 1882.Direct source1882
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.5 B, Acheruntina et Matheranensis II, Prima Relatio de Statu Suarum Ecclesiarum Acheruntiae et Matherae, Roma 29 gennaio 1874.Direct source1874
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.5 B, Acheruntina et Matheranensis II, Relatio Status diocesis Acheruntinae et Matheranensis, Matera 23 agosto 1858.Direct source1858
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relatio Sacrae Visitationis Habitae ab A.M.Onorati episcopo Tricaricense in propria diocesi, Tricarico 15 novembre 1882.Direct source1882
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Osservazioni della Congregazione del Concilio sulla relazione del vescovo di Tricarico del 16 novembre 1882, Roma 10 luglio 1883.Direct source1883
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.Direct source1892
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, Relatio Status diocesis Marsicensis et Potentinae, Potenza 4 novembre 1882.Direct source1882
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, Prima relatio de statu materiali et morali duarum dioecesum perpetuo unitarum Marsici et Potentiæ ab episcopo Tiberio Durante conscripta, Potenza 30 aprile 1887.Direct source1887
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relazione dello stato materiale e morale della Diocesi di Tricarico, Tricarico 1885.Direct source1885
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.862 B, Venusina II, Relatio Status Ecclesiae Venusinae, Venosa 27 gennaio 1859.Direct source1859
*Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 A, Tricaricensis I, Relatio status diocesis Tricaricensis, Tricarico 27 ottobre 1858.Direct source1858
*Archivio Storico Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.23 (1860-1862), Deliberazione del decurionato, Gioia del Colle 30 gennaio 1860.Direct source1860
*Archivio Storico del Comune di Bisceglie, cat.2, b.37, fasc.2, Lettera del Sindaco di Bisceglie L.Todisco Grandi al Sottointendente di Barletta sulle scosse di terremoto avvertite dopo quelle del 16 dicembre 1857, Bisceglie 29 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio Storico del Comune di Bisceglie, cat.2, b.37, fasc.2, Lettera del Sottintendente di Barletta Santoro al Sindaco di Bisceglie con cui si richiede di fornire notizie su ulteriori scosse di terremoto dopo quelle del 16 dicembre 1857, Barletta 27 dicembre 1857.Direct source1857
*Archivio Storico del Comune di Bisceglie, cat.2, b.37, fasc.2, Lettera del Sindaco di Bisceglie L.Todisco Grandi al Sottointendente di Barletta sul terremoto del 16 dicembre 1857, Bisceglie 19 dicembre 1857.Direct source1857
Arcieri G.Relazione sul tremuoto del 16 a 17 dicembre 1857, Latronico 26 gennaio 1848, in "Poliorama pittoresco", a.18, pp.86-91.Direct source1858Napoli
Arditi G.La corografia fisica e storica della provincia di Terra d’Otranto.Indirect source1879Lecce
Baratta M.Materiali per un catalogo dei fenomeni sismici avvenuti in Italia 1800-1872, in "Memorie della Società Geografica Italiana", vol.7, pp.81-164.Catalogue1897Roma
Baratta M.I terremoti d’Italia. Saggio di storia, geografia e bibliografia sismica italiana (ristampa anastatica, Sala Bolognese 1979).Catalogue1901Torino
Bastanzio F.Senise nella luce della storia. Fonti e materiali per la storia nostrana.Historiographical study1950Palo del Colle
Battista R.Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.Direct source1858Potenza
Becchetti P.Photography and scientific observation. Alphonse Bernoud’s report on the earthquake areas, in "Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th december 1857", a cura di Guidoboni E. e Ferrari G., ING, pp.69-97.Scientific bibliography1987Bologna
Becchetti P. e Ferrari G.Fotografia e osservazione scientifica. Robert Mallet e il reportage fotografico nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.63-92.Scientific bibliography2004Bologna
Bertaux É.I monumenti medievali della regione del Vulture, in "Napoli Nobilissima. Rivista di Topografia ed Arte Napoletana", a.6, supplemento.Historiographical study1897Napoli
*Biblioteca Comunale di Trani, Manoscritti, F.Lambert, Cronistoria della città di Trani.Historiographical study0020
*Biblioteca Comunale di Trani, Manoscritti, F.Lambert, Notiziario storico di Trani, voll.3-4 (1501-1924).Indirect source0020
*Biblioteca Municipale "A.Panizzi" di Reggio Emilia, Manoscritti Reggiani, C.127, Prospero Fantuzzi, Memorie delle cose più rimarcabili accadute nella nostra città di Reggio (1820-1861), sec.XIX.Source chronologically near to the event0019
Bottrigari E.Cronaca di Bologna dal 1845 al 1871, a cura di A. Berselli, 4 voll.Source chronologically near to the event1960Bologna
Bozza A.Il Vulture ovvero brevi notizie di Barile e delle sue colonie Albanesi.Historiographical study1889Rionero in Vulture
Bozza P. e Capone M.Ginosa.Generic information1976Ginosa
Bracco V.Polla. Linee di una storia.Historiographical study1976Salerno
Bracco V.Un monumento inedito di devozione e di storia, la Pala Villano, in "Archivio storico per le provincie napoletane", s.III, a.4, pp.341-346.Historiographical study1966Napoli
Branno A., Esposito E.G.I., Marturano A., Porfido S. e Rinaldis V.The Basilicata earthquake of December 16, 1857, in "Atlas of Isoseismal Maps of Italian Earthquakes", a cura di D.Postpischl, CNR-PFG, Quaderni de «La Ricerca Scientifica», n.114, vol.2A, pp.88-89.Scientific bibliography1985Roma
Branno A., Esposito E.G.I., Marturano A., Porfido S. e Rinaldis V.Studio, su base macrosismica, del terremoto della Basilicata del 16 dicembre 1857, in "Bollettino della Società dei Naturalisti in Napoli", vol.92 (1983), pp.249-338.Scientific bibliography1985Napoli
Bruno S.Castelli di Basilicata.Historiographical study1967Matera
Burrato P.Il terremoto del 16 dicembre 1857: geologia e geomorfologia dell’area epicentrale e identificazione della sorgente sismogenetica, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.187-208.Scientific bibliography2004Bologna
Cancani A.Sulla distribuzione dell’intensità delle repliche nei periodi sismici italiani, in "Bollettino della Società Sismologica Italiana", vol.8 (1902-1903), pp.17-48.Scientific bibliography1903Modena
Capocci E.Catalogo de’ tremuoti avvenuti nella parte continentale del Regno delle Due Sicilie posti in raffronto con le eruzioni vulcaniche ed altri fenomeni cosmici, tellurici e meteorici, in "Atti del Reale Istituto d’Incoraggiamento alle Scienze Naturali di Napoli", tomo 9, pp.337-421; tomo 10, pp.293-327.Catalogue1861Napoli
Capriglione F. e Mele P.Ascoli Satriano. Storia, arte, lingua e folclore.Historiographical study1980Foggia
Carano Donvito G.Storia di Gioia del Colle dalle origini ai primi del secolo XX con una appendice e sette monografie, 2 voll.Historiographical study1966Putignano
Carlucci M.Orrendi terremotus diei XVI mensis decembris anni 1857, in "Oppido Vinganelli Poetica Brevis enarratio".Indirect source1858Napoli
Carpinelli N.Saggio filosofico sull’innormale movimento della terra applicato al tremuoto di Basilicata.Scientific bibliography1858Potenza
Caterini G.Laino: antichissima comunità calabrese.Historiographical study1977Laino Borgo (CS)
Cavasino A.Catalogo dei terremoti disastrosi avvertiti nel bacino del Mediterraneo dal 1501 al 1929, Pubblicazioni della Commissione Italiana per lo studio delle grandi calamità, vol.2, pp.25-60.Catalogue1931Roma
Cestaro A.Il terremoto del 1857 in Basilicata e nel Salernitano: la fondazione della Colonia Agricola di Battipaglia, in "Ricerche di Storia Sociale e Religiosa", n.s., a.13, n.25-26, pp.17-68.Historiographical study1984Roma
Claps V.Cronistoria dei terremoti in Basilicata.Historiographical study1982Galatina
Coco A.P.Il santuario di S.Maria della Croce presso Francavilla Fontana: appunti e documenti.Historiographical study1920Lecce
Colapietra R.Un profilo storico dei principali centri urbani della Basilicata (XI-XIX secolo), in "Archivio Storico per la Calabria e la Lucania", a.59, pp.109-151.Historiographical study1992Roma
Comastri A.The silence of Italian seismology after the 1857 earthquake. Men of letters and scholars interpret, in "Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857", a cura di E.Guidoboni e G.Ferrari, ING, pp. 149-157.Scientific bibliography1987Bologna
Comastri A.Il silenzio dei sismologi italiani dopo il terremoto del 1857: le interpretazioni di letterati ed eruditi, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.233-238.Scientific bibliography2004Bologna
*Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.Direct source1857Potenza
Conte L.Cerignola, in "Il Regno delle Due Sicilie descritto e illustrato", vol.3, pp.65-82.Historiographical study1853Napoli
Cristani Castaldi E.La vita a Barile nel Vulture, in "L’Universo", a.32, n.3, pp.353-366.Historiographical study1952Firenze
*Cronaca uffiziale novembre e dicembre 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.61, fasc.72 (novembre e dicembre 1857).Indirect source1857Napoli
D’Andrea G.Baragiano Sacra.Historiographical study1980Baragiano
De Cesare R.La fine di un Regno.Historiographical study1969Milano
De Giorgi C.Ricerche su i terremoti avvenuti in Terra d’Otranto dall’XI al secolo XIX, in "Memorie della Pontificia Accademia dei Nuovi Lincei", vol.15, pp.95-154.Catalogue1898Roma
Del Giudice F.Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.Historiographical study1858Napoli
Del Giudice F.Ragguaglio de’ principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1858, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.65 (gennaio-aprile 1859), fasc.129, pp.29-35.Indirect source1859Napoli
De Luca F.Su tremuoti, memoria di geografia fisica, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.63 (maggio-agosto 1858), fasc.125, pp.64-76, fasc.126, pp.144-155; vol.64 (settembre-dicembre 1858), fasc.127, pp.78-89.Scientific bibliography1858Napoli
Del Zio B.Melfi, le agitazioni del melfese, il brigantaggio (ristampa anastatica, Bologna 1975).Historiographical study1905Melfi
De Rossi M.S.Documenti raccolti dal defunto Conte Antonio Malvasia per la storia dei terremoti ed eruzioni vulcaniche massime d’Italia, in "Memorie della Pontificia Accademia dei Nuovi Lincei", vol.5, pp.169-289.Catalogue1889Roma
De Simone G.Avvenimenti storici da epoche remotissime all’anno di Cristo 1880.Historiographical study1902Napoli
De Vincentiis D.L.Storia di Taranto, 5 voll.Historiographical study1878Taranto
Di Pasquale S.Architettura e terremoti, in "Il Meridione e le scienze (secoli XVI-XIX)", Atti del Convegno, Palermo 14-16 maggio 1985, a cura di P.Nastasi, pp.417-470.Historiographical study1988Palermo
*Documenti dell’Archivio di Stato di Napoli relativi alla ricostruzione, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.379-392.Direct source2004Bologna
Esposito L.Il Fondo Sismico della Società Napoletana di Storia Patria, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.331-336.Historiographical study2004Bologna
Fella F. e La Gioia E.San Domenico Maggiore in Taranto.Historiographical study1981Taranto
*Fenomeni precursori osservati, effetti sui suoli e sulle acque in occasione del terremoto del 1857, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.393-404.Scientific bibliography2004Bologna
Ferrari G.Mallet’s method after Mallet in Italy, in "Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th december 1857", a cura di E.Guidoboni e G.Ferrari, pp.57-68.Scientific bibliography1987Bologna
Ferrari G. (a cura di)Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri, vol.1, con un DVD-ROM multimediale.Scientific bibliography2004Bologna
Ferrari G., Caciagli M. e Tarabusi G.Sulle tracce di Robert Mallet e Alphonse Bernoud: paesaggi naturali e antropici che cambiano, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.289-312.Scientific bibliography2004Bologna
Ferrari G. e McConnell A.Robert Mallet e il terremoto del 16 dicembre 1857: dalla teoria alla sperimentazione di un metodo, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.11-62.Scientific bibliography2004Bologna
Ferrari G. e McConnell A.Robert Mallet and the ‘Great Neapolitan Earthquake’ of 1857, in "Notes and Records of the Royal Society of London", vol.59 (1), pp.45-64.Scientific bibliography2005London
Ferrari G., Tarabusi G. e Gualdrini M.Viaggio nei paesaggi virtuali del Vallo di Diano e della Val d’Agri: dal dato storico alla modellazione 3D ambientale, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.337-350.Scientific bibliography2004Bologna
Galli L.Storia di Laterza.Historiographical study1940Palo del Colle
Gattini M.R. e Vietti C.Effemeridi e cronache materane.Historiographical study1912Matera
*Gazzetta di Ferrara, 1857.12.29, n.101.Indirect source1857Ferrara
*Gazzetta di Ferrara, 1857.12.31, n.101Indirect source1857Ferrara
*Gazzetta di Ferrara, 1858.01.08, n.2.Indirect source1858Ferrara
*Gazzetta di Ferrara, 1858.01.22, n.6.Indirect source1858Ferrara
*Gazzetta di Ferrara, 1858.02.12, n.11Indirect source1858Ferrara
*Gazzetta di Ferrara, 1858.02.26, n.15.Indirect source1858Ferrara
*Gazzetta di Genova, 1857.07.22, n.171.Indirect source1857Genova
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.23, n.306.Indirect source1857Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.26, n.308.Indirect source1857Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.29, n.310.Indirect source1857Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.30, n.311.Indirect source1857Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.31, n.312.Indirect source1857Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.02, n.2.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.05, n.4.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.06, n.5.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.07, n.6.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.09, n.8.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.13, n.11.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.14, n.12.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.15, n.13.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.20, n.17.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.21, n.18.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.23, n.20.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.26, n.22.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.28, n.24.Indirect source1858Milano
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.01.26, n.20.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.02.03, n.26.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.02.12, n.34.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.03.18, n.63.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.03.22, n.65.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.05.01, n.98.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.05.12, n.107.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.05.14, n.108.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.05.15, n.109.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.06.04, n.124.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.06.26, n.142.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.07.20, n.161.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.07.24, n.165.Indirect source1858Venezia
*Gazzetta Uffiziale di Venezia, 1858.08.24, n.192.Indirect source1858Venezia
*Giornale dell’Intendenza di Terra di Bari, 1810-1864.Indirect source1810Bari
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.17, n.276.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.18, n.277.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.19, n.278.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.21, n.279.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.22, n.280.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.26, n.283.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.28, n.284.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.30, n.286.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.31, n.287.Indirect source1857Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.01.02, n.1.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.01.04, n.2.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.01.20, n.13.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.01.23, n.16.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.01.26, n.18.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.01.30, n.22.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.02.03, n.24.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.02.05, n.26.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.02.13, n.33.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.02.22, n.39.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.02.25, n.42.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.03.04, n.48.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.03.09, n.52.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.03.12, n.55.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.03.15, n.57.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.03.18, n.60.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.03.27, n.66.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.04.22, n.86.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.05.01, n.94.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.05.04, n.96.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.05.07, n.99.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.06.17, n.130.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.07.15, n.151.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.08.16, n.176.Indirect source1858Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1859.02.21, n.40.Indirect source1859Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1859.12.02, n.265.Indirect source1859Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1860.01.27, n.21.Indirect source1860Napoli
*Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1860.06.16, n.132.Indirect source1860Napoli
Greco L.M.Degli scrittori che han trattato dei tremuoti di Basilicata nel decimonono secolo, in "Atti della Reale Accademia Cosentina", vol.7 (1858).Historiographical study1858Cosenza
Guidoboni E.Robert Mallet’s point of view: journey in Basilicata and expectations, in "Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th december 1857", a cura di Guidoboni E. e Ferrari G., ING, pp.49-56.Scientific bibliography1987Bologna
Guidoboni E.Il punto di vista di Robert Mallet nella sua missione in Basilicata, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.105-110.Scientific bibliography2004Bologna
Guidoboni E. e Ferrari G.Il grande terremoto del 16 dicembre 1857 e gli effetti di altri eventi sismici nel Vallo di Diano e nella Val d’Agri, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.111-186.Scientific bibliography2004Bologna
Guidoboni E. e Ferrari G.Contribution to the study of the Basilicata earthquake of 1857, in "Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th december 1857", a cura di E.Guidoboni e G.Ferrari, ING, pp.101-147.Scientific bibliography1987Bologna
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".Scientific bibliography1987Bologna
Guzzetti F., Caciagli M. e Reichenbach P.Le osservazioni di Robert Mallet in relazione al dissesto idrogeologico attuale delle province di Salerno e Potenza, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.221-232.Scientific bibliography2004Bologna
Hammond E.Lettera di E.Hammond a Lord Wrottesley, 21 gennaio 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.354, n.2.Direct source2004Bologna
Hopkins W.Relazione inviata al segretario della Royal Society, George G.Stokes, riguardante il manoscritto di Robert Mallet sul terremoto del 16 dicembre 1857, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.374-377.Direct source2004Bologna
Kárník V.Seismicity of the European Area, 2 voll.Catalogue1968Dordrecht
Lacava M.Istoria di Atena Lucana.Historiographical study1893Napoli
Lazzaro G.Memorie sulla rivoluzione dell’Italia meridionale, in "Montemurro per la rivoluzione lucana".Historiographical studys.d.Roma
*Le 156 fotografie sugli effetti del terremoto allegate al Rapporto di Robert Mallet, conservate alla Royal Society di Londra, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.405-424 + 47 pp. non numerate.Direct source2004Bologna
*Le cento città d’Italia, supplemento mensile illustrato del "Secolo", 1898.12.31, n.11745.Generic information1898Milano
Lenormant F.Atravers l’Apulie et la Lucanie. Notes de voyage.Indirect source1883Paris
Lerra A.Il terremoto del 1857 in Basilicata: il ruolo delle Istituzioni, in "Ricerche di Storia Sociale e Religiosa", n.s., a.13, n.25-26, pp.69-91.Historiographical study1984Roma
*L’Illustration. Journal Universel, 1858.01.09, n.776.Indirect source1858Paris
*L’Illustration. Journal Universel, 1858.01.30, n.779.Indirect source1858Paris
*L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.Indirect source1857Napoli
*L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.Indirect source1857Napoli
*L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.Indirect source1857Napoli
*L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.01.23, n.7.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.02.06, n.11.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.03.03, n.18.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.03.06, n.19.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.03.10, n.20.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.03.13, n.21.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.03.17, n.22.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.03.20, n.23.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.04.24.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.05.05, n.36.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.05.12, n.38.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.05.27, n.17.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1858.07.17, n.57.Indirect source1858Napoli
*L’Omnibus, 1859.02.23, n.16.Indirect source1859Napoli
Lyell Ch.Lettera di Charles Lyell ad Arcangelo Scacchi, Londra 25 gennaio 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.354-355, n.3.Direct source2004Bologna
Lyell Ch.Relazione inviata al segretario della Royal Society, George G.Stokes, riguardante il manoscritto di Robert Mallet sul terremoto del 16 dicembre 1857, 5 giugno 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.371-372.Direct source2004Bologna
Maddalena G.Il 1860 in Canosa.Historiographical study1912Canosa di Puglia
Magri G. e Molin D.Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.Scientific bibliography1979Roma
Mallet R.Lettera di Robert Mallet ad Alexis Perrey, Dublino 17 gennaio 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.354, n.1.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Charles Lyell, Tramutola 18 febbraio 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.355-356, n.4.Direct source2004Bologna
Mallet R.Il terremoto del 16 dicembre 1857. Primi principi di Sismologia Osservazionale sviluppati nel Rapporto alla Royal Society di Londra della spedizione condotta per conto della Società all’interno del Regno di Napoli per studiare le circostanze del grande terremoto del dicembre 1857, con 92 tavole fuori testo di cui 8 di grande formato, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.2.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet ad Alexis Perrey, Napoli 1 marzo 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.356-357, n.5.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Charles Lyell, Napoli 1 marzo 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.357-359, n.6.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Charles Lyell, Napoli 6 marzo 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.359-360, n.7.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Charles Lyell, Roma 20 marzo 1858, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.360-362, n.8.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet ad Alexis Perrey, Londra 29 luglio 1859, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.362, n.9.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Thomas Romney Robinson, Monkstown (Dublino) 8 settembre 1859, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.362-363, n.10.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Leonard Horner, Dublino 5 giugno 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.363-364, n.11.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet ad Alexis Perrey, Monkstown (Dublino) 6 luglio 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.364, n.12.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a George Gabriel Stokes, Monkstown (Dublino) 16 luglio 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.364-365, n.13.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet ad Alexis Perrey, Monkstown (Dublino) 31 agosto 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.366, n.14.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Charles Richard Weld, Dublino 11 ottobre 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.366-367, n.15.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Charles Richard Weld, Dublino 25 ottobre 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.367, n.16.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a George Gabriel Stokes, Dublino 2 febbraio 1861, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.367-368, n.17.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a a George Gabriel Stokes, Londra 19 febbraio 1861, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.368, n.18.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a Thomas Romney Robinson, Monkstown (Dublino), 6 giugno 1861, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.368-369, n.19.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet a George Gabriel Stokes, Londra 12 giugno 1861, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.369-370, n.20.Direct source2004Bologna
Mallet R.Lettera di Robert Mallet ad Alexis Perrey, Londra 29 dicembre 1862, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, p.370, n.21.Direct source2004Bologna
Mallet R.Report to the Royal Society of the Expedition into the Kingdom of Naples to investigate the circumstances of the Earthquake of the 16th December 1857, in "Proceedings of the Royal Society of London", vol.10 (1859-1860), pp.486-494.Direct source1860London
Mallet R.Great Neapolitan earthquake of 1857. The first principles of observational seismology, as developed in the report to the Royal Society of London of the expedition made by command of the Society into the interior of the Kingdom of Naples, to investigate the circumstances of the great earthquake of December 1857, 2 voll. (ristampa anastatica, Bologna 1987).Direct source1862London
Margottini C. e Kozák J. (a cura di)Terremoti in Italia dal 62 A.D. al 1908. Frammenti di testimonianze storiche e iconografiche tratti dalla banca dati EVA dell’Enea sulle catastrofi naturali in Italia, ENEA.Scientific bibliography1992Roma
Martinelli G.Fuidi sotterranei naturali e terremoti: le osservazioni di Robert Mallet nel contesto idrologico delle province di Salerno e Potenza, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.209-220.Scientific bibliography2004Bologna
Melville C. e Muir Wood R.Robert Mallet, first modern seismologist, in "Mallet’s macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th december 1857", a cura di E.Guidoboni e G.Ferrrari, ING, pp.17-48.Scientific bibliography1987Bologna
Mercalli G.I terremoti della Calabria meridionale e del messinese, in "Memorie della Società Italiana delle Scienze (detta dei XL)", s.III, tomo 11, pp.117-266.Catalogue1897Roma
Merra E.Monografie andriesi, 2 voll.Historiographical study1906Bologna
Meunier S.Les convulsions de l’écorce terrestre.Scientific bibliography1912Paris
Miccio G.Padula nel Rapporto di Robert Mallet e l’intervento attuale di restauro della Certosa di S.Lorenzo, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.313-330.Historiographical study2004Bologna
Milne J.Catalogue of destructive earthquakes, in "Report of the Eighty-first meeting of the British Association for the Advancement of Science", Portsmouth 31 agosto-7 settembre 1911, pp.649-740.Catalogue1912London
Ministero per i Beni Culturali e AmbientaliInsediamenti francescani in Basilicata: un repertorio per la conoscenza, tutela e conservazione, 2 voll.Historiographical study1988Matera
Morea G.Origini e notizie storiche della Cattedrale di Canosa, in "Cenacolo", a.3, fasc.1-3, gennaio-dicembre, pp.109-146.Historiographical study1973Taranto
Morea G.Canosa, i suoi ruderi e i suoi monumenti.Historiographical study1962Barletta
Morea G.Canosa dalle origini all’Ottocento.Historiographical study1968Barletta
Moroni G.Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da San Pietro sino ai nostri giorni specialmente intorno ai principali santi, beati, martiri, padri, ai sommi pontefici, cardinali e più celebri scrittori ecclesiastici, 103 voll. + 6 di indici.Historiographical study1840Venezia
Nigri V.La Capitanata. Foggia e il suo clima desunto da 30 anni di osservazioni sulla specola meteorico-sismica.Scientific bibliography1914San Severo
*Ordinanza del Consigliere di Corte Suprema di Giustizia in Commissione d’Intendente di Basilicata Achille Rosica ai proprietari delle case distrutte o lesionate dal terremoto del 16 dicembre 1857 affinché si abbattano le mura pericolanti e si puntellino quelle suscettibili di restauri, Potenza 17 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.Direct source1857Potenza
*Ordinanza del Consigliere di Corte Suprema di Giustizia in Commissione d’Intendente di Basilicata Achille Rosica ai suoi amministrati di Potenza, Potenza 2 gennaio 1858, in R.Battista, "Il terremoto di Basilicata", pp.38-40.Direct source1858Potenza
Palestina C., Pietrafesa L. e Saraceno M.Il terremoto nel Vulture, immagini e ricordi di ieri e di oggi.Historiographical study1983Napoli
Parente A.Brienza 1850-1950: memorie in bianco e nero.Historiographical study1998Napoli
Passaro G.I terremoti in Irpinia. Cenni storici, in "Civiltà Altirpina", dicembre 1980, pp.5-40.Catalogue1980Avellino
Pedio T.La Basilicata borbonica.Historiographical study1986Venosa
Pescatori S.I terremoti dell’Irpinia, in "Rivista economica della provincia di Avellino", a.8, n.3, pp.15-18, n.4, pp.3-10, n.5, pp.3-10, n.6, pp.3-11, n.7, pp.3-7.Catalogue1915Avellino
Pieramico M.Lettera del Vescovo di Marsico e Potenza Michelangelo Pieramico al Clero ed ai Fedeli della diocesi, in R.Battista, "Il terremoto di Basilicata", p.41.Direct source1858Potenza
Pignatari F.J.Il terremoto di Calabria del 16 novembre 1894.Generic information1895Monteleone [Vibo Valentia]
Racioppi G.Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.Direct source1858Napoli
Racioppi G.Storia dei moti di Basilicata e delle provincie con termine nel 1860.Historiographical study1867Napoli
*Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1856, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.59 (gennaio-aprile 1857), fasc.117, pp.49-51.Indirect source1857Napoli
Ragona B.Scritto di Biagio Ragona, rinvenuto nell’Archivio Ragona di Montemurro, relativo al terremoto del 16 dicembre 1857, in E.Schiavone, "Montemurro. Notizie storiche", pp.52-56.Indirect source1966Napoli
Respighi L.Notizie sul clima bolognese dedotte dalle osservazioni meteorologiche fatte nell’osservatorio della R.Università di Bologna nel quarantacinquennio 1814-1858. Memoria II, in "Memorie dell’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna", vol.11 (1862).Indirect source1862Bologna
Rezzadore P.Il mondo ne’ suoi fulgori e tremori.Catalogue1914Firenze
Riviello R.Cronaca potentina dal 1799 al 1882.Indirect source1888Potenza
Robinson Th.R.Relazione inviata al segretario della Royal Society, George G.Stokes, riguardante il manoscritto di Robert Mallet sul terremoto del 16 dicembre 1857, 7 dicembre 1860, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.372-374.Direct source2004Bologna
Roller T.Il Governo borbonico innanzi alla coscienza dell’umanità ossia i provvedimenti del Governo nella tremenda Catastrofe del terremoto del 16 dicembre 1857.Indirect source1861Napoli
Rubini C.Raccolta dei principali miracoli operati da S.Maria del Castello, principal patrona della città di Castrovillari.Generic information1859Napoli
Russo F.Il Santuario di S.Maria del Castello in Castrovillari.Generic information1956Pinerolo
Saladino A.Saggi di storia civile e storia delle Istituzioni Pubbliche nel Regno di Napoli.Historiographical study1981Roma
Schnars K.W.La terra incognita. Diario di un viaggiatore tedesco in Basilicata.Direct source1991Venosa
Strafforello G.La patria. Geografia dell’Italia. Provincie di Bari, Foggia, Lecce, Potenza.Generic information1899Torino
*Supplemento al Giornale d’Intendenza di Terra di Bari, 1834-1864.Indirect source1834Bari
Taramelli T. e Baratta M.L’acquedotto pugliese. Le frane ed i terremoti.Scientific bibliography1905Voghera
*The Illustrated London News, 1858.01.16.Indirect source1858London
*The Illustrated London News, 1858.01.23.Indirect source1858London
*The Illustrated London News, 1858.02.20.Indirect source1858London
*The Times, 1857.12.29.Indirect source1857London
Tuseo P. D.Storia di Ginosa.Historiographical study1957Ginosa
Valerio V.Le mappe della missione di Robert Mallet nelle aree del terremoto del 1857, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.93-104.Scientific bibliography2004Bologna
Vari V.I Terremoti di Benevento e loro cause.Catalogue1927Benevento
Verrastro V."camminando tra le macerie". Governo e terremoto nelle carte borboniche dell’Archivio di Stato di Potenza, in "Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. L’opera di Robert Mallet nel contesto scientifico e ambientale attuale del Vallo di Diano e della Val d’Agri", a cura di G.Ferrari, vol.1, pp.239-268.Historiographical study2004Bologna
Virgilio F.La terra di Bari sotto l’aspetto storico, economico, e naturale, vol.3.Historiographical study1900Trani
Zirioni S.Il Monastero delle Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti.Historiographical study1982Acquaviva delle Fonti

Felt Localities (340)

Locality Province Lat Lon Intensity
MontemurroPZ40.296915.9908XI

Il terremoto causò la completa distruzione dell’abitato. Il paese fu ridotto ad un cumulo di macerie: quasi tutti gli edifici crollarono completamente. Ci furono circa 5000 vittime e circa 900 feriti. Gli ultimi resti di costruzioni furono abbattuti da due forti repliche avvenute il 26 dicembre 1857 (1). Rimasero in piedi solo un palazzo ed il convento dei Frati Minori, comunque gravemente lesionati, e tre campanili crollati parzialmente. Divamparono numerosi incendi. Al momento della scossa la popolazione era di 7002 abitanti (2).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Provincia di Basilicata. Stato dei danni cagionati dal tremuoto del dì 16 dicembre 1857 aggiornato al 30 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Osservazioni della Congregazione del Concilio sulla relazione del vescovo di Tricarico del 16 novembre 1882, Roma 10 luglio 1883.
1883
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relazione dello stato materiale e morale della Diocesi di Tricarico, Tricarico 1885.
1885
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SaponaraPZ40.285315.8906XI

Il terremoto causò la completa distruzione dell’abitato. Gravemente danneggiato anche il castello Ciliberti. Solo il lato est del paese presentava ancora qualche muro non crollato, mentre alla base della collina su cui sorgeva il centro abitato non crollò una casa a due piani. Ci furono 2000 vittime e 70 feriti su una popolazione di 4010 abitanti (1). Venne sottolineato che in questa località il numero di vittime fu elevato perché molti, in fuga dopo la prima scossa, rimasero intrappolati nelle strade troppo strette (2).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Consiglio d’Intendenza, mappa n.19 (tavola 1ª), "Topografia del sito sovranamente approvato per la riedificazione del distrutto Saponara" redatta dall’ingegnere Francesco Pagliuca, Potenza 3 gennaio 1859.
1859
Archivio di Stato di Potenza, Consiglio d’Intendenza, mappa n.20 (tavola 2ª), "Icnografia di Saponara sul sito sovranamente approvato indicata con le lettere MMMM nella tavola 1ª" redatta dall’ingegnere Francesco Pagliuca, Potenza 3 gennaio 1859.
1859
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Provincia di Basilicata. Stato dei danni cagionati dal tremuoto del dì 16 dicembre 1857 aggiornato al 30 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sulla scossa sentita in alcuni comuni della provincia il 23 marzo 1858, Potenza 27 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AlianelloMT40.277216.2433X

Il terremoto causò la quasi completa distruzione dell’abitato. Ci furono 42 vittime; questa località aveva, insieme ad Aliano, 1920 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Atena LucanaSA40.453915.5525X

Il terremoto causò danni gravissimi: crollarono 932 case e 812 risultarono pericolanti. Le strade si ricoprirono di macerie, cavi e tralicci crollati. Pochi danni subirono invece le casette estive ad un solo piano che sorgevano ad una altitudine più elevata rispetto al centro abitato così come la cattedrale grazie alla sua buona costruzione. Vi furono 55 morti e 29 feriti su una popolazione di 4403 abitanti (1).

(1)
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

BrienzaPZ40.477815.6283X

Il terremoto causò il crollo di gran parte delle case. Parzialmente crollato anche il castello. Ci furono 151 vittime e 30 feriti su una popolazione di 5350 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CalvelloPZ40.475315.8489X

Il terremoto causò danni gravissimi e crolli molto estesi; vi furono 99 vittime e 40 feriti su una popolazione di 5829 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.5 B, Acheruntina et Matheranensis II, Prima Relatio de Statu Suarum Ecclesiarum Acheruntiae et Matherae, Roma 29 gennaio 1874.
1874
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CastelsaracenoPZ40.162515.9917X

Il terremoto causò danni gravissimi all’abitato: gran parte delle case crollarono, la chiesa e il monastero divennero pericolanti; vi furono 126 vittime e 130 feriti su una popolazione di 3123 abitanti (1). Alcune fonti registrano 400 morti (2).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(2)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.29, n.310.
Milano 1857
Gazzetta di Ferrara, 1857.12.29, n.101.
Ferrara 1857

Marsico NuovoPZ40.421415.7347X

Il terremoto causò danni gravissimi all’abitato: due terzi delle case risultarono crollate o crollanti. Ci furono 89 vittime su 7528 abitanti (1). Secondo una fonte vi furono 257 morti e 81 feriti (2).

(1)
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, Prima relatio de statu materiali et morali duarum dioecesum perpetuo unitarum Marsici et Potentiæ ab episcopo Tiberio Durante conscripta, Potenza 30 aprile 1887.
1887
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, Relatio Status diocesis Marsicensis et Potentinae, Potenza 4 novembre 1882.
1882
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(2)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858

MissanelloPZ40.281116.1656X

Il terremoto causò gravissimi danni all’abitato e crolli molto estesi; le vittime furono 14 e 50 i feriti su una popolazione di 1084 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PaternoPZ40.377215.7322X

Il terremoto causò gravissimi danni e 122 vittime su 2500 abitanti (1).

(1)
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PollaSA40.513915.4936X

Il terremoto causò la quasi completa distruzione dell’abitato: crollarono 1300 case e 335 risultarono pericolanti, causando oltre 2000 vittime su circa 7000 abitanti. Crollarono la chiesa della Trinità e il castello, fu gravemente danneggiato il palazzo Palmieri; gli effetti furono meno distruttivi nella parte in piano del paese (1). Una fonte registra 250 feriti su 6644 abitanti (2).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Arcieri G.
Relazione sul tremuoto del 16 a 17 dicembre 1857, Latronico 26 gennaio 1848, in "Poliorama pittoresco", a.18, pp.86-91.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Sant’Angelo le FrattePZ40.54515.5583X

Il terremoto causò danni gravissimi e crolli molto estesi; vi furono 61 vittime e 22 feriti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858

Sant’ArcangeloPZ40.245316.2739X

Il terremoto causò danni gravissimi e crolli molto estesi; vi furono 96 vittime e 17 feriti su 3950 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SarconiPZ40.246915.8897X

Il terremoto causò la quasi completa distruzione dell’abitato. Anche la chiesa crollò completamente ad eccezione della parte bassa del campanile. Ci furono 32 vittime e 4 feriti su 1244 abitanti (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SpinosoPZ40.268615.9664X

Il terremoto causò la quasi completa distruzione dell’abitato. Le poche case rimaste in piedi risultarono gravemente lesionate o crollanti. Ci furono 45 vittime e 35 feriti su 2939 abitanti (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TitoPZ40.581915.6753X

Il terremoto causò danni gravissimi e 260 vittime. Crollarono molte case e parzialmente crollata risultò anche la chiesa Madre (1). Al momento della scossa la popolazione era di 4939 abitanti (2).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, Prima relatio de statu materiali et morali duarum dioecesum perpetuo unitarum Marsici et Potentiæ ab episcopo Tiberio Durante conscripta, Potenza 30 aprile 1887.
1887
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TramutolaPZ40.314715.7897X

Il terremoto causò il crollo di circa 500 case e il danneggiamento delle altre. 200 case furono giudicate pericolanti. Crollarono l’abside e l’organo della chiesa Madre, i cui muri furono tutti gravemente fessurati, e crollò parzialmente quella del Rosario. Il palazzo Marotta, di costruzione più robusta, fu invece solo lievemente danneggiato. Ci furono 189 vittime e 52 feriti su una popolazione di 4538 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sulla scossa sentita in alcuni comuni della provincia il 23 marzo 1858, Potenza 27 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

ViggianoPZ40.338915.8994X

Il terremoto causò gravissimi danni: molte case crollarono completamente e altre parzialmente in particolare nella parte alta dell’abitato. I danni furono aggravati da un incendio che seguì le due scosse principali. Ci furono circa 900 vittime e circa 200 feriti su 6634 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Guardia PerticaraPZ40.3616.0989IX-X

Il terremoto causò gravissimi danni e numerosi crolli. Ci furono 85 vittime e 53 feriti su 1982 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Osservazioni della Congregazione del Concilio sulla relazione del vescovo di Tricarico del 16 novembre 1882, Roma 10 luglio 1883.
1883
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relazione dello stato materiale e morale della Diocesi di Tricarico, Tricarico 1885.
1885
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MarsicoveterePZ40.376115.8244IX-X

Il terremoto causò la quasi completa distruzione dell’abitato e circa 90 vittime su 3403 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PertosaSA40.541915.4497IX-X

Il terremoto causò la quasi completa distruzione del paese che fu uno dei più danneggiati. Ci furono numerose vittime: una fonte ne registra 150 (1). Vi furono inoltre 40 feriti su una popolazione di 1179 abitanti (2). Furono particolarmente colpite le zone est e ovest dell’abitato: 176 case crollarono (in quasi tutte si verificò il crollo dei tetti e dei pavimenti più pesanti) e 133 risultarono pericolanti. Dopo il crollo, la parte in legno delle case s’incendiò e causò altri morti. Alcune case di recente costruzione, basse e fatte con pietre squadrate e con stipiti in lunghi blocchi resistettero bene e subirono solo numerose crepe. Nell’area sud del paese i danni furono più contenuti (3).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(3)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

AlianoMT40.312816.2303IX

Il terremoto causò gravissimi danni all’abitato. Ci furono 8 vittime; questa loclità aveva, insieme ad Alianello, 1920 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Osservazioni della Congregazione del Concilio sulla relazione del vescovo di Tricarico del 16 novembre 1882, Roma 10 luglio 1883.
1883
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relazione dello stato materiale e morale della Diocesi di Tricarico, Tricarico 1885.
1885
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AulettaSA40.558315.4256IX

Il terremoto causò gravissimi danni in particolare nella zona più alta del paese e nel lato nord-est e nord-ovest. Si verificò il crollo di 186 case e 310 risultarono pericolanti, il castello crollò fino all’altezza del primo piano e la locanda situata alla base del colle su cui sorgeva il paese crollò per metà. Vaste fratture si erano formate a nord-est del paese, in una zona argillosa per 2 miglia italiane (equivalenti a km 2,900 circa) e larga 12-15 pollici (equivalenti a cm 35 circa). Persone del posto dichiararono di aver misurato la profondità in 30 palmi (equivalenti a m 7,50 circa) (1). Una fonte registra 47 vittime (2). Un’altra registra 21 feriti su una popolazione di 3521 abitanti (3).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
(2)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
(3)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Corleto PerticaraPZ40.382516.0411IX

Il terremoto causò gravissimi danni all’abitato (1). Vi furono 12 morti e 42 feriti su 5263 abitanti (2).

(1)
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

LaurenzanaPZ40.459415.9714IX

Il terremoto causò danni serissimi all’abitato aggravati da un incendio che seguì le due scosse principali. Ci furono 8 vittime e 6 feriti su 7665 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PadulaSA40.339715.6586IX

Il terremoto causò danni gravissimi particolarmente nella ripida zona ovest e sud del paese: 171 case crollarono e 50 divennero pericolanti (1). Vi furono 32 morti e 10 feriti su 8125 abitanti (2).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Arcieri G.
Relazione sul tremuoto del 16 a 17 dicembre 1857, Latronico 26 gennaio 1848, in "Poliorama pittoresco", a.18, pp.86-91.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PicernoPZ40.639715.6378IX

Il terremoto causò gravissimi danni all’abitato in particolare nelle zone nord e ovest dove sorgevano le case più povere e peggio costruite, molte delle quali crollarono. Crollò parzialmente la chiesa e furono gravemente danneggiati anche gli altri edifici. I morti furono 26 e 9 i feriti su 4769 abitanti (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PignolaPZ40.573115.7864IX

Il terremoto causò gravissimi danni: crollarono diverse case, crollò parzialmente il campanile della chiesa di Santa Maria Maggiore e quasi completamente la chiesa dell’Annunziata. Sono documentati danni anche al convento dei Cappuccini. Ci furono 61 vittime su 5259 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Minuta di lettera dell’intendente al direttore del Ministero degli Affari ecclesiastici e dell’Istruzione pubblica sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857 al convento dei Cappuccini di Vignola, Potenza 26 luglio 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia de’ danni sofferti da questo convento de’ padri Cappuccini nel comune di Vignola in Basilicata pel tremuoto de 16 decembre 1857, [1858].
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

RoccanovaPZ40.213316.205IX

Il terremoto causò gravissimi danni all’abitato e notevoli distruzioni; vi furono 83 vittime e 27 feriti su 1940 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

ArmentoPZ40.305816.0653VIII-IX

Il terremoto causò gravi danni all’abitato. Ci furono 31 vittime e 37 feriti su una popolazione di 3590 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AvellaAV40.960614.6014VIII-IX

Il terremoto causò il crollo di moltissime case (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

CaggianoSA40.567515.4886VIII-IX

Il terremoto causò danni gravi: crollarono 43 case e 50 risultarono pericolanti; crollò completamente anche un vecchio castello così come numerosi tetti (1). Si registrarono 28 vittime e 5 feriti su una popolazione di 4121 abitanti (2).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.18, n.277.
Napoli 1857
(2)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CarbonePZ40.140316.0878VIII-IX

Il terremoto causò danni gravissimi all’abitato. Vi furono 39 vittime e 18 feriti su una popolazione di 2318 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia dei lavori di riparazione necessari alla chiesa parrocchiale di Carbone danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Carbone 16 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

GrassanoMT40.631716.2803VIII-IX

Il terremoto causò il crollo di un centinaio di case, 1 vittima e 1 ferito su 5372 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Montesano sulla MarcellanaSA40.275315.7019VIII-IX

Il terremoto causò gravi danni all’abitato e alcune vittime: 140 case crollarono e 100 risultarono pericolanti (1). Vi furono 5 morti e 5 feriti su 5456 abitanti (2).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PietrafesaPZ40.543115.6394VIII-IX

Il terremoto causò gravissimi danni e numerosi crolli. Ci furono 4 vittime ed alcuni feriti su 2867 abitanti (1).

(1)
Comunicazione ai Sindaci della provincia di Basilicata circa i soccorsi nei comuni danneggiati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Potenza 18 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PotenzaPZ40.637815.8053VIII-IX

Il terremoto causò danni molto gravi: molti edifici crollarono completamente, subirono crolli parziali o furono gravemente lesionati e divennero inabitabili. Furono danneggiati il teatro, il palazzo dell’Intendenza e, in misura minore, la Casa Comunale, il Collegio dei Gesuiti, la caserma, le prigioni e l’ospedale S.Carlo. Crollò parzialmente la chiesa di S.Angelo della Trinità e il magazzino del grano, la Cattedrale divenne pericolante a causa di lesioni e spaccature che andavano dalla base al soffitto fino al tetto. Vi furono 22 morti e 11 feriti su 12511 abitanti (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri della Polizia e dell’Interno sulla scossa sentita a Potenza il 23 marzo 1858, Potenza 24 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sulla scossa sentita in alcuni comuni della provincia il 23 marzo 1858, Potenza 27 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri della Polizia e dell’Interno sulla scossa sentita a Potenza il 1º aprile 1858, Potenza 3 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, Prima relatio de statu materiali et morali duarum dioecesum perpetuo unitarum Marsici et Potentiæ ab episcopo Tiberio Durante conscripta, Potenza 30 aprile 1887.
1887
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Ordinanza del Consigliere di Corte Suprema di Giustizia in Commissione d’Intendente di Basilicata Achille Rosica ai proprietari delle case distrutte o lesionate dal terremoto del 16 dicembre 1857 affinché si abbattano le mura pericolanti e si puntellino quelle suscettibili di restauri, Potenza 17 dicembre 1857, in "Giornale degli Atti dell’Intendenza di Basilicata", a.1857, n.47.
Potenza 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SalandraMT40.526416.3172VIII-IX

Il terremoto causò il crollo di 48 case e lesioni alle chiese, ci furono 1 vittima e 3 feriti su 2720 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San Chirico RaparoPZ40.1916.075VIII-IX

Il terremoto causò danni gravissimi all’abitato e 5 vittime su 3351 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San Martino d’AgriPZ40.238916.0519VIII-IX

Il terremoto causò gravissimi danni all’abitato. Ci furono 6 vittime e 23 feriti su 1623 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San Pietro al TanagroSA40.455315.4817VIII-IX

Il terremoto causò gravi danni all’abitato e colpì, in particolare, le case più vecchie e peggio costruite: 187 crollarono e 374 risultarono pericolanti (1). Una fonte registra 8 morti e 23 feriti su 2697 abitanti (2).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AbriolaPZ40.507215.8128VIII

Il terremoto causò il crollo di alcune casupole. Ci furono un morto e 3 feriti su una popolazione di 3156 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AietaCS39.927515.8231VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Albano di LucaniaPZ40.584416.0361VIII

ArenabiancaSA40.293915.6919VIII

Il terremoto causò il crollo di 2 case e il crollo parziale di 3 chiese. Fessurati anche i bassi muretti di recinzione (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

BalvanoPZ40.650315.5119VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato. Si registrò 1 ferito su una popolazione di 4229 abitanti (1). Una fonte indica che non vi furono vittime (2).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(2)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857

BaragianoPZ40.681115.5911VIII

Il terremoto causò gravi danni: crollarono alcune case e altre risultarono lesionate (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857

BarilePZ40.94515.6731VIII

Il paese aveva circa 5000 abitanti. Subì danni gravissimi. Molti edifici furono gravemente lesionati ed altri crollarono. La chiesa di San Nicola ebbe il muro a sud attraversato da una lunga fenditura e il soffitto lesionato. Il palazzo del principe di Torrella era già stato danneggiato dal terremoto del 1851: i danni attuali aprirono nuove crepe. Ci furono 2 morti e 1 ferito (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

BoscoSA40.072515.4569VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato.

BuccinoSA40.632515.3756VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857

BuonabitacoloSA40.2715.6206VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato.

CalveraPZ40.148116.1433VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857

CancellaraPZ40.730815.9231VIII

Il terremoto causò gravi danni e 1 ferito su una popolazione di 3004 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Canosa di PugliaBA41.222816.0664VIII

Il terremoto causò il crollo di 11 case, il grave danneggiamento di altre 96, della chiesa di San Francesco, di quella del Purgatorio e la morte di 5 persone (1).

(1)
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cart.11, Deliberazione del Decurionato di Canosa, Canosa 30 gennaio 1858.
1858
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.5, cart.207, fasc.6, Lettera del Sindaco di Canosa L. Intraversato al Sottointendente di Barletta sui danni provocati alla Chiesa del Purgatorio dal terremoto del 16 dicembre 1857, Canosa 13 febbraio 1858.
1858
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.5, cart.207, fasc.6, Lettera del Consigliere distrettuale di Barletta al Sindaco di Canosa sulle riparazioni da apportare alla Chiesa del Purgatorio danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 15 maggio 1858.
1858
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Verbale urgente del Sindaco di Canosa Leonardo intraversati intorno ai ripari pronti da apportarsi al fabbricato della chiesa di San Francesco di Canosa di Patronato comunale Prefetto della memoranda scossa del terremoto nella notte dal 16 al 17 scorso mese di gennaio, Canosa 22 gennaio 1858.
1858
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Primo scandaglio de’ lavori di fabbrica eseguiti dall’appaltatore Nicola Maria Bevilacqua nella chiesa di San Francesco di Canosa, Canosa 7 aprile 1859.
1859
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, cat.7, classe 6, fasc.49, Secondo scandaglio dei lavori diversi eseguiti dall’appaltatore Nicola Maria Bevilacqua nella chiesa di San Francesco di Canosa, Canosa 5 dicembre 1859.
1859
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, Verbale urgente intorno ai riparamenti de’ guasti avvenuti al fabbricato della Chiesa Purgatorio [di Canosa], qual parrocchia succursale, per effetto della memoranda scossa del terremoto nella notte del 16 al 17 dicembre ultimo anno 1857, Canosa 22 gennaio 1858.
1858
Archivio Comunale di Canosa di Puglia, Stato di spesa supletaria che si richiede per accorrere ai guasti avvenuti alla Chiesa Purgatorio di parrocchia succusale per effetto della scossa del terremoto sentito nella notte dal 16 al 17 dicembre ultimo [1857], Canosa 24 gennaio 1858.
1858

Caselle in PittariSA40.172215.5461VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CastellucciaSA40.49515.2317VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Castronuovo di Sant’AndreaPZ40.188316.1856VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato. Ci furono 11 vittime e 5 feriti su una popolazione di 3013 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Celle di BulgheriaSA40.095615.4042VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

ColobraroMT40.187516.425VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato.

Corleto MonforteSA40.436115.38VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato. Vi furono 12 vittime e 42 feriti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858

DianoSA40.378315.5397VIII

Il terremoto causò gravi danni: molte case presentavano crepe notevoli, 19 tra le più fatiscenti crollarono e 52 divennero pericolanti (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

EpiscopiaPZ40.072216.0986VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Stato estimativo dei lavori da eseguirsi nella chiesa parrocchiale di Episcopia pe’ danni cagionati dal tremuoto del 16 dicembre 1857, Episcopia 28 febbraio 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858

FerrandinaMT40.494716.4567VIII

Il terremoto causò il crollo di una quindicina di case, della cupola della chiesa Madre e dell’orologio comunale. Lesionate le altre abitazioni. Ci furono 2 vittime e 3 feriti su 6353 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

GallicchioPZ40.288116.1389VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato. Ci furono 16 morti e 98 feriti su 1296 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

GorgoglioneMT40.392816.145VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato, 4 morti e 4 feriti su 1723 abitanti (1).

(1)
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

GrottoleMT40.600316.3847VIII

Il terremoto causò il crollo di alcune case e la lesione di molte altre. Ci fu 1 sola vittima (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

LatronicoPZ40.086716.0114VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato. La chiesa fu giudicata in pericolo di crollo (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Deliberazione della commissione locale di Latronico sui lavori di riparazione della chiesa matrice danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Latronico 25 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858

LauriaPZ40.045815.8364VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858

LaurinoSA40.335815.3361VIII

Il terremoto causò danni gravi all’abitato e 1 vittima (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

LauritoSA40.167815.405VIII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

LavelloPZ41.046415.795VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MarateaPZ39.993315.7214VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato e 1 vittima su 7076 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Lettera del vescovo di Cassano all’intendente con cui si trasmette lo statino delle spese necessarie per la riparazione della chiesa di S.Maria Maggiore di Maratea, Cassano 20 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Statino delle spese occorrenti per riparare i danni del terremoto del 16 dicembre 1857 alla chiesa di S.Maria Maggiore di Maratea, [1858].
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MoliternoPZ40.2415.8681VIII

Il terremoto causò il crollo completo o parziale di numerosi edifici; quelli meglio costruiti subirono però solo pochi danni. Danneggiate con fessure nei muri, nelle volte e negli archi della chiesa Madre e quella di Santa Domenica del Rosario. Gravemente danneggiato anche il Castello (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.491 B, Marsicensis II, De statu utriusque dioecesis Marsicensis et Potentina tertia relatio ab episcopo Tiberio Durante exarata, Potenza 20 dicembre 1892.
1892
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858

Montano AntiliaSA40.161415.3664VIII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MontemilonePZ41.031715.9719VIII

Il terremoto causò gravi danni a tutte le case. Particolarmente danneggiata la chiesa del patronato comunale (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

OttatiSA40.462215.3158VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

PietrapertosaPZ40.517216.0614VIII

Il terremoto causò gravi danni alle case, alla chiesa Madre, al campanile e alle altre chiese (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

PoderiaSA40.093315.3847VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Policastro BussentinoSA40.074415.5208VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

RiciglianoSA40.668115.4822VIII

Il terremoto causò gravi danni: crollarono una decina di case e ci furono 2 vittime su 2319 abitanti (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

RivelloPZ40.077215.7564VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857

Sala ConsilinaSA40.398115.5958VIII

Il terremoto causò larghe fessure in tutti gli edifici: 38 crollarono e 26 divennero pericolanti. Fu necessario demolire la parte superiore del campanile (1). Una fonte registra 3 morti su una popolazione di 8294 abitanti (2).

(1)
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San RufoSA40.433615.4639VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Sant’ArsenioSA40.468915.4814VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato e colpì in particolare le case più vecchie e peggio costruite: 121 crollarono e 526 risultarono pericolanti (1). Una fonte registra 6 morti e 3 feriti su 4135 abitanti (2).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Santo SpiritoMT40.389216.2883VIII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche, b.24, Supplica del Vescovo di Bitonto e Ruvo all’Intendente di Terra di Bari per le urgenti riparazioni da apportare alla chiesa del Villaggio di Santo Spirito di Bitonto, Bitonto 27 maggio 1858.
1858

SanzaSA40.241915.5511VIII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SapriSA40.074415.6306VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

Sasso di CastaldaPZ40.488315.6767VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato: crollarono 30 case e un centinaio risultarono lesionate. Ci furono 4 morti e 1 ferito su 2760 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Sicignano degli AlburniSA40.558315.3083VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato e il crollo del castello situato nella parte più alta del paese.

StiglianoMT40.403316.2289VIII

Il terremoto causò il crollo di diverse case e il danneggiamento di molte altre (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

TortoraCS39.941115.8042VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.07, n.6.
Milano 1858

TrecchinaPZ40.026115.7772VIII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TrivignoPZ40.580315.99VIII

Il terremoto causò il crollo di alcune case (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

Vaglio BasilicataPZ40.665315.9208VIII

Il terremoto causò il crollo di diversi edifici e il crollo parziale della chiesa (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

Vietri di PotenzaPZ40.599215.5083VIII

Il terremoto causò il crollo di alcune case e della parte superiore del campanile; si aprirono fenditure in molti edifici. Ci fu 1 vittima su 3425 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AnziPZ40.515815.9236VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato e 1 vittima su una popolazione di 4086 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di lettera dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sulla scossa sentita in alcuni comuni della provincia il 23 marzo 1858, Potenza 27 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CampagnaSA40.665315.1067VII-VIII

Il terremoto causò gravi lesioni alle case, molte delle quali si resero inabitabili (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

CasonePZ40.610615.8911VII-VIII

Il terremoto causò numerosi danni ai fabbricati (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Castelluccio InferiorePZ40.002215.9808VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857

Castelluccio SuperiorePZ40.009415.9753VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857

CracoMT40.377216.4394VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni agli edifici e 3 vittime (1). La popolazione era di 1908 abitanti (2).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Osservazioni della Congregazione del Concilio sulla relazione del vescovo di Tricarico del 16 novembre 1882, Roma 10 luglio 1883.
1883
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Relazione dello stato materiale e morale della Diocesi di Tricarico, Tricarico 1885.
1885
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

GaragusoMT40.547516.2269VII-VIII

Il terremoto causò danni notevoli all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

Genzano di LucaniaPZ40.848616.0317VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni fra i quali il crollo parziale della chiesa delle Grazie (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

GinosaTA40.578116.7575VII-VIII

Il terremoto rese inabitabili 26 case e danneggiò anche la Casa Comunale (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

GragnanoNA40.688614.5203VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni alle case meno solide (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

LagonegroPZ40.123915.7636VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato: quasi tutti gli edifici furono lesionati, 3 di essi, fra cui la chiesa dei Cappuccini e la stazione del telegrafo, furono giudicati in pericolo di crollo (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857

La TorreSA40.483315.4833VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MontescagliosoMT40.552216.6664VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

Nocera InferioreSA40.742814.6417VII-VIII

Il terremoto causò danni: molti edifici risultarono crollanti ed in particolare le chiese (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Nocera SuperioreSA40.742514.6728VII-VIII

Il terremoto causò danni: molti edifici risultarono crollanti ed in particolare le chiese (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

PisticciMT40.389716.5567VII-VIII

Il terremoto causò seri danni e 2 feriti su 7569 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PomaricoMT40.514216.5489VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

RoscignoSA40.399215.3464VII-VIII

Il terremoto causò gravi danni all’abitato. Vi furono 5 morti e 4 feriti su 1284 abitanti (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

RuotiPZ40.717215.6794VII-VIII

Il terremoto causò il crollo del campanile della chiesa Madre e il crollo di alcune chiesette (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

SalvitelleSA40.591115.4597VII-VIII

Il terremoto causò il crollo di numerosi tetti e la fessurazione di quasi tutti i muri delle case. Crollarono completamente 2 case (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San Gregorio MagnoSA40.656115.4036VII-VIII

Il terremoto causò danni notevoli. Crollò la cupola del coro della chiesa (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

San Mauro ForteMT40.486116.2503VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857

ScaleaCS39.813615.7917VII-VIII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SeianoNA40.656414.4211VII-VIII

Il terremoto causò il crollo parziale di alcuni edifici.

SenisePZ40.143916.2886VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato. Ci furono 1 vittima e 4 feriti su 4566 abitanti (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TolvePZ40.695816.0189VII-VIII

Il terremoto causò gravi lesioni a molte case (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

TursiMT40.246916.4711VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni, 1 morto e 2 feriti su 3510 abitanti (1). In particolare, sono documentate lesioni alla chiesa parrocchiale della Beata Vergine dell’Icona (2) ed alla chiesa parrocchiale di S.Michele Arcangelo (3).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979
(2)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia dei periti muratori Antonio Cirelli e Giacomo Mazzilli per gli accomodi occorenti alla chiesa parrocchiale della Collegiata di Tursi danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Tursi 28 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
(3)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Perizia dei lavori di ricostruzione della chiesa parrocchiale di S.Michele Arcangelo di Tursi dannegiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Tursi 1º febbraio 1858.

VenosaPZ40.961115.8183VII-VIII

Il terremoto causò il crollo della volta della chiesa di San Francesco e di una torretta del castello (1).

(1)
Moroni G.
Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da San Pietro sino ai nostri giorni specialmente intorno ai principali santi, beati, martiri, padri, ai sommi pontefici, cardinali e più celebri scrittori ecclesiastici, 103 voll. + 6 di indici.
Venezia 1840
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

ViggianelloPZ39.972516.0864VII-VIII

Il terremoto causò notevoli danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

AccetturaMT40.491716.1578VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858

Acquaviva delle FontiBA40.896116.8431VII

Il terremoto causò lesioni alla chiesa delle Cappuccinelle, al palazzo del vescovo e alla chiesa Madre (1).

(1)
Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Verbale di trasferimento delle monache Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti nel monastero delle monache Benedettine in Conseguenza dei danni provocati al loro monastero dal terremoto del 16 dicembre 1857, aprile 1858.
1858
Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Decreto della Curia prelatizia di Altamura e Acquaviva delle Fonti con cui si ordina la redazione di una perizia dei danni provocati al Monastero delle Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti dal terremoto del 16 dicembre 1857, Acquaviva delle Fonti 28 gennaio 1858.
1858
Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Perizia sui danni provocati al Monastero delle Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Acquaviva delle Fonti 31 gennaio 1858.
1858
Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Supplica del Prelato di Altamura e Acquaviva delle Fonti Giandomenico Falconi al Papa Pio IX per ottenere l’assenso al trasferimento delle monache Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti in Conseguenza dei danni provocati al loro monastero dal terremoto del 16 dicembre 1857, 1858.
1858
Archivio della Curia Prelatizia di Acquaviva delle Fonti, Monastero Cappuccinelle, s.s., Decreto della Sacra Congregazione del Concilio con cui si concede l’assenso al trasferimento delle monache Cappuccinelle di Acquaviva delle Fonti in Conseguenza dei danni provocati al loro monastero dal terremoto del 16 dicembre 1857, Roma 8 marzo 1858.
1858

Ascoli SatrianoFG41.20515.5611VII

Il terremoto fu avvertito e causò danni all’abitato (1).

(1)
Capriglione F. e Mele P.
Ascoli Satriano. Storia, arte, lingua e folclore.
Foggia 1980

AtellaPZ40.877215.6531VII

Il terremoto causò larghe fessurazioni in alcuni edifici tra i quali la chiesa Madre, che subì anche il grave danneggiamento del campanile, la chiesa di S.Benedetto e quella di S.Giovanni. Non vi furono vittime (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

AviglianoPZ40.730315.7169VII

Il terremoto causò l’ampliamento di numerose crepe apertesi nel castello e nella chiesa Madre in seguito alla scossa del 14 agosto 1851. Diverse case furono danneggiate e alcune case dovettero essere puntellate, ma non si registrò alcun crollo (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

BaronissiSA40.745614.77VII

Il terremoto causò lesioni agli edifici più vecchi, alle carceri e soprattutto alle chiese (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

BellaPZ40.758315.5378VII

Crollò parzialmente il campanile che danneggiò il tetto della chiesa; anche la chiesa e numerosi edifici furono fessurati. Estesi smottamenti interessarono i dintorni del paese (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858

BollitaMT40.147816.5403VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

BovinoFG41.250815.3417VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Bovino A.Franco all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bovino 27 dicembre 1857.
1857

BraciglianoSA40.821914.7117VII

Il terremoto causò lesioni agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

CampomaggiorePZ40.565316.0717VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

CasalnuovoPZ40.035316.3347VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

Castel San GiorgioSA40.779414.6978VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Certosa di San LorenzoSA40.336715.6517VII

Il terremoto causò ampie spaccature e crepe in tutti i muri esterni ed interni, nelle volte e negli archi degli edifici che in alcune loro parti minacciavano il crollo (1).

(1)
Racioppi G.
Sui tremuoti di Basilicata nel dicembre 1857, in "L’Iride", a.2, n.41.
Napoli 1858

CiriglianoMT40.391716.1714VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.813 B, Tricaricensis II, Osservazioni della Congregazione del Concilio sulla relazione del vescovo di Tricarico del 16 novembre 1882, Roma 10 luglio 1883.
1883

EboliSA40.617215.0547VII

Gli abitanti percepirono le due scosse del 17 dicembre. Il terremoto causò numerose fessure nei muri interni ed esterni dell’ex monastero dei Padri Riformati, nella locanda Vozzi; lesionata anche la chiesa nelle murature dell’abside (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

FardellaPZ40.113616.1689VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

Francavilla in SinniPZ40.0816.2039VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

Gioia del ColleBA40.798116.9228VII

Il terremoto causò il crollo di una loggia nella caserma della Gendarmeria, lesioni alla cupola della chiesa della Congrega del Purgatorio, alla chiesa degli ex-Francescani e al Tempio di patronato comunale (1).

(1)
Archivio Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.22 (1857-1859), Deliberazione del Decurionato di Gioia del Colle, Gioia del Colle maggio 1858.
1858
Archivio Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.22 (1857-1859), Deliberazione del Decurionato di Gioia del Colle, Gioia del Colle 31 agosto 1858.
1858
Archivio Storico Comunale di Gioia del Colle, Registro delle deliberazioni decurionali, vol.23 (1860-1862), Deliberazione del decurionato, Gioia del Colle 30 gennaio 1860.
1860
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Perizie, b.3, fasc.16/3, Perizia dell’Ingegnere Giovanni Fiorillo sui danni provocati alla Caserma della Gendarmeria di Gioia dal terremoto del 16 dicembre 1857, Gioia del Colle 28 dicembre 1857.
1857

LaterzaTA40.624416.7964VII

Il terremoto rese inabitabili diverse case e danneggiò gravemente il campanile della Chiesa (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

MateraMT40.664716.6067VII

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò lesioni a molte case e piccole fessure al carcere (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

MelfiPZ40.993615.6528VII

Il terremoto causò lesioni in molti edifici tra cui il palazzo dell’Intendenza, le chiese di Morticello, di S.Teodoro, di S.Andrea Apostolo, di S.Giuseppe, di S.Maria del Suffragio; la Casa Comunale, l’Osservatorio Meteorologico e la scuola di Agricoltura. Crollò il campanile della chiesa di S.Agostino, già semidistrutto dal terremoto del 14 agosto 1851; morì 1 persona su 9274 abitanti (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Araneo G.
Notizie storiche della città di Melfi nell’antico Reame di Napoli.
Firenze 1866
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Lettera del vicario generale della diocesi di Melfi e Rapolla all’intendente con cui si trasmette lo statino delle spese necessarie per la riparazione delle chiese della diocesi danneggiate dal terremoto del 16 dicembre 1857, Melfi 24 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.6, Terremoto del 1857 ­ Danni alle chiese, Prospetto delle chiese della diocesi di Melfi e Rapolla danneggiate dal tremuoto del 16 dicembre 1857 e che meritano di essere ripristinate e riparate. Stato attuale di esse e spesa approssimativa occorrente per il di loro restauro, [1858].
1858
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.5, Terremoto del 1857 ­ Stato dei danni, Intendenza della Provincia di Basilicata. Stato de’ danni cagionati dal tremuoto del 16 Dicembre 1857 ai Comuni della suddetta Provincia, Potenza 31 marzo 1858.
1858
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MiglionicoMT40.568916.5VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Bruno S.
Castelli di Basilicata.
Matera 1967

Moio della CivitellaSA40.249715.2675VII

Il terremoto causò il crollo parziale di 1 casa (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Montalbano JonicoMT40.289416.5672VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

MontepelosoMT40.744416.2417VII

Il terremoto causò danni all’abitato e 1 ferito su 5955 abitanti (1).

(1)
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

NoiaPZ40.086916.3292VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

Oliveto LucanoMT40.533616.1847VII

Oppido LucanoPZ40.763915.9928VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

Palo del ColleBA41.057216.7022VII

Il terremoto causò danni all’abitato. In particolare, sono segnalati danni al convento dei Cappuccini (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.63, fasc.343/10, Rapporto del Sindaco di Palo Vincenzo Danisi all’Intendente di Terra di Bari sulle lesioni provocate dal terremoto del 16 dicembre 1857 al convento dei Cappuccini, Palo 7 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.63, fasc.343/10, Lettera del Sindaco di Palo Vincenzo Danisi all’Intendente di Terra di Bari con cui si trasmette il dettaglio di spesa per il restauro del convento dei Cappuccini danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Palo 18 febbraio 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.63, fasc.343/10, Progetto del perito muratore Raffaele Locavo delle opere necessarie per il restauro del convento dei Cappuccini di Palo danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Palo 18 febbraio 1858.
1858

PescopaganoPZ40.835615.3986VII

Il terremoto causò solo qualche fessura nei muri delle case e il crollo di un edificio (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

Piaggine SopraneSA40.342515.3783VII

Il terremoto causò la caduta di qualche muro (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

Piaggine SottaneSA40.342815.3686VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PimonteNA40.673614.5136VII

Il terremoto causò il crollo di parte del tetto e alcune crepe nei muri della chiesa Madre e il crollo di 1 casa (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

PostiglioneSA40.557815.2314VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

RotondaPZ39.952216.0392VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857
1857
Arcieri G.
Relazione sul tremuoto del 16 a 17 dicembre 1857, Latronico 26 gennaio 1848, in "Poliorama pittoresco", a.18, pp.86-91.
Napoli 1858

Ruvo del MontePZ40.847515.5397VII

Il terremoto causò lesioni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SaccoSA40.378115.3769VII

Il terremoto causò la caduta di qualche muro (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

SalernoSA40.678614.7653VII

Il terremoto causò diverse fessure nei muri delle case e del Palazzo del Tribunale. I muri del Palazzo dell’Intendenza furono gravemente segnati da crepe, in particolare lungo le finestre e le porte al punto che l’edificio dovette essere puntellato. La Cattedrale subì l’allargamento di lesioni causate dal terremoto del 1851, fu necessario puntellare il tetto dell’abside (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857

San Chirico NuovoPZ40.676416.0814VII

Il terremoto causò danni all’abitato.

San Giorgio LucanoMT40.112216.3875VII

Il terremoto causò lesioni alle case (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

San Giovanni a PiroSA40.050315.4497VII

Il terremoto causò il crollo della volta della chiesa parrocchiale (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

San Mauro CilentoSA40.225615.0447VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

San Michele di SerinoAV40.876914.8564VII

Il terremoto causò danni alle chiese (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.31, n.312.
Milano 1857

SassanoSA40.335615.5608VII

Il terremoto causò danni non gravi; crollò parzialmente un alto edificio (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

SerinoAV40.852514.8728VII

Il terremoto causò il parziale crollo di una chiesa e di qualche vecchio muro (1). Una fonte registra 1 ferito (2).

(1)
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.31, n.312.
Milano 1857
(2)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SolofraAV40.828314.8483VII

Il terremoto causò danni alle chiese (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

SpinazzolaBA40.968316.0889VII

Il terremoto causò notevoli danni: crollarono vecchie case disabitate e parte della chiesa, peraltro già in cattive condizioni; fu danneggiato anche il campanile (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Lettera del Vescovo di Venosa all’Intendente di Terra di Bari sui danni provocati alle chiese di Spinazzola dal terremoto del 16 dicembre 1857, Venosa 3 marzo 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Lettera del Sindaco di Spinazzola G. Spades all’Intendente di Terra di Bari sui restauri necessari alle chiese di Spinazzola danneggiate dal terremoto del 16 dicembre 1857, Spinazzola 11 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Statino de’ restauri occorenti alle chiese danneggiate dal tremuoto [del 16 dicembre 1857] nel comune di Spinazzola, Spinazzola 11 aprile 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.75, fasc.391/3, Lettera del Vescovo di Venosa all’Intendente di Terra di Bari sui danni provocati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Spinazzola 30 maggio 1858.
1858

Torre OrsaiaSA40.131915.4739VII

Il terremoto causò il crollo di due muri e di parte di un campanile (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

TricaricoMT40.621716.1442VII

Il terremoto causò danni all’abitato. Non vi furono vittime (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

Vallo della LucaniaSA40.228315.2669VII

Il terremoto causò lesioni a diversi edifici e il crollo del campanile della chiesa di Santa Caterina (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

Villa d’AgriPZ40.357515.8286VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Abbazia della TrinitàSA40.714.7VI-VII

Il terremoto causò nei muri lesioni di notevole lunghezza (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Abbazia di San Michele a MonticchioPZ40.936415.6172VI-VII

Il terremoto causò numerose fessurazioni non molto gravi in tutti i muri dell’edificio; in particolare, sono documentate lesioni nel muro esterno della grotta e nell’arco della navata della chiesa (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AcerenzaPZ40.795615.94VI-VII

Il terremoto fu avvertito e causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
Archivio Segreto Vaticano, Sacra Congregatio Concilii, Relationes dioecesium, b.5 B, Acheruntina et Matheranensis II, Relatio Status diocesis Acheruntinae et Matheranensis, Matera 23 agosto 1858.
1858
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

BarlettaBA41.317816.2792VI-VII

Il terremoto fu avvertito in modo piuttosto forte e causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, Lettera del Sottintendente di Barletta Santoro all’Intendente di Terra di Bari sulla riparazione di una casa di proprietà del comune di Barletta danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 23 giugno 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, Progetto dell’Architetto comunale Donato Lezzi per la riparazione di una casa di proprietà del comune di Barletta danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 2 marzo 1858
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.16, Deliberazione del Decurionato di Barletta sui Restauri da apportare all’ex convento di San Domenico di Barletta danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 25 luglio 1858
1858
Archivio di Stato di Bari, Sezione di Barletta, Atti del comune di Barletta, s.8, sottos.8-1, Lettera del Padre Guardiano Pasquale da Filomena al Sindaco di Barletta sui danni provocati al convento di Santa Maria della Vittoria di Barletta dal terremoto del 16 dicembre 1857, Barletta 26 dicembre 1857.
1857

BernaldaMT40.406916.6881VI-VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

CannalongaSA40.243915.2933VI-VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

CaposeleAV40.812815.225VI-VII

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

CasaltrinitàFG41.355616.0881VI-VII

Il terremoto causò lesioni alla chiesa del cimitero, tanto da renderla pericolante (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Perizia dei deputati alle Opere pubbliche di Trinitapoli L.Beschechera e G.Capodivento sui danni causati alla chiesa del cimitero dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli 31 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Perizia dell’architetto Raffaele Panebianco sulle costruzioni pericolanti in Trinitapoli a seguito del terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli 27 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera di autorizzazione del secondo eletto di Trinitapoli all’intendente di Capitanata per pagare le spese di puntellamento di una chiesa resa pericolante dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli 31 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del secondo eletto di Trinitapoli all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trinitapoli, 2 gennaio 1858.
1858
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Cassano delle MurgeBA40.888616.7708VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CastelgrandePZ40.785315.4308VI-VII

Il terremoto causò qualche fessurazione ai muri delle case (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Battista R.
Il terremoto di Basilicata, Relazione di Raffaele Battista, Segretario perpetuo della Real Società Economica di Basilicata.
Potenza 1858
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

Castelluccio CosentinoSA40.5815.3414VI-VII

Il terremoto causò il crollo della cupola del campanile. Poco oltre il paese, verso il torrente che scorre in direzione del Tanagro, si trovava la chiesa dell’Incoronata: questa chiesa costruita in pietrisco calcareo e con il tetto formato da pesanti tegole appoggiato su un rozzo telaio di legno aveva subito un vasto crollo (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Arcieri G.
Relazione sul tremuoto del 16 a 17 dicembre 1857, Latronico 26 gennaio 1848, in "Poliorama pittoresco", a.18, pp.86-91.
Napoli 1858

Cava de’ TirreniSA40.700314.7061VI-VII

Il terremoto causò crepe di modeste dimensioni in diverse abitazioni e nella Casa Comunale. Alcune case furono puntellate (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

CentolaSA40.066115.3119VI-VII

Il terremoto causò lievi danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

CerignolaFG41.263615.8981VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del capo del quarto ufficio dell’Intendenza di Capitanata al capo del terzo ufficio sui restauri di una chiesa di Cerignola, Foggia 4 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Cerignola all’intendente di Capitanata sulle riparazioni alla chiesa dell’Addolorata, Cerignola 7 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del segretario del Consiglio generale degli Ospizi di Capitanata Tita Mola all’intendente di Capitanata sui danni subiti a Cerignola, Foggia 2 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del direttore generale del ministero dell’Interno all’intendente di Capitanata sui danni subiti a Cerignola, Napoli 26 dicembre 1897.
1857

ChiaromontePZ40.123616.2125VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

Corigliano CalabroCS39.596116.5183VI-VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

DelicetoFG41.221915.3864VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del capo del terzo ufficio dell’Intendenza di Capitanata al capo del quarto ufficio sulle disposizioni relative al Regio giudicato di Deliceto danneggiato dal terremoto del 16 dicembre 1857, Foggia 2 gennaio 1858.
1858

Favale San CataldoMT40.168616.4431VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici.

Francavilla FontanaBR40.529217.5831VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Coco A.P.
Il santuario di S.Maria della Croce presso Francavilla Fontana: appunti e documenti.
Lecce 1920

GaldoSA40.561715.3125VI-VII

Il terremoto causò alcuni danni agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

MinoriSA40.649414.6275VI-VII

Il terremoto causò lesioni a molti edifici e il crollo di una loggia (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

Monticchio BagniPZ40.948615.5692VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

NociBA40.794217.1233VI-VII

Il terremoto causò qualche danno alla Casa Comunale (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Olevano sul TuscianoSA40.656715.0231VI-VII

Il terremoto causò lesioni solo alle case peggio costruite (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

OriaBR40.498117.6419VI-VII

Il terremoto causò danni all’abitato. Non vi furono vittime (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Orta NovaFG41.327215.7069VI-VII

Il terremoto causò lesioni alla chiesa parrocchiale e a quella del Purgatorio (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Orta Nova Benedetto De Maio all’intendente di Capitanata, Orta Nova 2 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del vescovo di Ascoli Satriano e Candela Legnardo Todisco Grande all’intendente di Capitanata sullo stato delle chiese di Orta Nova, Ascoli 2 dicembre 1857.
1857

OttavianoNA40.848614.4778VI-VII

Il terremoto causò danni: nella chiesa di San Michele e in quella di San Giovanni Battista si aprirono ampie crepe nei muri (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

PaganiSA40.743314.6158VI-VII

Il terremoto causò alcune lesioni agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

Palazzo San GervasioPZ40.930315.9861VI-VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato.

PietragallaPZ40.746715.8811VI-VII

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici.

PisciottaSA40.106915.2336VI-VII

Il terremoto causò alcuni danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

RaponePZ40.846415.5014VI-VII

Il terremoto causò fessure ai muri delle case (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Rionero in VulturePZ40.923915.6739VI-VII

Il terremoto causò crepe in diversi edifici (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno e della Polizia sui danni causati dal terremoto a Potenza e nei paesi della provincia, Potenza 21 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

RotondellaMT40.171416.5256VI-VII

Il terremoto causò qualche danno all’abitato.

Saline di BarlettaFG41.373916.1517VI-VII

Il terremoto causò qualche danno agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SalviaPZ40.568615.5511VI-VII

Il terremoto causò solo pochi danni alla chiesa ed al campanile (1).

(1)
Archivio di Stato di Potenza, Intendenza di Basilicata, Amministrazioni speciali, Affari vari, b.1360, fasc.4, Terremoto del 1857 ­ Disposizioni generali e rapporti dettagliati ai Reali Ministeri, Minuta di relazione dell’intendente ai direttori dei Ministeri dell’Interno, della Polizia e dei Lavori pubblici sui danni causati dal terremoto nei paesi della provincia, Potenza 25 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San GiacomoSA40.341715.5422VI-VII

Il terremoto causò danni non gravi (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Santeramo in ColleBA40.794216.7558VI-VII

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò qualche danno in alcune abitazioni (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

San Valentino TorioSA40.791914.6006VI-VII

Il terremoto causò danni non gravi agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

SianoSA40.800614.6931VI-VII

Il terremoto causò alcune lesioni alle case (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

TarantoTA40.458317.2464VI-VII

Il terremoto causò lesioni a qualche casa, alla chiesa dei Domenicani, a quella di Monte Oliveto, di Sant’Antonio, all’Ospedale, alla caserma, al castello e al seminario Arcivescovile (1).

(1)
Archivio di Stato di Taranto, Enti Pubblici, comune di Taranto, reg.20 (1855-1857), Deliberazione del Decurionato di Taranto, Taranto 31 dicembre 1857.
1857
Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.4, 3, pos.1, doc.58, Estimativo de’ lavori a dare riparo a’ guasti caggionati dal terremoto [del 16 dicembre 1857] alle fabbriche del monastero delle donne monache di San Giovanni di Taranto, Taranto 24 dicembre 1857.
1857
Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.6, cat.1, pos.10, doc.37, Lettera del Direttore del Ministero degli Affari Ecclesiastici all’Arcivescovo di Taranto con cui si chiedono informazioni sulla supplica presentata dai Padri Domenicani di Taranto per restaurare la loro chiesa danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857.
1859
Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.6, cat.1, pos.10, doc.38, Lettera del Priore di San Domenico di Taranto al Vicario della diocesi di Taranto sulla costruzione di alcuni sepolcri nella chiesa dei Padri Domenicani di Taranto danneggiata dal terremoto del 16 dicembre 1857, Taranto 3 luglio 1859.
1859
Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.13, cat.1, pos.10, doc.70, Minuta della Lettera del Vicario della diocesi di Taranto al Ministero dell’Interno sui danni provocati alla chiesa dei Padri Domenicani di Taranto dal terremoto del 16 dicembre 1857, Napoli luglio 1859.
1859
Archivio Arcivescovile di Taranto, scaff.8, fasc.13, cat.1, pos.10, doc.70, Estimativo de’ lavori bisognanti per dar riparo a’ guasti prodotti dal terremoto [del 16 dicembre 1857] al fabbricato dell’Arcivescovile Seminario di Taranto, Taranto 16 gennaio 1858.
1858

TerranovaSA40.569415.2878VI-VII

Il terremoto causò danni non gravi (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Torre AnnunziataNA40.750814.4619VI-VII

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte. La chiesa subì ampie fessurazioni (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TramontiSA40.694414.6414VI-VII

Il terremoto causò diverse crepe ai muri degli edifici e il crollo di una vecchia casa. Vi furono 2 vittime (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

AltamuraBA40.826716.5528VI

Il terremoto causò qualche lesione in poche abitazioni e nella caserma della Gendarmeria (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
De Giorgi C.
Ricerche su i terremoti avvenuti in Terra d’Otranto dall’XI al secolo XIX, in "Memorie della Pontificia Accademia dei Nuovi Lincei", vol.15, pp.95-154.
Roma 1898

AndriaBA41.226416.2956VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici.

AvellinoAV40.914214.7906VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò solo qualche leggera lesione agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

BariBA41.106416.8464VI

Il terremoto causò solo qualche lesione alla caserma della Gendarmeria (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Real Liceo delle Puglie, b.1, Perizia del Direttore dei lavori pubblici della provincia Terra di Bari Giordano sui danni provocati al Real Liceo delle Puglie di Bari dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bari 20 maggio 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici Provinciali, b.13, fasc.39/19, Comunicazione dell’Intendente di Terra di Bari al Direttore dei lavori pubblici della provincia di Terra di Bari sui danni provocati al Palazzo dell’Intendenza di Bari dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bari 8 gennaio 1858.
1858
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.18, n.277.
Napoli 1857

BisceglieBA41.240316.5019VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.16, Lettera del Sindaco di Bisceglie L. Todisco Grandi all’Intendente di Terra di Bari con cui si trasmette il verbale urgente sulle riparazioni da apportare alla casa comunale di Bisceglie lesionata dal terremoto del 16 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Opere Pubbliche Comunali, b.18, fasc.164/3, Perizia dell’Architetto Mauro di Pierro sui danni provocati alla casa comunale di Bisceglie dal terremoto del 16 dicembre 1857.

Archivio Storico del Comune di Bisceglie, cat.2, b.37, fasc.2, Lettera del Sindaco di Bisceglie L.Todisco Grandi al Sottointendente di Barletta sul terremoto del 16 dicembre 1857, Bisceglie 19 dicembre 1857.
1857
Archivio Storico del Comune di Bisceglie, cat.2, b.37, fasc.2, Lettera del Sottintendente di Barletta Santoro al Sindaco di Bisceglie con cui si richiede di fornire notizie su ulteriori scosse di terremoto dopo quelle del 16 dicembre 1857, Barletta 27 dicembre 1857.
1857
Archivio Storico del Comune di Bisceglie, cat.2, b.37, fasc.2, Lettera del Sindaco di Bisceglie L.Todisco Grandi al Sottointendente di Barletta sulle scosse di terremoto avvertite dopo quelle del 16 dicembre 1857, Bisceglie 29 dicembre 1857.
1857

BitontoBA41.107516.6906VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione negli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

BojanoCB41.484214.4686VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Brindisi MontagnaPZ40.608915.9392VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CalabrittoAV40.785815.2181VI

Il terremoto causò solo qualche piccola lesione alle case. Le chiese rimasero illese. Il palazzo Durso rimase fessurato; era crepato l’intonaco del muro e del soffitto sotto i travi (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

CapaccioSA40.421915.0825VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione negli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Casaletto SpartanoSA40.149715.6194VI

Il terremoto causò lesioni negli edifici.

CasalnuovoSA40.214715.6806VI

Il terremoto causò pochi danni agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Castelfranco in MiscanoBN41.296915.085VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Castelfranco in Miscano M.Roberti all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Castelfranco in Miscano 28 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera dell’intendente di Capitanata Raffaele Guerra al sindaco di Castelfranco in Miscano, Foggia, 2 gennaio 1858.
1858

Castellammare di StabiaNA40.714.4861VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte tanto da causare alcune fessure nei muri (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

CastellanetaTA40.628916.935VI

Il terremoto causò lievi danni agli edifici (1).

(1)
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.14, n.12.
Milano 1858

CersosimoPZ40.04516.3492VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici.

FoggiaFG41.4615.5525VI

Il terremoto causò qualche lieve lesione negli edifici (1). In particolare, sono documentati danni alla chiesa di S.Francesco Saverio (2).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del comandante delle Armi di Capitanata Francesco Rispoli all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Foggia 30 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Perizia sui danni causati alla chiesa cattedrale e alla chiesa parrocchiale di S.Francesco Saverio di Foggia dal terremoto del 16 dicembre 1857, Foggia 17 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
(2)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Foggia all’intendente di Capitanata, Foggia 5 gennaio 1858.
1858

ForenzaPZ40.858915.8547VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici.

Gravina in PugliaBA40.818916.42VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò lesioni a poche abitazioni e alla caserma della Gendarmeria (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Grumo AppulaBA41.011416.7081VI

Il terremoto causò qualche leggera lesione agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

LavianoSA40.784215.3047VI

Il terremoto causò solo qualche lieve lesione alle case (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

LicusatiSA40.056915.3619VI

Il terremoto causò lievi danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

LuceraFG41.507515.335VI

Il terremoto fu avvertito e causò qualche lesione agli edifici (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del presidente della Gran corte criminale di Capitanata F.Chieco all’intendente di Capitanata sui danni causati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Lucera dicembre 1857.
1857

MaioriSA40.650314.6431VI

Il terremoto fu avvertito e causò qualche lesione agli edifici (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

MaschitoPZ40.908315.8308VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici.

Muro LucanoPZ40.752515.4856VI

La parte più antica del paese era costruita in terrazze sul letto del torrente e la parte più recente si trovava a una altitudine maggiore. Il terremoto causò solo qualche fessura ai muri degli edifici. Vasti smottamenti interessarono i terreni circostanti il paese (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

NapoliNA40.855314.2603VI

Il terremoto fu avvertito in modo forte tanto che alcuni orologi a pendolo si fermarono e causò alcune lesioni e crepe ai muri o, in molti casi, l’allargamento di crepe preesistenti (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.17, n.276.
Napoli 1857

NemoliPZ40.066715.8003VI

Il terremoto causò lievi danni agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

NolaNA40.925614.5286VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò qualche lesione agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

Oliveto CitraSA40.690315.2317VI

Il terremoto causò solo piccole lesioni agli edifici (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
L’Omnibus, 1858.01.02, n.1.
Napoli 1858

PalagianoTA40.578317.0369VI

Il terremoto causò lievi danni agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1858.01.14, n.12.
Milano 1858

RapollaPZ40.975315.675VI

Il paese aveva 3500 abitanti. Il terremoto causò pochi danni agli edifici, consistenti fenditure e crepe. Il paese aveva subito danni gravissimi con la scossa del 1851, che aveva semidistrutto il paese. Secondo Mallet, la ragione andava ricercata nel fatto che tutti gli edifici più vecchi erano già crollati ed erano restati in piedi solo gli edifici migliori (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

RipacandidaPZ40.9115.7231VI

Il terremoto causò solo qualche leggera lesione agli edifici.

San FelePZ40.818915.5406VI

Il terremoto causò solo qualche fessura nei muri delle case (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

Sant’Andrea di ConzaAV40.842815.37VI

Il terremoto causò solo qualche fessura nei muri delle case (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Somma VesuvianaNA40.871914.4372VI

Il terremoto fu avvertito in modo forte e causò qualche lesione agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TeanaPZ40.125616.1542VI

Il terremoto causò qualche lieve lesione agli edifici (1).

(1)
Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1858.02.22, n.39.
Napoli 1858

Torre del GrecoNA40.786414.3669VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò qualche lesione agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TraniBA41.276716.4183VI

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte e causò qualche lesione all’edificio della Procura Generale (1).

(1)
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici Provinciali, b.28, fasc.65/16, Incarico dell’Intendente di Terra di Bari all’Ingegnere di ponti e strade Sergio Pansini per effettuare i lavori alla Gran Corte Civile di Trani per riparare i danni arrecati dal terremoto del 16 dicembre 1857, Bari 26 gennaio 1858.
1858
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici Provinciali, b.36, fasc.85/9, Comunicazione del Presidente della Procura Generale all’Intendente di Terra di Bari sui danni provocati all’edificio della Procura Generale di Trani dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trani 19 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Bari, Intendenza di Terra di Bari, Edifici provinciali, b.36, fasc.85/9, Perizia dell’Ingegnere Sergio Pansini sui danni provocati al Tribunale di Trani dal terremoto del 16 dicembre 1857, Trani 21 dicembre 1857.
1857

ValvaSA40.737815.2703VI

Il terremoto causò solo piccole fessure nei muri delle case nell’incasato. A mezzo miglio dal paese, in direzione est, una casa risultò quasi completamente distrutta (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Vietri sul MareSA40.6714.7289VI

Il terremoto non causò danni agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

ZuppinoSA40.577815.2817VI

Il terremoto causò qualche lieve danno agli edifici (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AmalfiSA40.633614.6033V

Il terremoto fu avvertito in modo forte e causò un notevole panico, senza causare danni all’abitato (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Cagnano VaranoFG41.825615.7753V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

CarpinoneIS41.591914.3253V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Castel LagopesolePZ40.804715.7339V

Ì documentato come il castello non abbia subito danni in seguito al terremoto (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Castelnuovo CilentoSA40.217815.1775V

Il terremoto fu avvertito in modo forte, ma non causò alcun danno agli edifici (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

CastrovillariCS39.814216.2022V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CorbaraCE41.234213.9597V

Il terremoto fu avvertito dalle persone deste (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CosenzaCS39.302816.2514V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857

GuglionesiCB41.911714.9139V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

LesinaFG41.863615.3528V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

ManfredoniaFG41.623315.9078V

Il terremoto fu avvertito in modo forte. Esso non causò danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Manfredonia G.Sarni all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Manfredonia 26 dicembre 1857.
1857
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera dell’intendente di Capitanata Raffaele Guerra al giudice regio di Manfredonia, Foggia 28 dicembre 1857.
1857
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857

MondragoneCE41.11513.8956V

Il terremoto fu avvertito in modo forte.

Monte Sant’AngeloFG41.705815.9589V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

PaolaCS39.3616.0403V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

PetinaSA40.532515.3747V

Il terremoto non causò danni agli edifici (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

PiedimonteCE41.353614.3711V

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PozzuoliNA40.821714.1233V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

ResinaNA40.807514.3489V

Il terremoto fu avvertito in modo molto forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San Costantino AlbanesePZ40.035816.3053V

San Ferdinando di PugliaFG41.300616.0672V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di San Ferdinando di Puglia Tonino di Pace all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, San Ferdinando di Puglia dicembre 1857.
1857

San Nicola ArcellaCS39.847215.795V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Sessa AuruncaCE41.235613.9339V

Il terremoto fu avvertito in modo forte tanto che svegliò gli abitanti (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

SperlongaLT41.258113.4319V

Il terremoto fu avvertito in modo forte tanto che causò panico tra la popolazione (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

SpineteCB41.542514.4872V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TermoliCB41.999714.9933V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Torre PietraFG41.419216.0458V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

Vico del GarganoFG41.89515.9578V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del giudice regio di Vico Garganico O.Annibaldi all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Vico Garganico 1857.
1857

ViesteFG41.882216.1794V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.30, n.104.
Napoli 1857

AlberonaFG41.432215.1228F

Il terremoto non causò danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Alberona N.Palombo all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Alberona 29 dicembre 1857.
1857

AtraniSA40.635614.6089F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

BinettoBA41.023916.7108F

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

BitettoBA41.039716.7481F

Il terremoto fu avvertito in modo lieve (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

CapriNA40.549714.2428F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

CastellabateSA40.278314.9528F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

GaetaLT41.217813.5681F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.26, n.308.
Milano 1857

Minervino MurgeBA41.085816.0786F

Il terremoto fu avvertito.

OstuniBR40.729217.5769F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

OtrantoLE40.143618.4911F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Arditi G.
La corografia fisica e storica della provincia di Terra d’Otranto.
Lecce 1879

PaestumSA40.421115.0111F

Secondo Mallet (1) gli abitanti dei dintorni affermarono di aver percepito solo una scossa. Riferirono che i cani avevano abbaiato a lungo prima della scossa. Mallet non rilevò alcuna traccia di danni sugli antichi templi ed escluse che terremoti del passato avessero mai danneggiato le solidissime architetture antiche.

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

PonzaLT40.885812.9667F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Bottrigari E.
Cronaca di Bologna dal 1845 al 1871, a cura di A. Berselli, 4 voll.
Bologna 1960

Ruvo di PugliaBA41.116116.4856F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
L’Omnibus, 1858.01.06, n.2.
Napoli 1858

Sant’Agata di PugliaFG41.150315.3794F

Il terremoto fu avvertito. Esso non causò danni (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Sant’Agata di Puglia Luigi Santoro all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Sant’Agata di Puglia 29 dicembre 1857.
1857

SenerchiaAV40.739415.2025F

Il terremoto fu avvertito. Secondo una fonte vi fu un ferito (1).

(1)
Del Giudice F.
Ragguaglio dei principali fenomeni naturali avvenuti nel Regno durante il 1857, in "Annali Civili del Regno delle Due Sicilie", vol.62, fasc.124, pp.133-165.
Napoli 1858

TerlizziBA41.129416.5425F

Il terremoto fu avvertito in modo leggero (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

TerracinaLT41.288313.2328F

Il terremoto fu avvertito (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Kárník V.
Seismicity of the European Area, 2 voll.
Dordrecht 1968

AcerraNA40.943114.3728IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo forte. Esso non causò danni (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AversaCE40.973614.2067IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

CasertaCE41.071114.3331IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857

MaddaloniCE41.038114.3867IV-V

Il terremoto fu avvertito in modo forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

AgropoliSA40.3514.99IV

Il terremoto fu avvertito in modo abbastanza forte.

CampobassoCB41.556714.6669IV

Il terremoto fu avvertito in modo abbastanza forte (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.19, n.101.
Napoli 1857
Giornale del Regno delle Due Sicilie, 1857.12.18, n.277.
Napoli 1857

CapuaCE41.105614.2139IV

Il terremoto fu avvertito in modo abbastanza forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

FondiLT41.358113.4269IV

Il terremoto fu avvertito da gran parte della popolazione (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

FormiaLT41.261113.6167IV

Il terremoto fu avvertito in modo abbastanza forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

L’AquilaAQ42.355813.3956IV

Il terremoto fu avvertito in modo abbastanza forte.

Mola di BariBA41.057517.0881IV

Il terremoto fu avvertito da gran parte degli abitanti.

MolfettaBA41.199716.5972IV

Il terremoto fu avvertito in modo piuttosto forte (1).

(1)
De Giorgi C.
Ricerche su i terremoti avvenuti in Terra d’Otranto dall’XI al secolo XIX, in "Memorie della Pontificia Accademia dei Nuovi Lincei", vol.15, pp.95-154.
Roma 1898

MonopoliBA40.951117.2958IV

Il terremoto fu avvertito in modo piuttosto forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PipernoLT41.472813.1808IV

Il terremoto fu avvertito distintamente (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Polignano a MareBA40.994217.2194IV

Il terremoto fu avvertito in modo piuttosto forte (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

San Bartolomeo in GaldoBN41.410815.0164IV

Il terremoto fu avvertito dagli abitanti causando spavento (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del giudice regio di San Bartolomeo in Galdo Nicola Limoncelli all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, San Bartolomeo in Galdo 29 dicembre 1857.
1857

SermonetaLT41.548612.985IV

Il terremoto fu avvertito distintamente (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

SezzeLT41.498113.0597IV

Il terremoto fu avvertito distintamente (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Volturara AppulaFG41.49515.0519IV

Secondo la dichiarazione del sindaco, le scosse si verificarono a 4-5 minuti di distanza l’una dall’altra e furono avvertite in modo piuttosto lieve (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Volturara Appula Carlo Summonte all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Volturara Appula 26 dicembre 1857.
1857

GreciAV41.250315.1692III

Il terremoto fu avvertito da pochi (1).

(1)
Archivio di Stato di Foggia, Intendenza di Capitanata, fascio 1712, fasc.4, Lettera del sindaco di Greci Raffaele Lanni all’intendente di Capitanata sul terremoto del 16 dicembre 1857, Greci 2 gennaio 1858.
1858

VastoCH42.116414.7081III

Il terremoto fu appena avvertito (1).

(1)
Kárník V.
Seismicity of the European Area, 2 voll.
Dordrecht 1968

BrindisiBR40.636417.9453II-III

Il terremoto fu lievemente avvertito da alcune persone (1).

(1)
Kárník V.
Seismicity of the European Area, 2 voll.
Dordrecht 1968

CatanzaroCZ38.914216.5858II-III

Il terremoto fu appena avvertito (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.30, n.311.
Milano 1857

LecceLE40.351118.1689II

Il terremoto fu appena avvertito (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Reggio di CalabriaRC38.108115.6469II

Il terremoto fu appena avvertito (1).

(1)
L’Omnibus, 1857.12.23, n.102.
Napoli 1857
Gazzetta Ufficiale di Milano, 1857.12.30, n.311.
Milano 1857

Albano LazialeRM41.727512.6586NF

Il terremoto non fu avvertito (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Cisterna di LatinaLT41.590812.8294NF

Il terremoto non fu avvertito (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

ItriLT41.289713.5314NF

Il terremoto non fu avvertito (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

PortellaFR41.521713.8783NF

Il terremoto non fu avvertito (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

RomaRM41.895312.4822NF

Il terremoto non fu avvertito dalle persone; in concomitanza con la scossa, fu osservato, da padre A.Secchi un disturbo nella curva di registrazione (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

Sant’Elia FiumerapidoFR41.5413.8664NF

Il terremoto non fu avvertito (1).

(1)
Magri G. e Molin D.
Attività macrosismica in Basilicata, Campania e Puglia dal 1847 al 1861.
Roma 1979

Tor Tre PontiLT41.506912.9456NF

La scossa non fu avvertita (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987

VelletriRM41.688112.7781NF

Il terremoto non fu avvertito (1).

(1)
Guidoboni E. e Ferrari G. (a cura di)
Mallet’s Macroseismic survey on the Neapolitan earthquake of 16th December, 1857, con ristampa anastatica e traduzione italiana dell’opera di Mallet "Great Neapolitan earthquake of 1857".
Bologna 1987